Home Bonus Edilizia Bonus facciate, l’efficienza energetica è un requisito indispensabile?

Bonus facciate, l’efficienza energetica è un requisito indispensabile?

Dipende dalla tipologia di lavoro da eseguire, in quanto c'è una sostanziale differenza tra una semplice tinteggiatura esterna e lavori influenti dal punto di vista termico

2599

Ancora un altro quesito sul Bonus facciate. Già negli scorsi giorni abbiamo dedicato ampio spazio all’agevolazione al 90% volta agli interventi di ripristino delle facciate degli edifici dei centri urbani.

La domanda cui risponderà la nostra firma Lisa De Simone (giornalista professionista finanziaria e specializzata sulle manovre di bilancio) è la seguente: l’efficienza energetica è “conditio sine qua non” per ottenere l’agevolazione?

>> Guida Bonus facciate 2021, vademecum istruzioni ENEA <<

Bonus facciate, l’efficienza energetica è un requisito indispensabile?

La risposta al quesito dipende dalla tipologia di lavoro da effettuare.

In base al comma 220 della legge 160/2019 (legge di Bilancio per il 2020) che ha introdotto il bonus, infatti: «Nell’ipotesi in cui i lavori di rifacimento della facciata, ove non siano di sola pulitura o tinteggiatura esterna, riguardino interventi influenti dal punto di vista termico o interessino oltre il 10 per cento dell’intonaco della superficie disperdente lorda complessiva dell’edificio, gli interventi devono soddisfare i requisiti di cui al decreto del Ministro dello sviluppo economico 26 giugno 2015, pubblicato nel supplemento ordinario n. 39 alla Gazzetta Ufficiale n. 162 del 15 luglio 2015, e, con riguardo ai valori di trasmittanza termica, i requisiti di cui alla tabella 2 dell’allegato B al decreto del Ministro dello sviluppo economico 11 marzo 2008, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 66 del 18 marzo 2008».

Sul tema: Bonus facciate anche per muri interni

>> Non perderti nessun articolo! Ricevi le nostre news

ALTRE RISPOSTE UTILI

>> Lavori soggetti al Bonus Facciate, l’IVA è detraibile al 90%?

>> Cappotto termico Superbonus per il garage. C’entrano le pareti riscaldate?

>> Quali sono i costi indetraibili Superbonus 110%?

Cerchi altre informazioni sul Superbonus? Consulta la nostra pagina speciale Aiuto Superbonus.

Libri consigliati

Guida tecnica per il super sismabonus e il super ecobonus 110% - Libro

Guida tecnica per il super sismabonus e il super ecobonus 110% - Libro

Questa guida si configura come un vero e proprio prontuario di riferimento per i tecnici, chiamati a studiare e ad applicare, per la propria committenza, gli interventi di miglioramento strutturale antisismico e di efficientamento energetico degli edifici nell’ambito delle agevolazioni fiscali del 110% (i c.d. Super Sismabonus e Super Ecobonus introdotti con il decreto Rilancio).

L’opera è divisa in due parti.

La prima parte, a cura di Andrea Barocci, riporta tutte e tre le possibilità di detrazione legate agli interventi strutturali: il bonus ristrutturazione, il sismabonus, il superbonus.

Per ciascuno di essi si offre la disamina della nascita e delle possibilità di applicazione, al fine di comprenderne lo scopo e le condizioni al contorno, compreso il tema delicato delle asseverazioni.

In parallelo alla possibilità fiscale, si affronta l’allineamento con le Norme Tecniche delle Costruzioni in quanto, al di là delle detrazioni, ogni intervento dovrà essere inquadrato all’interno di un procedimento edilizio ai sensi del d.P.R. 380/2001.

La seconda parte, a cura di Sergio Pesaresi, tratta il tema del Super Ecobonus, suddividendo il percorso progettuale, per la parte finalizzata alla detrazione, in due fasi operative: lo studio di fattibilità e il progetto preliminare.

Con lo studio di fattibilità il progettista potrà verificare preliminarmente, passo per passo, se l’edificio e i committenti possiedono i requisiti richiesti dall’art. 119 del decreto Rilancio per l’accesso alla detrazione.

Nella seconda fase operativa il progettista comincerà a redigere il progetto preliminare che, combinando in modo oculato i mezzi messi a disposizione dal decreto Rilancio, dovrà soddisfare i requisiti tecnici previsti.

 

Andrea Barocci
Ingegnere, Fondatore di IDS-Ingegneria Delle Strutture, si occupa di strutture e rischio sismico sia in ambito professionale che come componente di Organi Tecnici, Comitati, Associazioni. Autore di pubblicazioni in materia e docente in numerosi corsi e seminari.
Sergio Pesaresi
Ingegnere civile, Progettista specializzato in costruzioni ecosostenibili e di bio-architettura. Consulente e Docente dell’Agenzia CasaClima di Bolzano. Progettista di case passive certificato dal Passvhaus Institut di Darmstadt (D) e accreditato presso il PHI-Ita di Bolzano. Supervisor della Fondazione ClimAbita e SouthZeb designer. Tecnico base di ARCA e Tecnico ufficiale Biosafe. Studioso delle tematiche del Paesaggio e della Mobilità Sostenibile. Docente in corsi di aggiornamento professionale e consulente di Fisica Edile.

Leggi descrizione
Andrea Barocci, Sergio Pesaresi (a cura di), 2020
20.00 € 19.00 €
Superbonus e condominio

Superbonus e condominio

Maggioranza ridotta per l'approvazione delle delibere in materia di Superbonus.

Questa la principale novità in questo scorcio d'anno per quel che riguarda l'attività dell'amministratore di condominio.

Nell'ebook, in formato pdf di 71 pagine, una panoramica delle ultime novità.

Come nasce un condominio
La gestione con e senza amministratore

Lo svolgimento delle assemblee
Sconto in fattura e cessione del credito

Con il Superbonus aumentano le responsabilità in materia fiscale con la possibilità di cessione del credito o di sconto in fattura, con l'obbligo, per l'amministratore di effettuare preventivamente tutte le verifiche necessarie per la corretta attribuzione delle detrazioni.

Particolare attenzione per gli edifici nei quali sono presenti oltre alle unità per uso residenziale immobili commerciali.

Al momento per lo svolgimento delle assemblee si conferma la necessità del rispetto delle norme sul distanziamento sociale.

Apposite Linee Guida sono state messe a punto per questo dalla Confedilizia.

Antonella Donati
Giornalista professionista, ha al suo attivo diversi anni di giornalismo parlamentare con particolare attenzione all’approvazione delle misure di carattere finanziario e alle manovre di bilancio. In questo ambito si occupa espressamente di tematiche fiscali, contributive e previdenziali. È autrice di numerosi volumi, articoli e saggi in materia.

Leggi descrizione
Antonella Donati, 2020, Maggioli Editore
15.68 € 13.33 €

Foto: iStock/OlyaSolodenko


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here