Testo normativa

Articolo 226 - Discordanza fra la contabilità e l'esecuzione (art. 196, D.P.R. n. 554/1999)
G.U. 10/12/2010 n. 288

PARTE II
CONTRATTI PUBBLICI RELATIVI A LAVORI NEI SETTORI ORDINARI

Titolo X
Collaudo dei lavori

Capo II
Visita e procedimento di collaudo

Discordanza fra la contabilità e l'esecuzione (art. 196, D.P.R. n. 554/1999)

1. In caso di discordanza fra la contabilità e lo stato di fatto, le verifiche sono estese al fine di apportare le opportune rettifiche nel conto finale.

2. In caso di gravi discordanze, l'organo di collaudo sospende le operazioni e ne riferisce al responsabile del procedimento presentandogli le sue proposte. Il responsabile del procedimento trasmette alla stazione appaltante la relazione e le proposte dell'organo di collaudo.


Articolo 225

Valutazioni dell'organo di collaudo (art. 195, D.P.R. n. 554/1999)
Difetti e mancanze nell'esecuzione (art. 197, D.P.R. n. 554/1999)

Torna all'Elenco Articoli Decreto Presidente della Repubblica 5/10/2010 n. 207