Testo normativa

Articolo 142 - Rinvio della decorrenza del servizio di elaborazione, da parte dell'Agenzia delle entrate, delle bozze precompilate dei documenti IVA
G.U. 19/5/2020 n. 128

CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE 17/7/2020, N. 77
---------------------------------------------------------------------------------

Titolo VI - MISURE FISCALI

Rinvio della decorrenza del servizio di elaborazione, da parte dell'Agenzia delle entrate, delle bozze precompilate dei documenti IVA

1.    All’articolo 4 del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 127:
a)    il comma 1 è sostituito dal seguente:
«1. A partire dalle operazioni IVA effettuate dal 1° gennaio 2021, in via sperimentale, nell’ambito di un programma di assistenza on line basato sui dati delle operazioni acquisiti con le fatture elettroniche e con le comunicazioni delle operazioni transfrontaliere nonché’ sui dati dei corrispettivi acquisiti telematicamente, l’Agenzia delle entrate mette a disposizione di tutti i soggetti passivi dell’IVA residenti e stabiliti in Italia, in apposita area riservata del sito internet dell’Agenzia stessa, le bozze dei seguenti documenti:
a)    registri di cui agli articoli 23 e 25 del decreto del
Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633;
b)    liquidazione periodica dell’IVA;
c)    dichiarazione annuale dell’IVA.»;
b)    il comma 1-bis è abrogato.


(1) Articolo modificato dalla legge di conversione 17/7/2020, n. 77.


Articolo 141

Lotteria dei corrispettivi
Rinvio della procedura automatizzata di liquidazione dell'imposta di bollo sulle fatture elettroniche

Torna all'Elenco Articoli Decreto Legge 19/5/2020 n. 34