Muratura: sicurezza sismica dal nuovo all’esistente

    602

     

    Grazie all’aggiornamento continuo di tecniche e tecnologie, le costruzioni in muratura, largamente presenti nel nostro passato, più o meno recente, saranno protagoniste anche del nostro futuro. E per un futuro sicuro, da un lato è necessario migliorare e adeguare la sicurezza sismica degli edifici esistenti, dall’altro bisogna progettare e costruire il nuovo secondo le regole antisismiche, seguendo l’iter tecnico normativo corretto.

    Muratura e sicurezza sismica: ruoli, norme, tecnologie

    In entrambi i casi, è fondamentale confrontarsi con le prescrizioni delle nuove NTC 2018 e affidarsi al progettista e ai tecnici, il cui ruolo è fondamentale per dare l’obbligatoria importanza al calcolo, paragonare tra loro i sistemi costruttivi, analizzare difformità ed errori di progetto e cantiere e prestare la corretta attenzione ai costi. Questi argomenti, e altri di approfondimento, vengono affrontati negli articoli che trovate di seguito, il cui contenuto e “spirito” possono essere riassunti nell’hashtag #MuraturaSismicaReloaded. Buona lettura!

    muratura fellini calzinazParliamo di muratura: non ne esiste solo una

    di Andrea Barocci. Leggendo il testo delle NTC 2018 mi trovo nel §4.5 dove si dice che “Formano oggetto delle presenti norme le costruzioni con struttura portante verticale realizzata con sistemi di muratura in grado di sopportare azioni verticali e orizzontali“. Poi spostandomi nel §11 trovo la definizione di elementi, malte, resistenze. Non riesco a trovare qualcosa che mi soddisfi per identificare la muratura… Continua a leggere

    COSTRUIRE CASA. Lunghi tempi d’esecuzione: qual è il motivo?

    di Michele Destro. Tralasciando la burocrazia che ci impone tempi biblici – solo in Italia un permesso di costruire può richiedere più di una gestazione – al giorno d’oggi intraprendere l’avventura di costruirsi una casa pone molti dubbi sui tempi d’esecuzione. Tempi che, diventando insostenibili, talvolta portano il committente a… Continua a leggere

    NTC 2018, cosa cambia? Considerazioni generali di Indiani e Cow-boy

    di Andrea Barocci. Due cowboy si trovano circondati dagli indiani; uno dice “ma quanti saranno?”, e l’altro “mille e tre”. “Caspita, che precisione! Come hai fatto?”, “Vedi, lì ce ne sono 3; laggiù invece saranno un migliaio”. Invece di dire cosa cambia, diciamo cosa non cambia e vediamo come coinvolgere i cowboy. Leggi tutto l’articolo

    Progettazione sismica semplificata: si, è possibile

    di Ennio Casagrande. Chi non ha mai lavorato in un cantiere edile, non può proprio sapere cosa vuol dire effettuare il getto di calcestruzzo di un nodo confinato, tanto ricercato dal progettista strutturale per raggiungere la famosa alta duttilità del telaio. Staffe con passi assurdi di 25 mm, barre in acciaio così fitte che il calcestruzzo prescritto non riusciva nemmeno… Continua a leggere

    Muratura portante ordinaria: le prescrizioni

    di Michele Destro. Diciamoci la verità, per quasi due lustri abbiamo alternato momenti di trepida attesa a sconsolate rassegnazioni, con il classico nulla di fatto, solo per il piacere di avere a disposizione una norma tecnica “migliore”. La norma tanto attesa, il DM 17/01/2018 (NTC18), doveva “semplicemente” cancellare refusi, incongruenze e inesattezze attraverso una mera integrazione con i dettami e i sistemi costruttivi già previsti… Continua a leggere

    muratura armataEdifici antisismici in muratura e muratura armata

    di Ennio Casagrande. In uno scenario come quello italiano, in cui il rischio sismico non è propriamente compatibile con la sicurezza sismica del costruito, la domanda che potrebbe scaturire è: ma con quale tecnica costruttiva possiamo e potremo in futuro realizzare nuovi edifici? Continua a leggere