Testo normativa

Articolo 261 - Procedure assunzionali del Dipartimento della protezione civile
G.U. 19/5/2020 n. 128

CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE 17/7/2020, N. 77
---------------------------------------------------------------------------------

Titolo VIII - MISURE DI SETTORE

Capo XII - Accelerazione dei concorsi

Sezione II - Disposizioni per l'accelerazione dei concorsi e per la conclusione delle procedure sospese

Procedure assunzionali del Dipartimento della protezione civile

1. Al fine di assicurare la piena operativita' del Servizio nazionale di protezione civile per fronteggiare le crescenti richieste d'intervento in tutti i contesti di propria competenza, nonche' con riferimento alle complesse iniziative in atto per la gestione dell'emergenza sanitaria di cui al presente decreto, in aggiunta alle ordinarie facolta' assunzionali, la Presidenza del Consiglio dei ministri, per le esigenze del Dipartimento della protezione civile e' autorizzata ad indire procedure di reclutamento e ad assumere a tempo indeterminato, tramite concorso pubblico ovvero utilizzo di graduatorie vigenti di concorsi pubblici, n. 30 unita' di personale di qualifica non dirigenziale e specializzazione di tipo tecnico da inquadrare nella categoria A, fascia retributiva F1, del ruolo speciale della protezione civile di cui all'articolo 9-ter del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 303. Ai relativi oneri assunzionali, pari ad euro 1.166.608 per l'anno 2020 e a euro 1.999.899 a decorrere dall'anno 2021, si provvede mediante corrispondente riduzione del Fondo per il pubblico impiego di cui all'articolo 1, comma 365, lettera b), della legge 11 dicembre 2016, n. 232.

----------------

(1) Articolo modificato dalla legge di conversione 17/7/2020, n. 77.


Articolo 260 bis

Assunzione di allievi agenti della Polizia di Stato
Procedure assunzionali del Ministero dell'economia e delle finanze

Torna all'Elenco Articoli Decreto Legge 19/5/2020 n. 34