Home Professionisti Eventi e Formazione Quarta Conferenza Nazionale 2021 IBIMI – buildingSMART Italia: il programma

Quarta Conferenza Nazionale 2021 IBIMI – buildingSMART Italia: il programma

L'evento si svolgerà in modalità Live Streaming unicamente ONLINE, attraverso una piattaforma innovativa che consentirà l’interazione con l’associazione, gli sponsor e tutti i partecipanti all’evento connessi.

27
quarta Conferenza Nazionale IBIMI-bS

Il Decreto 560/2017, attuativo del Codice degli appalti pubblici, in linea con la Direttiva Europea 24/2014, prevede un’introduzione graduale dell’obbligo di utilizzo di metodi e strumenti elettronici di modellazione a decorrere dal 1° gennaio 2019 per le opere di importo pari o superiore a 15 milioni di euro, e poi via via per importi minori fino alla piena obbligatorietà nel 2025.

La digitalizzazione del settore delle costruzioni, attraverso una maggiore efficienza nei processi produttivi e un contenimento dei costi di progettazione e gestione, rappresenta una leva in un momento in cui il Paese si trova ad affrontare numerose difficoltà economiche ed occupazionali. A tal proposito il BIM gioca un ruolo fondamentale.

La quarta Conferenza Nazionale IBIMI-bS avrà luogo il 31 marzo e l’1 Aprile 2021.
In ottemperanza al DPCM del 2 marzo 2021 contenente le misure per il contrasto e il contenimento dell’emergenza da virus Sars-CoV-2, l’evento si svolgerà in modalità Live Streaming unicamente ONLINE, attraverso una piattaforma innovativa che consentirà l’interazione con l’associazione, gli sponsor e tutti i partecipanti all’evento connessi.

IBIMI buildingSMART Italia è l’associazione di riferimento per la diffusione del BIM in Italia, raccogliendo professionisti del settore tra cui grandi committenze, studi di progettazione, software house e università.

Leggi anche: I vantaggi del BIM: dal cantiere al facility management

Quarta Conferenza Nazionale 2021 IBIMI: il programma delle due giornate

Al centro della manifestazione un’offerta multidisciplinare di testimonianze di adozione del BIM da parte dei nostri soci e di illustri personalità del settore che collaborano con l’associazione.

Il programma completo degli interventi, scaricabile a fine articolo, si svilupperà su due giornate:

31 Marzo 2021

> dalle 10:00 alle 13.00
Apertura (sessione plenaria)
  • Saluti istituzionali
  • Tavola rotonda con grandi stazioni appaltanti nazionali e rappresentanti del comparto industriale, condivideranno riflessioni sulle sfide attuali che l’implementazione del BIM pone come quelle dei tariffari e delle verifiche dei servizi di modellazione (intervengono RFI, ANAS). Verranno presentati ed analizzati alcuni progetti che hanno applicato con successo la metodologia BIM. Durante la seconda parte della mattina interverrà L. Perissich, Direttore Federcostruzioni, per illustrare le iniziative industriali per la promozione del BIM ed il progetto Digiplace per l’interoperabilità Europea dei dati di prodotto. A seguire L. Nissim, Direttore IBIMI, presenterà la piattaforma per l’interoperabilità dei dizionari: il buildingSMART Data Dictionary.

