Ponti, gallerie e infrastrutture

5933

PASSAGGI SICURI 2021

Torna per il secondo anno consecutivo Passaggi Sicuri 2021. Non perdete gli aggiornamenti su questa pagina.

Con l’approvazione del Recovery Plan 2021 sono stati stanziati fondi da destinare alla messa insicurezza e monitoraggio digitale di strade, viadotti e ponti. Ciò conferma l’attenzione che le istituzioni stanno dedicando al settore delle infrastrutture e la necessità di messa in sicurezza delle opere esistenti.

Si parla di infrastrutture sostenibili nel PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che rappresenta il programma di investimenti che l’Italia deve presentare alla Commissione europea per il Next Generation EU, uno strumento per rispondere alla crisi da Covid-19

Cogliendo l’opportunità dei nuovi fondi a disposizione, Ediltecnico.it, L’UFFICIO TECNICO e Maggioli Editore, rilanciano per il secondo anno il progetto Passaggi Sicuri 2021.

Le arterie che tengono in vita il nostro paese sono fragili. Ecco perchè dai grandi gestori al più piccolo dei Comuni vi è un’attenzione condivisa, più o meno manifesta, verso i ponti, le gallerie e in generale tutte le infrastrutture. Anche da parte dello Stato, soprattutto dopo il crollo del ponte di Genova e altri collassi strutturali, l’attenzione è inevitabilmente salita in seguito alla Legge 130/2018 (il “Decreto Genova”).

La messa a disposizione di fondi porterà prima di tutto a una maggiore sicurezza della nostra rete stradale e infrastrutturale, in secondo luogo a un forte incremento del mercato. Per le aziende ciò rappresenta, da un lato la possibilità di dare il proprio contributo alla sicurezza del Paese, dall’altro una grande opportunità di business.

Stiamo portando avanti il Progetto “Passaggi Sicuri – Ponti, gallerie, infrastrutture” per seguire questo tema così importante con approfondimenti e aggiornamenti per i progettisti e per collaborare con le aziende in questa delicata fase di gestione delle infrastrutture. Il progetto si compone di:

  • speciale online e sulla rivista,
  • ciclo di webinar di approfondimento gratuiti.

>>> Scarica la locandina Passaggi Sicuri 2021 <<<

Rimanete aggiornati su questa pagina, vi forniremo i link per iscrivervi gratuitamente e per visualizzare la registrazione dei dibattiti in programma.

I webinar della prima edizione 2020

23 settembre 2020 (17:00 – 18:30)
#PassaggiSicuri: Stato dell’arte e sicurezza dei ponti stradali esistenti
Chairman, Andrea Barocci

Metodi di manutenzione e digitalizzazione per il ciclo di vita dei ponti
Carlo Beltrami, Direttore tecnico Lombardi Ingegneria

Ricostruzione dei ponti esistenti o adeguamento: alcuni spunti dalle LLGG del 17/04/20
Stefano Isani, Studio MATILDI+PARTNERS

Infra BIM: procedure per il progetto di ponti & Linee Guida Vulnerabilità Ponti: procedura di calcolo
Paolo Segala e Carlo Tuzza, CSPFea

Dibattito

>> RIVEDI LA REGISTRAZIONE DEL WEBINAR 23 SETTEMBRE 2020 <<

30 settembre 2020 (17:00 – 18:30)
#PassaggiSicuri: Degrado, manutenzione, diagnostica e monitoraggio dei ponti stradali esistenti
Chairman, Andrea Barocci

La radiografia digitale nel controllo dei cavi di precompressione nei ponti esistenti

Prof. Ing. Luigino Dezi, Università Politecnica delle Marche, Professore a contratto di “Teoria e Progetto dei Ponti”

Meccanismi di degrado in strutture ed infrastrutture viarie in calcestruzzo armato

Prof. Matteo Felitti, ENGINEERING & CONCRETE CONSULTING, Università di Napoli – Federico II

Tecnologie di riqualificazione strutturale di ponti, viadotti, gallerie

Dott. Ing. Giorgio Giacomin – Comm. CNR DT 200, D.T. G&P intech – Hirun Int.
Ing. Manuel Danieli – Ufficio Tecnico G&P intech – Hirun Int.

