Home Bonus Edilizia Spese progettazione Superbonus: agevolabili le prestazioni professionali per gli IACP

Spese progettazione Superbonus: agevolabili le prestazioni professionali per gli IACP

Agevolabili le attività di progettazione svolte dal personale interno di un ex IACP per un intervento di riqualificazione di un edificio di edilizia residenziale pubblica. Ecco il chiarimento delle Entrate

187
Superbonus agevolabile progettazione iacp

Non solo privati ma anche gli enti pubblici si rivolgono alle Entrate per chiarimenti sul Superbonus.

A tal proposito, in questo articolo analizziamo la risposta dell’Agenzia, all’interpello n. 795/2021 posto da un ente pubblico economico, dotato di proprio Statuto, che gestisce per conto della quasi totalità dei Comuni del territorio, immobili di loro proprietà adibiti ad edilizia residenziale pubblica.

>> Vorresti ricevere news su questo argomento? Clicca qui, è gratis

L’istante chiede chiarimenti sull’agevolazione Superbonus, in riferimento ai costi ammissibili alla detrazione fiscale. In particolare, riguardo ai costi tecnici connessi alla progettazione e realizzazione delle opere sul patrimonio di edilizia residenziale pubblica in gestione all’Ente, l’istante vorrebbe un chiarimento sulla detraibilità dei costi inerenti le prestazioni, seppure svolte da dipendenti degli ex IACP – istituti autonomi case popolari:

  • per la progettazione,
  • per la verifica e validazione dei progetti,
  • per la direzione lavori,
  • per il coordinamento della sicurezza,
  • per il collaudo dei lavori,
  • per il supporto al RUP.

>> Superbonus e General Contractor. Entrate conferma che i costi non sono detraibili

Inoltre, viene chiesto alle Entrate se possano essere riconosciute tra i costi ammissibili alla super agevolazione anche:

  • funzioni di RUP – funzioni di Stazione appaltante (costi per l’indizione e l’espletamento della gara di appalto, costo delle commissioni e dei seggi di gara, costi di pubblicazione bandi ed avvisi, ecc.).

Vediamo cosa rispondono a proposito le Entrate.

Potrebbe interessarti: Unifamiliari Superbonus. Per rientrare, possibile trasformare villetta con box in mini condominio?

Progettazione agevolabile per il Superbonus

L’Agenzia conferma che la progettazione legata ad un intervento che usufruisce del Superbonus è sempre agevolabile e lo è anche quando le attività di progettazione sono svolte dal personale interno di un ex IACP per un intervento di riqualificazione di un edificio di edilizia residenziale pubblica.

Inoltre, si legge nella risposta (in riferimento alla circolare 24/E del 2020) che ad essere detraibili nella misura del 110 per cento, nei limiti previsti per ciascun intervento, sono anche le spese sostenute per il rilascio del visto di conformità nonché delle attestazioni e delle asseverazioni.

>> Tutto sul visto di conformità: cos’è, a cosa serve, chi può rilasciarlo

Le spese per la progettazione o l’acquisto di materiali, sono agevolabili se sostenute in relazione agli interventi che beneficiano del Superbonus, ma è necessario che l’intervento a cui si riferiscono sia effettivamente realizzato.

Quindi ok all’agevolazione delle spese per le attività di progettazione, svolte da dipendenti dell’ente, ma ad una condizione: queste dovranno essere debitamente documentate o rilevate almeno nella contabilità interna.

Non perderti: Superbonus e gestione contenzioso. L’altra faccia dell’agevolazione

Ok anche per le spese funzioni RUP

Sulla detraibilità delle spese per le funzioni di RUP e le funzioni di Stazione appaltante, l’Agenzia precisa che tali costi possono concorrere al limite di spesa ammessi alla detrazione essendo caratterizzati da un’immediata e necessaria correlazione con gli interventi che danno diritto alla detrazione in quanto obbligatori e prodromici alla realizzazione degli interventi stessi.

Leggi anche: Le nuove funzioni assegnate al RUP dopo il Semplificazioni Bis

Consigliamo

Prontuario tecnico per l’Ecobonus e il Super Ecobonus - e-Book in pdf

Prontuario tecnico per l’Ecobonus e il Super Ecobonus - e-Book in pdf

Sergio Pesaresi, 2021, Maggioli Editore

Questo eBook, aggiornato alla Legge di Bilancio 2021, ai decreti 6 agosto 2020 (decreto Asseverazioni e decreto Requisiti) - G.U. n. 246 del 5 ottobre 2020, si configura come un vero e proprio vademecum operativo per il tecnico chiamato ad applicare nella pratica gli interventi progettuali...



Da non perdere

A proposito di RUP, consigliamo il quaderno Funzioni e responsabilità del RUP nell’ambito dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture che risponde ad una precisa esigenza: quella di accompagnare il tecnico in tutte le fasi del processo di attuazione di contratti pubblici per l’esecuzione di lavori, servizi e forniture potendo fare riferimento ad un supporto operativo completo e di immediata efficacia.

Funzioni e responsabilità del RUP nell’ambito dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

Funzioni e responsabilità del RUP nell’ambito dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

Marco Agliata, 2021, Maggioli Editore

Le continue modifiche delle norme sui contratti pubblici investono tutte le figure coinvolte in questi processi con particolare riguardo per le mansioni, sempre più rilevanti, del Rup e che risultano ulteriormente rafforzate anche ai fini del coordinamento delle...



Foto:iStock.com/buzbuzzer


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here