Testo normativa

Articolo 7 - Agenzia Regionale per l’Energia della Liguria - A.R.E. Liguria S.p.A
B.U.R 6/6/2007 n. 11

ARTICOLO ABROGATO DALL'ART.9 L.R. 12/4/2011, N. 6
--------------------------------------------------------------

TITOLO I - Finalità e competenze

Agenzia Regionale per l’Energia della Liguria - A.R.E. Liguria S.p.A

1. La Regione, per il perseguimento delle finalità di cui all’articolo 1, si avvale dell’Agenzia Regionale per l’Energia della Liguria - A.R.E. Liguria S.p.A., costituita e partecipata dalla Regione tramite la FI.L.S.E. S.p.A. ai sensi dell’articolo 3 della legge regionale 28 dicembre 1973, n. 48 (Costituzione della Società Finanziaria Ligure per lo Sviluppo Economico - FI.L.S.E. S.p.A.).
2. A.R.E. costituisce strumento operativo nell’ambito del settore energetico soggetto ai poteri di direttiva e di indirizzo della Regione. In particolare, sulla base di apposite convenzioni e specifici incarichi:
a) verifica, ai sensi dell’articolo 31, comma 2, l’idoneità delle certificazioni energetiche degli edifici;
b) collabora con le strutture regionali per l’elaborazione di linee-guida e norme tecniche in campo energetico;
c) collabora con la Regione, alla realizzazione di iniziative, anche di livello comunitario, che possano concorrere al perseguimento degli obiettivi della politica energetica della Regione Liguria.
3. A.R.E. presenta alla Regione ed alla FI.L.S.E. una relazione annuale atta a verificare le attività svolte dall’Agenzia nell’esercizio finanziario precedente.
4. La Regione, per il perseguimento delle finalità di cui all’articolo 1, può altresì richiedere collaborazioni all’Università, all’ENEA e al CNR.


Articolo 6

Efficienza energetica degli impianti di produzione di energia
Competenze delle Province

Torna all'Elenco Articoli Legge Regionale Liguria 29/5/2007 n. 22