Bonus Mobili: Tutte le notizie
Home Bonus Edilizia Bonus Mobili

Bonus Mobili

Il Bonus mobili e arredi è una misura di agevolazione fiscale a favore di chi realizza interventi di ristrutturazione edilizia rientranti tra quelli compresi nella detrazione del 50%. Consente di portare in detrazione sulla propria dichiarazione dei redditi fino al 50% delle spese per l’acquisto di mobili destinati ad arredare l’unità immobiliare oggetto dei lavori di ristrutturazione. Tra gli acquisti agevolabili ci sono i letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, nonché i materassi e gli apparecchi. Entro quanto tempo devo acquistare i mobili dalla fine dei lavori di ristrutturazione? Cosa contiene la nuova Guida delle Entrate 2021? Quali sono le novità della Circolare 13? Box pertinenziale: bonus mobili o no? Bonus Mobili per la caldaia: si o no? Perché? Leggi tutti i dettagli:

>>> Tutto sul Bonus Mobili

Oppure leggi le risposte ad alcune delle questioni più "spinose" sul Bonus Mobili:

Bonus mobili 2021, innalzamento tetto di spesa

Tra le varie detrazioni fiscali rinnovate per il 2021 all’interno della Legge di Bilancio, figura anche il Bonus mobili che vede innalzato il tetto di spesa da 10 mila a 16 mila euro. >> Leggi le ultime novità e gli interventi ammessi.

Guida Bonus mobili 2021

L’Agenzia delle Entrate ha aggiornato la consueta Guida per il bonus mobili prorogato per tutto il 2021: viene specificato che l'agevolazione può essere chiesta solo da chi realizza un intervento di ristrutturazione iniziato in data non anteriore al 1° gennaio 2020. Per gli acquisti di mobili-elettrodomestici effettuati nel 2020, invece, è possibile fruire della detrazione solo se l’intervento di ristrutturazione è iniziato in data non anteriore al 1° gennaio 2019. >> Guida Entrate Bonus mobili 2021 >> Infografica Entrate 2021