Box doccia al posto della vasca da bagno: posso detrarre?

    401

    Installare il box doccia al posto della vasca da bagno per agevolare le persone anziane o i disabili è un intervento che si può configurare come abbattimento di barriere architettoniche e, quindi, rientrare tra quelli agevolabili con le detrazioni fiscali del 50% per le ristrutturazioni edilizie? A dar retta ad alcuni spot pubblicitari che si vedono spesso in televisione, la risposta sembrerebbe semplice: sì.

    Ma è davvero così? Dopo la video analisi di Fabio Fusano  sulla sostituzione caldaia e bonus mobili, l’esperto dello studio di consulenza Biz Consulting prende in esame questo aspetto specifico in un nuovo video. Con la circolare 3/E del 2016 l’Agenzia delle Entrate spiega che cambiare la vasca con una dotata di sportello o con un box doccia non è un intervento detraibile. Ma seguendo i consigli che diamo  tutto potrebbe cambiare…

    Gli ebook operativi su detrazioni e IVA in edilizia

    Per sapere tutto sulle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie e gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici (spiegati come non è mai stato fatto) e sul trattamento di IVA agevolata in edilizia, Ediltecnico consiglia gli ebook operativi di Fabio Fusano e di Lisa De Simone.

    Iva in edilizia: come applicarla - II edizione

    Iva in edilizia: come applicarla - II edizione

    Lisa De Simone, 2016, Maggioli Editore

    Questa Guida in formato pdf,  giunta alla 2° edizione, affronta le problematiche relative alla gestione dell'IVA nel mondo dell'edilizia e degli immobili, in particolare per acquisti, appalti, manutenzioni e ristrutturazioni, anche a seguito delle recenti modifiche apportate dalla Legge...



    Condividi