Home Bonus Edilizia DURC di congruità obbligatorio per l’impresa: pena la decadenza dei Bonus Edilizi

DURC di congruità obbligatorio per l’impresa: pena la decadenza dei Bonus Edilizi

Il chiarimento, attraverso una FAQ, arriva dalla Commissione Nazionale paritetica delle Casse Edili. Vediamo nel dettaglio

3306
durc congruità bonus edilizi

Il DURC di congruità è obbligatorio dal 1° novembre 2021 per ogni cantiere pubblico e per quelli privati di importo superiore a 70mila euro ed è stato introdotto dal Decreto Semplificazioni del 2020 – Dl 76 del 16 luglio 2020 con l’articolo 8 comma 10-bis.

Attraverso lo stesso viene denunciato un numero minimo di lavoratori per tipo di lavorazione e ricordiamo che l’attestazione di congruità viene rilasciata dalla Cassa Edile/Edilcassa territorialmente competente, su istanza dell’impresa affidataria o del soggetto da essa delegato, ovvero del committente, entro dieci giorni dalla richiesta > ne abbiamo parlato meglio in questo articolo <

Ma in caso di mancata congruità, l’impresa potrebbe perdere i benefici delle detrazioni fiscali per interventi edilizi alla luce di quanto previsto dal Dm 41/1998?

Al quesito risponde la Commissione Nazionale paritetica delle Casse Edili. Vediamo nel dettaglio.

Leggi anche: Lavoro e sicurezza a norma per usufruire dei Bonus Edilizi

No congruità incidenza manodopera, no agevolazioni fiscali

La Commissione Nazionale paritetica delle Casse Edili, dall’entrata in vigore dell’obbligo del DURC di congruità, ha risposto ad una serie di FAQ.

Tra le ultime pubblicate il 15 febbraio 2022 c’è da segnalare il quesito n.6 che recita: “In caso di mancata congruità, l’impresa perde i benefici delle detrazioni fiscali per interventi edilizi alla luce di quanto previsto dal DM 41/1998?”

La risposta è affermativa difatti si legge che gli effetti della mancanza della congruità potrebbero riflettersi, in via indiretta, anche sul mancato riconoscimento dei benefici previsti dalla normativa fiscale, in materia di detrazioni fiscali.

Leggi anche: Durc e Durf, cosa sono e chi può richiederli a Entrate?

A tal proposito nella FAQ si fa riferimento a quanto previsto all’art. 5, comma 6, del DM n. 143/21, ovvero: “In mancanza di regolarizzazione, l’esito della verifica di congruità riferita alla singola opera, pubblica e privata, incide, dalla data di emissione, sulle successive verifiche di regolarità contributiva finalizzata al rilascio per l’impresa affidataria del Durc on-line, […]”».

Pertanto in tale situazione la Commissione Nazionale delle Casse Edili chiarisce che si verifica la previsione di cui all’art. 4 del DM 41/98 lettera d) che corrisponde ai casi di diniego della detrazione, ovvero:

“La detrazione non è riconosciuta in caso di: d) violazione delle norme in materia di tutela della salute e della sicurezza sul luogo di lavoro e nei cantieri, nonché di obbligazioni contributive accertate dagli organi competenti e comunicate alla direzione regionale delle entrate territorialmente competente”.

>> Scarica le FAQ CNCE del 15 febbraio 2022 <<

Consigliamo

Guida ai Piani di Sicurezza 2.0 alla quale è associata una completa modulistica aggiornata editabile per la redazione di PSC, POS, Fascicoli tecnici dell’opera e PSS personalizzabili per le specifiche esigenze, oltre a importanti strumenti di lavoro editabili quali Gruppi Omogenei, Schede di Lavorazione, Schede Macchine, Moduli per la Gestione del Cantiere, foto e simboli. Capitolo aggiuntivo di aggiornamento “INTEGRAZIONE AI PIANI DI SICUREZZA RISCHIO COVID-19” con esempi precompilati di POS e PSC e integrazione DVR per il cantiere edile, istruzioni operative, procedure e protocolli.

Guida ai Piani di Sicurezza 2.0

Guida ai Piani di Sicurezza 2.0

Luca Lenzi, Carmine Moretti, Francesco Loro, 2019, Maggioli Editore

La guida è aggiornata con il capitolo “Integrazione ai Piani di Sicurezza – Rischio Covid-19” a cura di Marco Ballardini e Carmine Moretti. L’aggiornamento, completo di oltre 50 moduli editabili e personalizzabili, fornisce strumenti utili e indicazioni da seguire...



Da non perdere

I Bonus Casa 2022: guida alle agevolazioni e alle detrazioni in edilizia - e-Book in pdf

I Bonus Casa 2022: guida alle agevolazioni e alle detrazioni in edilizia - e-Book in pdf

Antonella Donati, 2022, Maggioli Editore

Con la Legge di Bilancio 2022 i bonus e le agevolazioni per la casa cambiano con importanti novità e altrettante conferme. L’eBook fornisce una guida pratica snella e molto chiara sulle diverse opzioni a disposizione per effettuare spese e investimenti sugli immobili in parte finanziati...



Le Asseverazioni del Tecnico e il Visto di Conformità per il Superbonus 110% e i Bonus Edilizi ordinari - e-Book in pdf

Le Asseverazioni del Tecnico e il Visto di Conformità per il Superbonus 110% e i Bonus Edilizi ordinari - e-Book in pdf

Sergio Pesaresi, Aprile 2022, Maggioli Editore

L'asseverazione del tecnico competente da inoltrare all'ENEA e il visto di conformità che attesta la sussistenza del credito d'imposta per i lavori realizzati sono due passaggi fondamentali nell'ambito del Superbonus 110%. L'opera risulta aggiornata: alla Legge di Bilancio 2022, al d.l....



Foto:iStock.com/skynesher


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here