Home Bonus Edilizia Sconto parziale in fattura e restante detrazione/cessione, si può fare

Sconto parziale in fattura e restante detrazione/cessione, si può fare

Lo sconto in fattura ammette la possibilità che contribuente e fornitore concordino una misura di sconto inferiore. Ma cosa succede in questo caso alla quota residua dell’agevolazione? Vediamolo, con un esempio pratico

8498
sconto fattura parziale

Abbiamo già diffusamente parlato delle alternative alla detrazione diretta in dichiarazione dei redditi per cui si può optare in caso di Superbonus 110% ma anche Bonus Ristrutturazioni 50%, Ecobonus, Sismabonus e Bonus Facciate (come previsto dall’articolo 121 del Dl Rilancio n. 34/2020): cessione del credito e sconto in fattura.

Come sappiamo la cessione del credito obbliga l’avente diritto e il suo acquirente alla cessione/acquisizione dell’intero ammontare della detrazione, senza che i soggetti coinvolti possano concordare una misura inferiore. Non esiste quindi la cessione parziale del credito: nel caso del Superbonus, ad esempio, l’unica opzione è quella di cedere il 110%. Lo sconto in fattura, invece, ammette la possibilità che contribuente e fornitore concordino una misura di sconto inferiore (il limite massimo scontabile è ovviamente l’intero importo della fattura, quindi ad esempio, in caso di Superbonus, il 100%, e non 110%).

Ne abbiamo già accennato nell’articolo che spiega in modo chiaro la differenza tra cessione del credito e sconto in fattura, ma ci sembra utile andare più nel dettaglio, perché è abbastanza frequente che il fornitore sia disposto a scontare solo una parte dell’importo totale del lavoro.

In questo caso cosa succede alla quota residua dell’agevolazione? Si perde? Si può recuperare? La buona notizia è che non si perde ma è possibile un utilizzo promiscuo della detrazione. Rimangono quindi a disposizione del contribuente due opzioni per vedersi agevolata la parte di spesa rimasta a suo carico: detrazione in dichiarazione dei redditi o cessione del credito residuo.

>> Sulla cessione del credito consigliamo l’ebook , di Antonella Donati, che affronta nel dettaglio i seguenti argomenti:
• Quanto costa cedere
• Cessione del credito o sconto in fattura
• Le regole per la cessione dei crediti condominiali
• La cessione per il condominio minimo e quando l’amministratore non c’è
• La cessione del credito per gli incapienti
• La Comunicazione per l’Agenzia delle Entrate
• Le questioni ancora aperte

Vediamo un esempio pratico del caso di sconto in fattura parziale, considerando sempre il Superbonus 110%.

Sconto fattura parziale, esempio pratico

La fattura per l’intervento eseguito ammonta a 50 mila euro, ma l’impresa che ha effettuato i lavori accorda uno sconto di 30 mila euro (e quindi questa potrà recuperare un credito d’imposta di 33 mila euro, pari al 110% di 30 mila euro – con facoltà di successiva cessione di tale credito).

Rimane a carico del contribuente una spesa di 20 mila euro, ed è quindi possibile recuperare la somma di 22 mila euro (pari al 110% di 20 mila). Come?

>> Ti può essere utile l’articolo che spiega come comunicare l’opzione di sconto in fattura o cessione del credito

Consigliamo:

Superbonus 110%

Superbonus 110%

Il Superbonus 110%, prorogato al 2022, continua a essere fonte di dubbi e criticità anche in considerazione dei diversi interventi interpretativi dell’Agenzia delle Entrate.

Il presente testo vuole essere uno strumento operativo per affrontare le questioni più problematiche e di maggior interesse in virtù della più recente normativa e prassi.

Il volume è diviso in due parti. La prima raccoglie 200 quesiti e risposte alla luce dei chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate, del MEF e dell’ENEA.

Nella seconda parte è riportata una guida completa e sistematica su tutta la tematica inerente il Superbonus 110%.

Il Testo è aggiornato con la Legge di Bilancio 2021 n. 178 del 30.12.2020 e con la Circolare Agenzia delle Entrate n. 30 del 22.12.2020.

Antonella Donati
Giornalista professionista, ha al suo attivo diversi anni di giornalismo parlamentare con particolare attenzione all’approvazione delle misure di carattere finanziario e alle manovre di bilancio. In questo ambito si occupa espressamente di tematiche fiscali, contributive e previdenziali. È autrice di numerosi volumi, articoli e saggi in materia.

Leggi descrizione
Antonella Donati, 2021, Maggioli Editore
20.00 € 19.00 €
Kit Superbonus: Calcolo del beneficio (pacchetto 10 licenze) + Check list conformità (pacchetto 10 licenze)

Kit Superbonus: Calcolo del beneficio (pacchetto 10 licenze) + Check list conformità (pacchetto 10 licenze)

Il kit Superbonus è composto dai seguenti software:<br> 1) Superbonus 110% - Calcolo del beneficio (pacchetto 10 licenze)<br> Il software consente di:<br> - Individuare gli interventi «trainanti» (o principali) - Verificare la spettanza del super bonus anche per gli interventi «trainati» (o aggiuntivi); - Determinare le detrazioni fiscali spettanti; - Verificare la recuperabilità teorica della detrazione annua rispetto alla propria IRPEF lorda (test di incapienza); - Simulare il costo netto dell’intervento sull’immobile e l’eventuale accollo di spesa;<br> 2) Superbonus 110%- Check list Conformità (pacchetto 10 licenze)<br> Il software:<br> - Recepisce la check list proposta dal CNDCEC per gli interventi di efficientamento energetico e per l’adeguamento antisismico. - Fornisce l’elenco completo dei controlli che devono essere effettuati ai fini dell'apposizione del visto di conformità nei casi di opzione per la cessione del credito d'imposta o per lo sconto in fattura. - Consente di creare un archivio in cloud della documentazione necessaria per la creazione del dossier da conservare per eventuali controlli. L’area in cloud potrà essere alimentata direttamente da tutti i soggetti coinvolti nella pratica (architetto, termotecnico, perito, commercialista, fornitori ecc.). - Consente di salvare in formato zip l’intero dossier documentale, una volta completato, creando in automatico l’indice dei documenti contenuti. - Consente di determinare il compenso spettante al professionista per il rilascio del visto fiscale di conformità.<br> Le Check list sono aggiornate con il documento di ricerca FNC del 19.04.2021<br> Durata della Licenza<br> La licenza è annuale dalla data di acquisto.<br> Il costo della licenza comprende: servizio di assistenza operativa, conservazione dei dati in modo sicuro ed aggiornamenti automatici del software.<br> La licenza sarà pronta all'utilizzo entro 24 ore dall'acquisto. Verrà inviata un'email automatica con le istruzioni per accedere alla piattaforma.<br> Se il pacchetto da 10 non fosse sufficiente è possibile ricevere un preventivo per un pacchetto multi licenze inviando una email a help.superbonus@maggioli.it tel 0541 628634.<br> Contatti assistenza software:<br> tel 0541 628634<br> e-mail help.superbonus@maggioli.it<br> sito https://calcolosuperbonus110.it<br>
Leggi descrizione
Superbonus, 2021, Maggioli Editore
326.96 €

Immagine: iStock/pcess609


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here