Testo normativa

Articolo 12 - Decadenza dall’incarico
G.U. 13/1/2015 n. 9

Decadenza dall’incarico

1. Decadono dall’incarico i componenti delle commissioni censuarie i quali: 
a) perdono uno dei requisiti di cui all’articolo 10, lettere a), b) e c); 
b) incorrono in uno dei motivi di incompatibilita’ previsti dall’articolo 11; 
c) omettono, senza giustificato motivo, di assumere l’incarico entro trenta giorni dalla comunicazione del decreto di nomina; 
d) non partecipano, senza giustificato motivo, a tre sedute consecutive, ovvero, se presidenti, omettono ripetutamente di convocare la commissione per l’esercizio delle funzioni di cui agli articoli 14 e 15, ostacolandone il regolare funzionamento; 
e) perdono l’idoneita’ fisica o psichica all’incarico. 
2. La decadenza e’ dichiarata con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, su proposta del Direttore dell’Agenzia delle entrate, per i componenti della commissione censuaria centrale, e dal presidente del tribunale, su proposta del Direttore regionale dell’Agenzia delle entrate, per i componenti delle commissioni censuarie locali.


Articolo 11

Incompatibilita’
Funzioni e durata dell’incarico

Torna all'Elenco Articoli Decreto legislativo 17/12/2014 n. 198