Home Progettazione Gestire l’illuminazione su V-Ray for SketchUp

Gestire l’illuminazione su V-Ray for SketchUp

Con l'aiuto di un esperto vediamo come gestire l'illuminazione naturale o artificiale nei propri modelli 3D su V-Ray

197
illuminazione v-ray

Abbiamo già parlato del motore di rendering V-Ray for SketchUp per la produzione di immagini realistiche che consentono ai professionisti dell’edilizia di presentare al meglio i propri progetti, e abbiamo poi visto dove e come trovare oggetti 3D dettagliati per aggiungere particolari a questi modelli.

Adesso – sempre con l’aiuto di Marco Chiarello, architetto specializzato nell’uso dei maggiori software di progettazione e autore della guida completa a SketchUp e del volume V-Ray for SketchUp – ci focalizziamo invece sull’illuminazione, a cui il testo di Chiarello dedica un intero capitolo.

Luci naturali e artificiali su V-Ray

L’emissione di luce all’interno della scena 3D è il primo step su cui si basa il rendering. I raggi luminosi, partendo dalla sorgente, si diffondono e nel loro viaggio incontrano prima i materiali presenti sugli oggetti, e infine, virtualmente, il sensore della camera, quindi la costruzione dell’immagine sotto forma di rendering. Nel testo vengono trattati due aspetti dell’illuminazione:

  • le sorgenti luminose e le loro caratteristiche;
  • il loro posizionamento nell’inquadratura.

C’è uno stretto rapporto fra le caratteristiche intrinseche di ogni sorgente luminosa e l’utilizzo che ne deriva. Le condizioni al contorno della scena, che si tratti di un interno o di un esterno, e il modo con cui si vogliono far emergere i volumi del modello, cambiano le strategie che si possono usare. Pertanto nel testo vengono descritte innanzitutto le caratteristiche delle luci, le loro proprietà e specificità, e poi gli schemi luminosi che si possono adottare.

Le sorgenti luminose disponibili in V-Ray sono:

  1. Luce naturale: V-Ray Sun System;
  2. Luci artificiali: Rectangle, Sphere, Spot, IES, Omni, Dome e Mesh Light;
  3. IBL: Image Based Lighting, illuminazione attraverso immagini HDRI;
  4. Materiale emittente.

Luce naturale (sole e cielo): V-Ray Sun System

L’illuminazione naturale in V-Ray è gestita da due fattori complementari: il sole e il cielo. Come accade nella realtà, non è soltanto il sole a definire l’illuminazione naturale ma anche l’aria, l’atmosfera, che fa da diffusore della luce solare e ne modifica le proprietà.

Si pensi ad esempio a un cielo dopo il tramonto: il sole, la fonte di luce principale, non illumina più direttamente l’ambiente ma c’è ancora visibilità, data dalla diffusione della luce ad opera dell’aria e del pulviscolo che contiene. Il colore rosso-arancione che vediamo in cielo all’alba e al tramonto è la prova dell’interazione fra la luce solare e lo spessore d’aria attraversato (maggiore quando il sole è basso e minore a mezzogiorno). Sole e cielo in V-Ray (rispettivamente SunLight e Sky) sono preimpostati per rispecchiare questo comportamento in modo fisicamente corretto.

SunLight e Sky (ovvero il V-Ray Sun System) hanno una serie di parametri con cui poterli personalizzare a piacere, oppure disattivare per necessità di illuminazione particolari. Per comprendere le proprietà di SunLight e Sky si deve innanzitutto notare come sono relazionati e dove si trovano le loro impostazioni.

1. Environment Il box Environment (sezione Settings dell’Asset Editor) permette di impostare l’ambiente. Al suo interno il canale Background definisce lo sfondo. Qui è caricata la texture Sky (attraverso texture slot ovvero il pulsante con i quadratini azzurri).
2. Sky Sky è una texture che simula il cielo, e come le altre texture, viene elencata nell’omonima se-zione dell’Asset Editor. Tra le sue impostazioni (sezione destra dell’Asset Editor) c’è il parametro Sun che imposta la sorgente luminosa di riferi-mento: è preimpostata su SunLight.
3. SunLight La sorgente luminosa SunLight è elencata nella sezione Lights dell’Asset Editor, la stessa in cui vengono elencate le altre luci. Nella sezione de-stra dell’Asset Editor si possono trovare le sue impostazioni.

Riassumendo: il sole è una sorgente luminosa direttamente collegata al cielo, che a sua volta è una texture inserita nel canale che definisce lo sfondo. Continua ad approfondire questo argomento e scopri le altre sorgenti luminose disponibili in V-Ray su:

V-Ray for SketchUp

V-Ray for SketchUp

Marco Chiarello, 2019, Maggioli Editore

V-Ray è uno dei più famosi e potenti motori di rendering al mondo, viene utilizzato da migliaia di professionisti e aziende che necessitano di uno strumento fortemente configurabile per la produzione di immagini di altissima qualità. Trova impiego in vari settori: dall’architettura agli...



Dello stesso autore consigliamo anche:

SketchUp

SketchUp

Marco Chiarello, 2018, Maggioli Editore

SketchUp è intuitivo e versatile: permette di disegnare in 3D in modo comunicativo e veloce, portando nel modello digitale tutta la freschezza di un’idea, con la solidità di un disegno tecnico. È lo strumento imprescin- dibile per milioni di architetti, arredatori, artigiani, designer,...



Immagine: iStock/Auris


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here