Non perderti nessun evento! Ricevi le nostre news

> dalle 14:00 – alle 17:00
Seminari (4 sessioni in parallelo)
  • Sessione Bonus Edifici – La riqualifica degli immobili esistenti è stimolata da forti incentivi che sembrano destinati a perdurare anche nei prossimi anni, quali i casi di successo? quali i problemi? e come il BIM può aiutare in questa sfida ecologica e di sicurezza che dobbiamo assolutamente vincere? (interviene l’Istituto Sismica Italiana).
  • Sessione Impianti – Le discipline MEP (Mechanical – Electrical – Plumbing) rivelano, secondo gli studi di settore, un ritardo sul BIM rispetto ad architettura e strutture. Le motivazioni possono essere individuate anche nella complessità e varietà dei sistemi che si nascondo dietro l’acronimo, ma non solo. Occorre partire da cataloghi prodotti digitali, o processi condivisi? L’interoperabilità tra software di authoring e di progettazione, ha raggiunto una grado di maturità sufficiente? (Intervengono Comitato Elettrotecnico Italiano, KNX Italia).
  • Sessione Infrastrutture – In Italia l’obbligo normativo del Decreto BIM MIT 560/2017 è già vigente per i progetti con importi lavori superiori ai 15 milioni, che nel mondo delle infrastrutture è la norma. Il BIM nasce per il Building e diviene solo recentemente una metodologia applicata alle infrastrutture. L’Italia è pronta a questa sfida? buildingSMART negli ultimi anni ha lavorato duramente per espandere lo standard IFC per le infrastrutture, a che punto siamo?
  • Sessione Pubblica Amministrazione – Progettista e direttore lavori, stazione appaltante, gestore di immobili ed infrastrutture, rilascio di permessi a costruire. Oggi la PA rischia di perdersi tra i mille ruoli, le mille opportunità e le tante difficoltà. Da dove partire? Quali i passi da compiere? a cosa puntare? (interviene Associazione Nazionale Tecnici Enti Locali).

1° Aprile 2021

> dalle 10:00 – alle 13:00

Relazioni (sessione plenaria)

  • I coordinatori dei seminari di approfondimento tematico offriranno un sunto degli interventi e delle discussioni avvenute il giorno prima, fornendo un quadro dello stato dell’arte del BIM per le infrastrutture, edifici, impianti e PA.
  • Completerà la mattinata la presentazione delle linee guide sull’uso della Blockchain processi BIM.

> dalle 14:00 – alle 17:00

Chiusura (sessione plenaria)

  • Avvia l’ultima sessione la presentazione del piano di qualificazione dei professionisti BIM con l’annuncio di convenzioni e partenariati per la formazione e la certificazione UNI. Si chiude con l’analisi di altri casi di successo e l’intervento degli ultimi due importanti ospiti: Michela Procaccia, Presidente ANAI (Associazione Nazionale Archivistica Italiana) sulle metodologie e best practices di archiviazione digitale.
    Alberto Pavan, coordinatore del tavolo UNI sul BIM che ha prodotto la norma UNI 11337 per condividere le strategie di sviluppo normativo BIM nazionale ed Europeo.

La quarta Conferenza Nazionale IBIMI-bS sarà erogata in forma gratuita grazie al contributo degli sponsor.

I contenuti saranno rivolti sia a professionisti che si interfacciano da poco tempo con il BIM, sia a coloro che hanno già avuto esperienza con la metodologia e cerca un’occasione di approfondimento nel proprio ambito di interesse.

>> Scarica il programma completo della quarta conferenza IBIMI-BS <<

Ediltecnico è tra i communication partners dell’evento.

Per maggiori informazioni > www.ibimi.it

Ti consigliamo i seguenti volumi sul BIM

Il BIM per la pubblica amministrazione

Il BIM per la pubblica amministrazione

Edoardo Accettulli, Pietro Farinati, 2020, Maggioli Editore

Unendo le conoscenze specifiche sulla metodologia BIM da un lato e la competenza in ambito lavori pubblici dall’altro gli autori hanno scritto un manuale pensato per il tecnico della pubblica amministrazione che si avvicina per la prima volta alla metodologia BIM. Il testo contiene...



Nuove frontiere della progettazione BIM per l’illuminazione

Nuove frontiere della progettazione BIM per l’illuminazione

Gianluca Guarini, 2020, Maggioli Editore

Nell’ambito della progettazione Architettonica, il BIM (Building Information Modeling) è una procedura sempre più presente e, nel caso di appalti pubblici sopra un determinato importo, richiesta obbligatoriamente dalle pubbliche amministrazioni. È un importante strumento per condividere le...




Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here