Lantschner, dopo CasaClima arriva la Fondazione

    13

    L’ultima apparizione in pubblico era avvenuta in occasione di Klimahouse 2012 (guarda il video), ma già tra Norbert Lantschner e l’Agenzia CasaClima il rapporto si era interrotto, con toni poco amichevoli (vedi “Dimissioni Lantschner: troppa burocrazia in Casaclima” e “CasaClima, rottura definitiva tra l’Agenzia e Norbert Lantschner“).

    Ora a distanza di pochi mesi l’ex Direttore della nota Agenzia CasaClima di Bolzano, è tornato a far parlar di sé.  Lo scorso sabato 14 aprile ha presentato presso il Museo di Scienze Naturali di Torino un masterplan relativo alle sorti dell‘ecosostenibilità italiana.

    Il convegno si è aperto con una slide raffigurante il Titanic che affonda con un riferimento all’incidente diplomatico con CasaClima, perché proprio al 14 aprile ricorre l’incidente del transatlantico.

    Norbert Lantschner dichiara di essere pronto a nuove sfide. Vuole portare avanti la missione di CasaClima.

    La nuova proposta riguarda una fondazione, una onlus che sarà presentata probabilmente a Bologna, al termine del “Lantschner Tour” sul territorio italiano (dopo Torino  Venezia, Fermo, Trento, Bergamo e Bologna).

    La fondazione prevede una solida sinergia tra promotori e fondatori, sostenitori, enti e istituzioni, associazioni, imprese, sulla base di una rete su territorio nazionale e internazionale e prevederà corsi di  formazione, che non andranno a sostituire quelli dell’Agenzia di Bolzano, ma che saranno un proseguimento, un’integrazione.

    Questa piattaforma avrà carattere nazionale e sarà declinata a livello regionale, territoriale.

     

    Condividi