Testo normativa

Articolo 16 bis - Misure urgenti in materia di sperimentazioni cliniche Estensione dei benefici di cui all’articolo 1, comma 2, della legge 23 novembre 1998, n. 407, ai medici, agli operatori sanitari, agli infermieri, agli operatori socio-sanitari e agli altri lavoratori nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie vittime del contagio da COVID-19
G.U. 19/5/2020 n. 128

ARTICOLO AGGIUNTO DALLA LEGGE DI CONVERSIONE 17/7/2020, N. 77
---------------------------------------------------------------------------------------

Titolo I - SALUTE E SICUREZZA

Misure urgenti in materia di sperimentazioni cliniche Estensione dei benefici di cui all’articolo 1, comma 2, della legge 23 novembre 1998, n. 407, ai medici, agli operatori sanitari, agli infermieri, agli operatori socio-sanitari e agli altri lavoratori nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie vittime del contagio da COVID-19

1.  L’applicazione delle disposizioni dell’articolo 1, comma 2, della legge 23 novembre 1998, n. 407, e’ estesa ai medici, agli operatori sanitari, agli infermieri, ai farmacisti, agli operatori socio-sanitari nonche’ ai lavoratori delle strutture sanitarie e socio-sanitarie impegnati nelle azioni di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 che durante lo stato di emergenza deliberato dal Consiglio dei ministri il 31 gennaio 2020 abbiano contratto, in conseguenza dell’attivita’ di servizio prestata, una patologia alla quale sia conseguita la morte o un’invalidita’ permanente per effetto, diretto o come concausa, del contagio da COVID-19. (1)
----------------------

(1) Articolo aggiunto dalla legge di conversione 17/7/2020, n. 77.


Articolo 16

Misure straordinarie di accoglienza
Modifiche all’articolo 6, comma 10, del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18

Torna all'Elenco Articoli Decreto Legge 19/5/2020 n. 34