Home Bonus Edilizia Errore documentazione tecnica per visto e cessione? Si può correggere

Errore documentazione tecnica per visto e cessione? Si può correggere

Durante l'analisi della documentazione tecnica per il rilascio del visto, potrebbe essere riscontrato un errore sui riferimenti catastali dell’immobile. Ecco cosa accade e come fare in questi casi

529
errore documentazione tecnica bonus

Per ottenere il rilascio del visto di conformità per la cessione del credito è necessario presentare una serie di documenti. Tra questi rientrano quelli che riportano i dati relativi all’immobile e che attestano la proprietà o disponibilità dell’immobile > qui le check list Bonus Edilizi con tutto ciò che bisogna presentare per ottenere il visto <

Tuttavia potrebbe accadere che durante l’analisi della documentazione per il rilascio del visto di conformità venga fuori un errore circa i riferimenti catastali dell’immobile oggetto del beneficio fiscale.

>> Vorresti ricevere news come questa? Iscriviti alle newsletter di Ediltecnico

Nello specifico vediamo cosa succede nel caso in cui nella pratica per il Comune per il Sismabonus, il tecnico abbia indicato erroneamente i riferimenti catastali dell’immobile, errore che si presenta anche nell’allegato B per l’asseverazione del rischio sismico.

Si tratta di una situazione a cui è possibile porre rimedio o il contribuente perde la possibilità della cessione e della detrazione?

La questione è stata analizzata da Silvio Rivetti su L’Esperto Risponde de Il Sole 24 Ore. Ecco cosa fare in questi casi.

Potrebbe interessarti: Come correggere gli errori sul bonifico parlante e sulle fatture

L’errore formale si può correggere

Trattandosi di un mero errore di compilazione della documentazione tecnica, e quindi formale, dev’essere corretto affinché non ci siano incongruenze e che gli interventi sembrano eseguiti su un immobile diverso da quello oggetto di intervento.

In questo caso l’errore può essere fatto presente al Comune e corretto in collaborazione con l’ente deputato alla gestione del territorio, e la relativa documentazione andrà allegata ai documenti relativi all’intervento, corredata da nota del tecnico asseveratore e segnalazione al professionista richiesto di apporre il visto di conformità.

>> Asseverazione tardiva per interventi riduzione rischio sismico? Niente Superbonus

Come si legge nell’articolo de L’Esperto Risponde, in termini generali, la detrazione d’imposta è da ritenere sempre spettante, anche in forma di cessione del credito, se i lavori sono stati debitamente realizzati e vengono corredati da una documentazione idonea e completa.

Leggi anche: Visto di conformità Bonus Edilizi e dichiarazione redditi: quando serve e quando è detraibile

Detraibilità spese visto di conformità

Ricordiamo che le spese per il visto di conformità sono detraibili, anche se la spesa è stata sostenuta nel 2021. Lo ha chiarito il decreto Milleproroghe definitivamente convertito in legge il 24 febbraio scorso.

In particolare sono detraibili anche le spese per il visto sostenute dal 12 novembre 2021 al 31 dicembre 2021, ovvero il periodo che va dall’ data di entrata in vigore del decreto Antifrodi alla fine dell’anno 2021.

Il Decreto Antifrodi, poi confluito nella Legge di Bilancio 2022, ha esteso a tutti i Bonus edilizi l’obbligo della congruità delle spese, tranne i casi di edilizia libera o di importo complessivo non superiore a 10mila euro.

Consigliamo

Le Asseverazioni del Tecnico e il Visto di Conformità per il Superbonus 110% e i Bonus Edilizi ordinari - e-Book in pdf

Le Asseverazioni del Tecnico e il Visto di Conformità per il Superbonus 110% e i Bonus Edilizi ordinari - e-Book in pdf

Sergio Pesaresi, Aprile 2022, Maggioli Editore

L'asseverazione del tecnico competente da inoltrare all'ENEA e il visto di conformità che attesta la sussistenza del credito d'imposta per i lavori realizzati sono due passaggi fondamentali nell'ambito del Superbonus 110%. L'opera risulta aggiornata: alla Legge di Bilancio 2022, al d.l....



I Bonus Casa 2022: guida alle agevolazioni e alle detrazioni in edilizia - e-Book in pdf

I Bonus Casa 2022: guida alle agevolazioni e alle detrazioni in edilizia - e-Book in pdf

Antonella Donati, 2022, Maggioli Editore

Con la Legge di Bilancio 2022 i bonus e le agevolazioni per la casa cambiano con importanti novità e altrettante conferme. L’eBook fornisce una guida pratica snella e molto chiara sulle diverse opzioni a disposizione per effettuare spese e investimenti sugli immobili in parte finanziati...



Potrebbe tornarti utile

Kit Superbonus: Calcolo del beneficio (pacchetto 10 licenze) +  Check list conformità (pacchetto 10 licenze)

Kit Superbonus: Calcolo del beneficio (pacchetto 10 licenze) + Check list conformità (pacchetto 10 licenze)

Superbonus, 2021, Maggioli Editore

Il kit Superbonus è composto dai seguenti software: 1) Superbonus 110% - Calcolo del beneficio (pacchetto 10 licenze) Il software consente di: - Individuare gli interventi «trainanti» (o principali)- Verificare la spettanza del super bonus anche per gli interventi «trainati» (o...



Foto: iStock.com/Sitthiphong


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here