Testo normativa

Articolo 16 - Contratti relativi alla produzione e al commercio di armi, munizioni e materiale bellico
G.U. 2/5/2006 n. 100

Parte I
PRINCIPI E DISPOSIZIONI COMUNI E CONTRATTI ESCLUSI
IN TUTTO O IN PARTE DALL'AMBITO
DI APPLICAZIONE DEL CODICE

Titolo II
CONTRATTI ESCLUSI IN TUTTO O IN PARTE DALL'AMBITO DI APPLICAZIONE DEL CODICE

Contratti relativi alla produzione e al commercio di armi, munizioni e materiale bellico
(art. 10, direttiva 2004/18; art. 4 d.lgs. n. 358/1992)

[1. Nel rispetto dell'articolo 296 del Trattato che istituisce la Comunita' europea, sono sottratti all'applicazione del presente codice i contratti, nel settore della difesa, relativi alla produzione o al commercio di armi, munizioni e materiale bellico, di cui all'elenco deliberato dal Consiglio della Comunita' europea, che siano destinati a fini specificamente militari.

2. Restano ferme le disposizioni vigenti, anche derivanti da accordi internazionali, o da regolamenti del Ministero della difesa.] (1)
----------------

(1) Articolo abrogato dal comma 2 dell’art. 33, DLGS 15/11/2011, n. 208, a decorrere dal 15 gennaio 2012, ai sensi di quanto disposto dal comma 1 dell’art. 36 e con i limiti di applicabilità previsti dall’art. 34 dello stesso DLGS n. 208/2011


Articolo 15

Qualificazione nei contratti misti
Contratti segretati o che esigono particolari misure di sicurezza

Torna all'Elenco Articoli Decreto legislativo 12/4/2006 n. 163