Home Tag Certificato di agibilità

Certificato di agibilità

Il certificato di agibilità, previsto dall’articolo 24 del Testo Unico dell’Edilizia (DPR 380/2001) “attesta la sussistenza delle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità, risparmio energetico degli edifici e degli impianti negli stessi installati, valutate secondo quanto dispone la normativa vigente”.

Certificato di agibilità, domanda

La domanda per il rilascio del certificato va presentata, insieme ad una specifica documentazione, entro 15 giorni dal termine dei lavori di finitura dell’intervento, allo Sportello Unico per l’Edilizia a cura del soggetto titolare del permesso di costruire o del soggetto che ha presentato la DIA.

 

Leggi anche Certificato di agibilità, dalla Domanda al Rilascio del documento

Certificato di agibilità, chi lo rilascia

Viene rilasciato dal Comune in caso di nuova costruzione e per le ricostruzioni o sopraelevazioni totali e parziali. Occorre l’agibilità anche nei casi in cui gli interventi sugli edifici possono influenzare le condizioni di sicurezza, igiene, salubrità e risparmio energetico.

Certificato di agibilità, silenzio assenso

Il meccanismo del silenzio assenso non può essere invocato se manca il presupposto stesso per il rilascio del certificato di agibilità, costituito dal carattere non abusivo del fabbricato in relazione al quale sia stata presentata l’istanza tesa ad ottenere il certificato menzionato; invero, se in linea generale il tacito accoglimento di una domanda si differenzia dalla decisione esplicita solo per l’aspetto formale, è necessario tuttavia che sussistano tutti gli elementi soggettivi e oggettivi che rappresentano gli elementi costitutivi della fattispecie di cui si invoca il perfezionamento.

Leggi anche Presupposti essenziali per il silenzio assenso

Soluzioni progettuali

macchine perforatrici da cantiere

Macchine perforatrici: le tipologie principali in edilizia

Le macchine perforatrici rappresentano delle attrezzature imprescindibili, in edilizia, e permettono di perforare il terreno in condizioni diverse. Si trovano declinate in molteplici modelli diversi...

La prossima edilizia è 4.0

L’industria dell’edilizia è cambiata molto nel corso dei decenni. Ne è cambiato ogni aspetto, dalla progettazione di un nuovo edificio fino al tipo di...

Sistemi protezione individuale cadute: le soluzioni più idonee per i lavori in quota

I sistemi di protezione individuale dalle cadute sono necessari al fine di proteggere il lavoratore durante le lavorazioni in quota. Come precisa l'INAIL nel quaderno...

Gli ultimi articoli

Rimani sempre aggiornato iscrivendoti alle nostre newsletter!

Iscriviti alle Newsletter di Ediltecnico.it e:

  • Ricevi direttamente le novità di tuo interesse
  • Segui i corsi di formazione con professionisti del settore
  • Sfoglia in anteprima le ultime novità editoriali – ebook e libri – e acquistale con lo sconto online