I sistemi di pesatura dinamica a servizio del monitoraggio di ponti e viadotti
Dott. Luca Trainotti, CEO iWIM

Dibattito

>> RIVEDI LA REGISTRAZIONE DEL WEBINAR 30 SETTEMBRE 2020 <<

Webinar sulle linee guida ponti esistenti

Se ti sei perso, o se vuoi rivedere, il webinar I Ponti esistenti: la valutazione di sicurezza alla luce delle nuove linee guida” del 27 maggio 2020, puoi guardarlo qui:

L’approvazione ad aprile 2020 delle Linee Guida per la verifica e il monitoraggio dei ponti stradali esistenti impegna le amministrazioni, gli enti gestori e i professionisti a fare un balzo in avanti per il miglioramento del nostro patrimonio infrastrutturale. Un testo all’avanguardia che va dalla conoscenza al monitoraggio passando per le normative tecniche, con analisi multilivello per tenere conto anche di parametri sociali ed economici. Uno strumento fondamentale per aumentare la conoscenza, la consapevolezza e aiutare nelle scelte, necessarie e spesso coraggiose, sui nostri ponti esistenti.

Ponti, gallerie, infrastrutture: gli approfondimenti

PNRR e infrastrutture sostenibili. Progetti entro 2026, ma bisogna correre

Bando ASPI 2021 da 18 milioni per verifiche ponti e viadotti. Intanto MIT diventa MIMS

Recovery Fund: un’opportunità per le opere infrastrutturali del nostro Paese

Recovery fund, linee guida per la nuova edilizia green

 

Ponti e viadotti esistenti: come si svolgerà la sperimentazione delle linee guida?

20 ingegneri ANAS: si cercano figure per infrastrutture più green e tecnologiche

Monitoraggio infrastrutture, approccio ingegneristico industriale

20/11/2019. Tremila sensori per il monitoraggio delle infrastrutture sono stati posizionati lungo i viadotti della Torino-Savona. Il Gruppo Gavio prevede una copertura a tappeto. Il sistema è stato studiato insieme alla Sacertis, specializzata nello sviluppo di sistemi per la sicurezza e il risk assessment delle costruzioni. “Il crollo del ponte Morandi ha rappresentato un punto di non ritorno per il settore” ammette Umberto Tosoni, amministratore delegato di Sias. Leggi tutto l’articolo…

MIT, il nuovo ruolo dell’Agenzia per la sicurezza ANSFISA

11/11/2019. L’ANSFISA (Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali) non dovrà più «garantire la sicurezza» di strade, autostrade e ferrovie, quanto promuovere «la vigilanza sulle condizioni di sicurezza» delle medesime infrastrutture. Cambia qualcosa? La modifica dei compiti dell’organismo è una delle novità dell’emendamento firmato…

Infrastrutture al Sud, investire 1000 significa aumentare di 3000

24/10/2019. Fucina di energie, nuove idee, spunti per il cambiamento. È questo il Sud che il comparto produttivo del cemento e del calcestruzzo vede ogni giorno cercare di farsi strada. Investire nelle infrastrutture sostenibili del Meridione d’Italia significa investire in una nuova stagione di crescita per l’intero Paese. Nel triennio 2016-2018 sono stati investiti oltre 90 milioni di euro in tecnologie a favore dell’ambiente. Nonostante la contrazione del mercato, le aziende hanno quindi continuato a guardare al futuro. Continua a leggere…

Ponti e viadotti: la necessaria visione attuale

15/5/2019. L’importanza della conoscenza profonda degli aspetti meccanici e dell’organizzazione della struttura, per valutarne consapevolmente lo stato e predisporne eventuali modifiche. “Recenti gravi avvenimenti interessanti la stabilità di opere d’arte e manufatti stradali ripropongono la considerazione della necessità di organizzare nel modo più efficiente il necessario controllo periodico delle condizioni statiche delle opere stesse… Continua a leggere

Per le aziende

Perché partecipare al progetto Passaggi Sicuri?

Il pubblico da sensibilizzare comprende sia la Pubblica Amministrazione sia i progettisti del settore privato. Questo progetto permette alle aziende di raggiungerli entrambi in modo mirato ed efficace, attraverso servizi di comunicazione integrati tra loro che hanno un duplice obiettivo:

• valorizzare le caratteristiche tecniche applicative da attuare sulle opere esistenti;
• sviluppare nuovi contatti business potenzialmente interessati che le aziende potranno poi contattare direttamente.

Il progetto sarà promosso a livello digital sui canali EdilTecnico.it, Appalti&Contratti.it, Ediliziaurbanistica.it e Gazzettaentilocali.it inoltre sarà costantemente promosso attraverso campagne social (Facebook, Linkedin) e su Google.

I primi 3 webinar, realizzati per il progetto 2020, hanno raccolto +3.000 iscritti.

Responsabile commerciale: Rossana Taino – rossana.taino@maggioli.it

Condividi