Testo normativa

Articolo 2 - Competenze della Regione
B.U.R 6/6/2007 n. 11

TITOLO I - Finalità e competenze

Competenze della Regione

1. È competenza della Regione:
a) la programmazione energetica regionale;
b) l’adozione dei regolamenti attuativi della presente legge;
c) la predisposizione di criteri e linee-guida in materia di energia, anche in attuazione della normativa nazionale e comunitaria;
d) i criteri per la localizzazione di impianti e reti di teleriscaldamento;
e) la semplificazione delle procedure per il rilascio dei provvedimenti autorizzativi in campo energetico;
f) la promozione di iniziative, studi e ricerche nel campo dell’energia, anche per la realizzazione di progetti pilota;
g) la concessione di contributi, nei limiti delle proprie disponibilità di bilancio, nel campo delle energie rinnovabili, del risparmio energetico e dell’uso razionale dell’energia, per il raggiungimento delle finalità della presente legge;
h) la promozione dell’utilizzo delle fonti rinnovabili nelle attività produttive, economiche ed urbane e l’organizzazione dei relativi processi in funzione del risparmio energetico anche tramite il coordinamento con gli strumenti di pianificazione ambientale e territoriale;
i) la promozione della diffusione di strumenti contrattuali e gestionali innovativi che permettano un incremento di efficienza energetica ed economica;
j) la promozione e la realizzazione di attività di divulgazione e di formazione in materia di energia, anche avvalendosi della rete dei centri di educazione ambientale.


Articolo 1

Finalità e obiettivi generali
Sistema della programmazione e pianificazione

Torna all'Elenco Articoli Legge Regionale Liguria 29/5/2007 n. 22