Come progettare un impianto domotico residenziale

    311

    Come progettare, realizzare e integrare un impianto domotico residenziale alla luce della norma CEI 64-8;V3?

    L’ing. Bruno De Nisco, progettista di impianti integrati e tecnologie speciali per gli edifici, presenta la sua ultima fatica: il volume di recente pubblicazione Gli impianti domotici residenziali – Guida alla progettazione, realizzazione e integrazione degli impianti domotici, edito per i tipi Maggioli.

    La norma CEI 64-8 introduce il concetto di livello dell’impianto elettrico. Il livello V3 è quello di qualità superiore ed è quello domotico.

    Il volume Gli impianti domotici residenziali fornisce per la prima volta i principi generali della tecnologia BUS (propria di qualsiasi impianto domotico), prescindendo dalle offerte dei singoli produttori.

    Il volume offre una preziosa guida per realizzare un impianto domotico a regola d’arte, introducendo, caso per caso, gli strumenti tecnici necessari al progettista.

    Un volume dunque riservato solo ai “super esperti” della domotica?

    “Anche i progettisti meno esperti nelle questioni domotiche troveranno nel volume un prezioso strumento di lavoro”, ci spiega l’ing. De Nisco. “Le norme CEI sono infatti completamente integrate nelle fasi di progettazione e di realizzazione di un impianto domotico”.

    “Per chiarire ulteriormente i concetti contenuti nel volume”, conclude De Nisco, “il libro termina con un esempio dettagliato di un impianto domotico residenziale, completamente sviluppato e con l’illustrazione di alcune realizzazioni domotiche di assoluto rilievo”.

    Condividi