Home Soluzioni progettuali Porta basculante salvaspazio: perchè sceglierla e quali soluzioni esistono

Porta basculante salvaspazio: perchè sceglierla e quali soluzioni esistono

La scelta, se dettata dalle ridotte dimensioni spaziali, non può che ricadere su soluzioni salvaspazio. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche tecniche che deve avere una porta basculante e come far rientrare l’acquisto nel bonus 50%.

403
Porta basculante salvaspazio

La scelta della porta per il garage dipende da tanti fattori: le caratteristiche del progetto, lo spazio a disposizione, le funzionalità e anche le preferenze del cliente. Negli ultimi anni si sono diffuse soprattutto le porte basculanti pratiche ed economiche.

Purtroppo, spesso vengono scartate perché non si ha lo spazio a disposizione per installarle: anche pochi centimetri sarebbero sufficienti.

Come fare in questi casi? Sul mercato esiste una soluzione efficace.

Tra le soluzioni su cui orientarsi c’è un modello di porta basculante salvaspazio, brevettato da Sandrini Serrande, che si adatta perfettamente anche ai box auto di piccole dimensioni e può essere realizzata su misura. È la soluzione ideale per abitazioni private e aziende e per parcheggiare l’auto senza difficoltà e ottimizzare lo spazio a disposizione.

Ma ha anche altri interessanti vantaggi: da un efficace sistema di sicurezza ad un ottimo rapporto qualità-prezzo, oltre a poter essere acquistata con l’ecobonus. Ecco le caratteristiche.

Porte basculanti salvaspazio Sandrini: caratteristiche tecniche

La porta basculante Sandrini arriva al cliente pronta da installare, con spalle da 5 cm e zanche a innesto rapido regolabili, in modo che possa essere inserita e montata in maniera facile e veloce. Viene prima collaudata in fabbrica per garantire la massima sicurezza durante il montaggio e l’utilizzo.

La porta può essere personalizzata: la scelta è davvero ampia. Si può acquistare la soluzione zincata o verniciata, coibentata o sandwich, con o senza fori di aerazione e in varie colorazioni.

Ma il vero fiore all’occhiello è il sezionale preassemblato che presenta diversi vantaggi rispetto ad altri presenti sul mercato. Ha un telaio autoportante, quindi molto robusto e sicuro. La sicurezza è garantita da guarnizioni anti-schiacciamento. Il traverso superiore occupa solo 10 cm.

Tutte le porte Sandrini hanno la certificazione CE e rispettano gli standard di sicurezza delle normative europee.

Si può acquistare la basculante con il bonus 50%?

I prodotti Sandrini possono essere acquistati usufruendo dei Bonus Casa presenti nella Legge di Bilancio 2021. Tutti i prodotti sono ideali sia per i nuovi edifici, ma anche per case in ristrutturazione.

L’agevolazione consente di ottenere un risparmio del 50% sulla spesa totale, da usare sotto forma di detrazione Irpef, cessione del credito a terzi o sconto diretto in fattura da parte della ditta che esegue i lavori. Chi non può usufruire del bonus, può comunque richiedere un preventivo visto l’ottimo rapporto qualità-prezzo.

Sandrini Serrande: 30 anni a servizio del cliente

Sandrini è l’azienda italiana, con sede in provincia di Brescia, che vanta trent’anni di esperienza nella realizzazione e vendita di porte basculanti, sezionali, serrande e cancelli per abitazioni private e industrie.

Grazie a continui investimenti in ricerca e sviluppo, garantisce soluzioni innovative e sempre all’avanguardia, capaci di soddisfare le esigenze dei clienti. Inoltre, vanta personale specializzato su più livelli. Innanzitutto, ha un centro di progettazione al suo interno, offre una attenta consulenza fin dal primo contatto, consiglia la porta migliore o altra soluzione su misura, in base al progetto affianca il cliente durante la scelta e l’installazione. In caso di problemi o dubbi legati alla porta acquistata, assicura assistenza post-vendita. Insomma, mette in primo piano i clienti e si assicura che siano soddisfatti.

Con gli anni la ditta Sandrini ha ampliato la sua gamma, che oggi è composta da un ampio ventaglio di prodotti come: porte basculanti, sezionali, serrande, cancelli, porte industriali, scorrevoli laterali, a battente, multiuso, tagliafuoco, estensibili per interni ed esterni.

Tra queste spicca proprio la porta basculante salvaspazio che è una prerogativa dell’azienda: è stata brevettata appositamente per i garage e consente di risparmiare fino a 10 cm di spazio. È perfetta per i box di piccole dimensioni perché permette di parcheggiare l’automobile all’interno senza il timore di rigare la carrozzeria o rompere gli specchietti.

Per maggiori informazioni 

sandriniserrande.it


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here