Con il cambio caldaia arriva il Bonus Mobili: la video analisi

    31

    Il chiarimento è contenuto in un documento ufficiale: la circolare n. 3/E 2 marzo 2016 dell’Agenzia delle Entrate. Tra le varie indicazioni sulla corretta interpretazione delle norme che regolano le agevolazioni fiscali sulla casa ve ne è una davvero particolare. In caso di cambio della caldaia di casa, si legge nella circolare del Fisco, si configura un intervento di manutenzione straordinaria e, quindi, è possibile per i contribuenti accedere al bonus mobili legato ai lavori di ristrutturazione edilizia (abbiamo dedicato un dossier specifico sul Bonus Mobili che potresti essere interessato a consultare).

    Le indicazioni delle Entrate non sono però esenti da “critiche”. In particolare, non è chiaro la logica seguita dagli esperti del Fisco che ha portato alla redazione della circolare in questione. Poiché è accaduto che l’Agenzia stessa rinnegasse nel tempo delle interpretazioni da lei stessa fornita sul tema della agevolazione fiscale per lavori edilizi (vedi, ad esempio, la questione dei portoncini d’ingresso), Ediltecnico in collaborazione con l’esperto Fabio Fusano (titolare dello Studio Biz Consulting di Orbassano, in provincia di Torino) ha realizzato una video analisi che prende in esame la questione ed evidenzia le molte perplessità sulla reale validità di questa misura.

    Con lo stile chiaro ma rigoroso che gli è congeniale (e che potete ritrovare anche nel best seller Le agevolazioni fiscali sulla casa 2016 pubblicato nella collana Gli Ebook di Ediltecnico), Fabio Fusano prende per mano l’utente e spiega le opportunità ma anche i rischi che si possono correre chiedendo l’accesso al bonus mobili per la semplice sostituzione della caldaia senza altri lavori.

    Le detrazioni fiscali sulla casa 2016

    Le detrazioni fiscali sulla casa 2016

    Fusano F., 2016, Maggioli Editore

    Prontuario operativo sulle agevolazioni per lefficienza energetica e la ristrutturazione (Ecobonus 65% - Detrazione 50%): procedure e adempimenti, 18 casi pratici risolti e link alle norme e alle circolari ufficiali Aggiornato alla Legge di Stabilit 2016



    Ricordiamo che sui temi fiscali relativi all’edilizia, Ediltecnico e Maggioli Editore hanno pubblicato recentemente due nuovi ebook dedicati al tema dell’IVA agevolata con le aliquote ridotte del 10 e 4%. Entrambe edizioni 2016, i due ebook forniscono un quadro complessivo della tematica rivolto a professionisti tecnici, rivenditori di materiali edili e attrezzature, mobilifici e contribuenti.

    L’ebook IVA agevolata in edilizia: come applicarla tratta in maniera approfondita le regole per l’attribuzione delle aliquote ridotte (10% e 4%) con la guida alla richiesta e tutta la modulistica necessaria.

    Iva in edilizia: come applicarla - II edizione

    Iva in edilizia: come applicarla - II edizione

    Lisa De Simone, 2016, Maggioli Editore

    Questa Guida in formato pdf,  giunta alla 2° edizione, affronta le problematiche relative alla gestione dell'IVA nel mondo dell'edilizia e degli immobili, in particolare per acquisti, appalti, manutenzioni e ristrutturazioni, anche a seguito delle recenti modifiche apportate dalla Legge...



    L’ebook companion Prontuario per l’IVA agevolata in edilizia fornisce la soluzione pratica a 250 casi concreti con riferimenti puntuali a leggi, circolari e prassi dell’Agenzia delle Entrate per risolvere tutti i dubbi sulla corretta applicazione delle aliquote.

    Prontuario operativo per l'IVA agevolata in edilizia

    Prontuario operativo per l'IVA agevolata in edilizia

    L. De Simone, 2016, Maggioli Editore

    L'ebook offre una raccolta completa di 250 casi pratici e quesiti risolti relativi all'applicazione dell'IVA agevolata in edilizia per l'acquisto di immobili, box auto, lavori di manutenzione e ristrutturazione e per l'abbattimento delle barriere architettoniche. L'opera divisa in due parti:...