Home Bonus Edilizia Superbonus, le regole confermate in attesa della semplificazione

Superbonus, le regole confermate in attesa della semplificazione

Queste sono le conferme e le novità pervenute dopo l'audizione di ENEA e Entrate alla Camera. Prima della semplificazione che avverrà entro maggio

1163

Aggiornamento del 17 maggio 2021_Riportiamo le informazioni molto utili che abbiamo ricavato dall’audizione alla Camera di Enea e Entrate tenutasi il 28 aprile 2021 in relazione al Superbonus 110%. L’ordine del giorno: Audizioni in merito l’applicazione del cosiddetto “Superbonus 110%” di cui all’articolo 119 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, di:
– ore 14.30: rappresentanti dell’Agenzia delle entrate,
– Ore 15: rappresentanti dell’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA).

In linea generale, le riunioni delle commissioni non sono pubbliche, ma noi facciamo riferimento ai testi e comunicati che i convocati ci mandano a fine evento. In questo caso però, abbiamo seguito un’utile diretta streaming che ci ha dato modo di avere subito le seguenti novità.

>>> UTILE!! Riassunto delle ultime settimane sulla proroga Superbonus al 2023, PNRR e bonus unico 75%

Superbonus, le regole confermate in attesa della semplificazione

Le domande poste durante l’audizione di ENEA e Entrate alla Camera sono state molto interessanti, ma hanno confermato tutte le precedenti indicazioni delle scorse settimane.

VMC

Sulla VMC, per esempio, Enea durante l’audizione ha annunciato che sul tema era in atto un’analisi conclusasi poi con un verdetto positivo.

ENEA durante un webinar di fine anno 2020, aveva spiegato che l’installazione dell’impianto VMC non essendo considerato un intervento trainato non poteva accedere alla detrazione fiscale del 110%,

Tuttavia la questione VMC da allora si è riaperta con la risposta n.90 dell’8 febbraio 2021 dell’Agenzia delle Entrate.

Quindi la ventilazione meccanica controllata rientra tra le spese agevolabili? La risposta era no, ma le cose sono cambiate dopo un chiarimento di ENEA attraverso la FAQ n. 16D. La VMC è detraibile con Eco e Superbonus quando rappresenta l’unica soluzione per garantire l’assenza di muffe o condense interstiziali non potendo procedere all’eliminazione di tutti i ponti termici. Ne abbiamo parlato in maniera più dettagliata in questo articolo > VMC Eco e Superbonus: l’installazione del sistema è detraibile <

>>>> Qui trovi tutte le regole valide per la VMC e un riassunto sui COSTI INDETRAIBILI SUPERBONUS

Superbonus e sostituzione infissi

Sulla dimensione degli infissi, ENEA e Entrate confermano tutto.

Leggi: Cambiare gli infissi con il Superbonus? Si può, ma mantenendo dimensioni e forma

>>>> Hai fretta di iniziare i lavori prima che “scada” il Superbonus? Usa questo software per calcolare l’agevolazione e sbrigare le pratiche

Detrarre il costo dell’amministratore

Confermato tutto anche sull’impossibilità di detrarre il costo dell’amministratore. Nello specifico, è nel solito articolo 119 del DL 34/2020 che si parla di questo, e viene sottolineato che le spese sostenute per le asseverazioni, le attestazioni e i visti di conformità previsti dalla norma sono agevolabili, così come tutte le spese per le prestazioni professionali che rientrano nell’articolo 16-bis, comma 2 del Tuir.

Anche le spese legate alle opzioni di cessione del credito e di sconto in fattura sono detraibili, così come quelle professionali connesse all’esercizio della detrazione d’imposta e i compensi dei soggetti abilitati per il rilascio dei visti di conformità e per le comunicazioni telematiche delle opzioni, relativi ai singoli Sal, questi ricadono nei massimali di spesa agevolabili relativi agli interventi a cui fanno riferimento.

Leggi anche: Superbonus, sì alle spese accessorie rispetto all’intervento trainante

Ma non tutte le spese connesse alla super agevolazione sono detraibili, come ad esempio il compenso dovuto all’amministratore condominiale. >>>> Qui l’articolo che spiega perché e le regole generali.

La conclusione di ENEA e Entrate sul Superbonus

Sulle questioni spinose, ENEA e Entrate non hanno risposto per niente. L’audizione alla Camera si è conclusa con i numeri forniti dall’Agenzia, che ha confermato la ricezione di circa 12.000 pratiche, di cui non si sa quante siano concluse, quante a Sal, quanti di questi siano condomini e quanti unifamiliari.

In definitiva, non hanno risposto a niente.

Rimangono valide le regole stabilite sinora, che riportiamo tutte in questa pagina speciale.

Se sei curioso di sapere cosa c’entra il Superbonus col PNRRqui facciamo chiarezza su Recovery fund, Next Generation EU e PNRRPer il resto, aspettiamo maggio per la super semplificazione.

(>>> Diretta seguita e informazioni a cura di Lisa De Simone).

Ti consigliamo:

Superbonus 110%

Superbonus 110%

Antonella Donati, 2021, Maggioli Editore

Il Superbonus 110%, prorogato al 2022, continua a essere fonte di dubbi e criticità anche in considerazione dei diversi interventi interpretativi dell’Agenzia delle Entrate. Il presente testo vuole essere uno strumento operativo per affrontare le questioni più problematiche...



Le asseverazioni del Tecnico per il Superbonus 110% - e-Book in pdf

Le asseverazioni del Tecnico per il Superbonus 110% - e-Book in pdf

Sergio Pesaresi, 2021, Maggioli Editore

L’asseverazione o perizia tecnica asseverata è una particolare forma di perizia in cui il relatore afferma che tutto quanto viene riportato è veritiero: si assume la responsabilità della veridicità di tutto quanto viene riportato e, di conseguenza, risponde...



Foto: iStock/urfinguss


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here