Home Soluzioni progettuali Soluzioni di arredo Progettare gli spazi esterni: la cura dell’illuminazione per garantirsi un giardino perfetto

Progettare gli spazi esterni: la cura dell’illuminazione per garantirsi un giardino perfetto

L’idea d’impreziosire gli spazi esterni è resa ancor più suggestiva dalle soluzioni dedicate all’illuminotecnica, che regalano al giardino personalità e atmosfere uniche. Vediamo nel dettaglio

132

Rendere piacevoli le aree esterne, anche al calar del sole, non è impossibile, soprattutto se si valuta una progettazione adeguata dell’illuminazione.

Il giardino è l’ideale estensione degli interni di un’abitazione, per questo merita soluzioni curate. Come per l’interno delle mura domestiche l’illuminazione del giardino è un punto di forza, per renderlo vivibile a 360 gradi, e straordinariamente bello già al primo sguardo.

A offrire un aiuto prezioso è la sistemazione di soluzioni d’illuminotecnica da scegliere con gusto e attenzione, valutando le proposte di ultima generazione, che vantano preziose linee di design e una particolare attenzione al risparmio energetico, grazie alle innumerevoli proposte a energia solare.

E’ la cura dei dettagli a fare la differenza, e la collocazione suggestiva di modelli come il lampione solare, per un’illuminazione ad ampio spettro di un’area dove a dominare è l’aspetto conviviale.

Le regole per l’illuminazione del giardino

Il giardino perfetto è quello che risponde a tutta una serie di necessità. A renderlo sicuro dopo il tramonto sono le luci. Collocate a dovere le luci non hanno solo una funzione pratica ma anche decorativa.

La prima regola è illuminare perfettamente gli spazi per rendere facile percorrerli a piedi, con un mezzo di trasporto, o semplicemente per renderli visibili e sicuri. In questo caso le luci adeguate sono le soluzioni da incasso, a parete o a colonna.

Corretto delimitare i confini e le siepi. Come vuole la seconda regola, i perimetri devono essere evidenziati, collocando lampioni da esterno, faretti orientabili, lampioncini da giardino adagiati nelle siepi e rivolti rigorosamente verso il basso. Le luci sono essenziali per segnalare il bordo piscina, la presenza di un laghetto o di un sentiero, aiuole e siepi.

Nel caso a delimitare gli spazi siano presenti veri e propri muretti, si può valutare di sistemare delle strisce led flessibili, perfette se si considerano soluzioni a energia solare.

Se il giardino vanta la presenza di alberi o arbusti d’alto fusto l’effetto scenico è assicurato dalla collocazione di luci a terra, che illuminano i fusti dal basso verso l’alto. La reazione più suggestiva, nel caso si scelga d’impreziosire le piante, è puntare su quelle che dispongono di ampio fogliame. La luce che filtra fra le fronde offre un elegante gioco di luci.

Nel caso di piante di basso fusto, o aiuole di fiori dai mille colori, l’illuminazione perfetta è bene ricordare che è quella che scende dall’alto.

>> Vorresti ricevere aggiornamenti sul tema? Clicca qui, è gratis

Per personalizzare gli spazi esterni valutate accuratamente le potenzialità dei lampioni da giardino moderni, dal design ricercato ed elegante, soprattutto se scegliete di collocarli a vista. Laddove invece l’idea è quella di valorizzare la vegetazione, privilegiate l’uso di sorgenti luminose da nascondere accuratamente fra le piante, che verranno poste al centro della scena.

Un aiuto fondamentale per mettere in primo piano la flora del vostro giardino considera l’uso di faretti orientabili e lampioncini, in grado di rendere giustizia alla bellezza di piante e fiori.

La luce corretta: mai troppo forte e invadente

Per calibrare le luci del giardino è bene partire da una progettazione d’insieme, considerando necessità ed esigenze di ogni singola area. La regola base vuole che l’illuminazione non risulti mai troppo intensa, e accecante tale da essere fastidiosa, soprattutto negli spazi conviviali dove si intrattengono gli amici a cena, attorno a un tavolo, o nell’area relax dove chiacchierare amabilmente.

I flussi luminosi devono impreziosire con stile, senza perdere mai di vista la funzionalità degli spazi. Discrezione ed eleganza sono fondamentali, procedono necessariamente all’unisono per disporre di un giardino illuminato con stile.

Per saperne di più:

Ecoworld 

Foto di copertina: iStock/freemixer


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here