Home Autori Articoli di Roberta Lazzari

Roberta Lazzari

25 ARTICOLI 0 Commenti
La domanda più difficile cui spesso sono tenuta a rispondere è: “In cosa sei laureata? Ma tu per caso sei una di quelli che va ad incatenarsi sui camini delle industrie o fa gli assalti in gommone alle baleniere?”. Inizialmente mi imbestialivo, dopo tutto quello che avevo sudato per ottenere la laurea, una tesi sperimentale di un anno in un impianto di depurazione acque, le rinunce fatte durante gli anni universitari … venivo sbattuta in un mondo lavorativo che nemmeno sapeva … in cosa consistesse la mia qualifica!? Con il tempo ho imparato la più grande lezione (di vita) impartitami dal mio professore di Analisi Matematica I: “Quando uscirete da quest’università vi troverete a dover lottare quotidianamente con qualcosa che non potete nemmeno immaginare il filo da torcere che vi darà: l’ignoranza umana!”. Dove ignoranza non è da intendere come offesa, ma come il verbo nudo e crudo: il non sapere, l’ignorare appunto che noi ambientali (come veniamo abbreviati in gergo ingegneristico e non) se esistiamo come figure professionali un motivo c’è! Tipo cercare di sanare alcuni comportamenti che a lungo andare stanno mettendo in ginocchio il nostro habitat (e quello di tutte le altre specie viventi). Magari senza doversi incatenare a cancelli di industrie incriminate di danni ambientali, ma cercando soluzioni tecniche all’avanguardia per limitare l’inquinamento o cercando di dar voce a tutti quei beni primari che diamo per scontato siano a nostro servizio: la terra, l’aria, l’acqua, il sole. Io cerco di essere una di queste voci e cerco di dare un punto di vista altro a quello che siamo abituati ad avere!
Ingegneria ambientale, considerazioni di un ingegnere

Ingegneria Ambientale: un settore tecnico ancora troppo nuovo

Purtroppo nell’articolo pubblicato su Ediltecnico.it il 12 marzo 2012 Ingegneria ambientale, c’e’ troppa concorrenza sleale mi riconosco perfettamente. Dal 2003 (anno della mia laurea ed...
Fondo Rotativo per Kyoto, il punto della situazione

Fondo rotativo per Kyoto: facciamo il punto

La Legge Finanziaria 2007 aveva istituito presso la Cassa Depositi e Prestiti un fondo rotativo per il finanziamento delle misure di riduzione delle emissioni...
Dal Petrolkiller all’Eternit: storie di ordinaria follia

Dal Petrolkiller all’Eternit: storie di ordinaria follia

Ci sono stragi taciute che si compiono ogni giorno e dove le vittime santificano il carnefice perché garantisce loro un posto di lavoro, uno...
demolizione e ricostruzione

Chi ha paura di demolire e ricostruire?

Un anno fa mi trovavo nel cuore di Praga: Piazza Venceslao. Scesa dalla metro a Mustek (ai piedi quindi della salita lungo cui si snoda la Piazza), quando sono risalita [...]
Il Porto di Ancona: un buon esempio di riqualificazione del territorio

Un buon esempio da seguire per riqualificare il territorio

Perchè Porto Marghera non può seguire l'esempio del Porto di Ancona?

Soluzioni progettuali

Congruità spesa computo metrico: come effettuare la verifica

Con l'entrata in vigore del Decreto Prezzi - Decreto del Ministero della Transazione Ecologica (MiTE) 75 del 14 febbraio 2022 - sono stati definiti...

Costruzioni modulari per un futuro sostenibile

In un’economia circolare sempre in via di sviluppo, si punta a creare spazi intelligenti in cui le persone possano lavorare, imparare e vivere, avendo...
Casa ad idrogeno

Nuove soluzioni energetiche. Casa ad idrogeno, il primo esempio europeo a Benevento

La ricerca dell'impianto perfetto da installare nelle nostre case, per soddisfare le richieste energetiche, è continua e il tema interessa ciascuno di noi soprattutto...

Gli ultimi articoli

Rimani sempre aggiornato iscrivendoti alle nostre newsletter!

Iscriviti alle Newsletter di Ediltecnico.it e:

  • Ricevi direttamente le novità di tuo interesse
  • Segui i corsi di formazione con professionisti del settore
  • Sfoglia in anteprima le ultime novità editoriali – ebook e libri – e acquistale con lo sconto online