Testo normativa

Articolo 10 - Utilizzo delle risorse geotermiche a bassa entalpia e delle pompe di calore geotermiche
B.U.R 11/12/2006 n. 50 S.O.1

TITOLO II - Riduzione delle emissioni in atmosfera IDUZIONE DELLE EMISSIONI IN ATMOSFERA
Capo I - Sorgenti stazionarie e uso razionale dell'energia

Utilizzo delle risorse geotermiche a bassa entalpia e delle pompe di calore geotermiche

1. La Regione incentiva l’utilizzo delle risorse geotermiche a bassa entalpia e delle pompe di calore, anche per il teleriscaldamento ed il teleraffrescamento degli edifici. Le pompe di calore geotermiche possono utilizzare le acque del reticolo di bonifica ed irrigazione, previa concessione dei competenti consorzi di bonifica e fatte salve le esigenze irrigue e di bonifica.
2. Ad integrazione delle funzioni conferite ai sensi della l.r. 26/2003, le province esercitano le funzioni amministrative relative al rilascio della autorizzazione per le piccole utilizzazioni locali di risorse geotermiche, ai sensi della legge 9 dicembre 1986, n. 896 (Disciplina della ricerca e della coltivazione delle risorse geotermiche) e successive modifiche e integrazioni.
3. La Giunta regionale stabilisce i criteri tecnici per la tutela dell’ambiente e della sicurezza, nonché le direttive per l’esercizio uniforme e coordinato delle funzioni conferite di cui al comma 2.
4. La Regione attua forme di coordinamento con lo Stato per valutare l’utilizzo a fini geotermici dei pozzi di ricerca di idrocarburi risultati sterili e dei pozzi di coltivazione esauriti.

Articolo 9

Impianti termici e rendimento energetico nel settore civile
Produzione energetica da biomasse in ambito civile

Torna all'Elenco Articoli Legge Regionale Lombardia 11/12/2006 n. 24