Testo normativa

Articolo 18 - Disposizioni in materia di impianti solari
B.U.R 31/5/2007 n. 22

CAPO V - Integrazioni edilizie

Disposizioni in materia di impianti solari

1. Per gli edifici di nuova costruzione o in occasione degli interventi di cui all’articolo 2, comma 2, lettere b), d), ed e), il proprietario o chi ne ha titolo installa impianti solari termici integrati nella struttura edilizia, dimensionati in modo tale da soddisfare almeno il 60 per cento del fabbisogno annuale di energia primaria richiesto per la produzione di acqua calda sanitaria dell’edificio.
2. Se l’ubicazione dell’edificio rende tecnicamente impossibile l’installazione degli impianti solari termicio il completo soddisfacimento dell’obbligo di cui al comma 1, il proprietario o chi ne ha titolo provvede all’integrazione energetica con fonte rinnovabile differente, come specificato con la deliberazione della Giunta regionale ai sensi dell’articolo 21, comma 1, lettera p).
3. Per determinare il fabbisogno di acqua calda sanitaria nel settore residenziale, si osservano i criteri definiti dalla Giunta regionale, ai sensi dell’articolo 21, comma 1, lettera p).
4. In fase di progettazione dell’intervento edilizio è resa disponibile una superficie con caratteristiche tali da assicurare una sufficiente producibilità dell’impianto solare termico.
5. In armonia con quanto previsto dall’allegato I, comma 13, del d.lgs. 192/2005, nel caso di edifici di cui all’articolo 2, comma 1, è obbligatoria l’installazione di impianti alimentati da fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica. (1)
6. La Giunta regionale, ai sensi dell’articolo 21, comma 1, lettera p), determina altresì le modalità operative per l’installazione diimpianti alimentati da fonti rinnovabili, nonché i casi di deroga dalle disposizioni della presente legge. (1)
---------

(1) Comma modificato dall'art.12, L.R. 14/7/2009, n. 20.

 

 


Articolo 17

Integrazioni ai regolamenti edilizi comunali
Predisposizione a servizi energetici centralizzati

Torna all'Elenco Articoli Legge Regionale Piemonte 28/5/2007 n. 13