Home Soluzioni progettuali Sopraelevazioni a telaio in legno, i vantaggi e un caso pratico

Sopraelevazioni a telaio in legno, i vantaggi e un caso pratico

In Trentino, la sopraelevazione di una casa esistente si integra alla perfezione nel paesaggio circostante. Vediamo la realizzazione dell'intervento, per cui è stata scelta la prefabbricazione in legno

118

Immersa nel verde e circondata dalle Dolomiti, la casa monofamiliare della famiglia Bisesti, realizzata in edilizia tradizionale, è stata in parte demolita e ricostruita per adattarsi alle nuove esigenze abitative del nucleo familiare. Dell’edificio originale, che si sviluppava su due piani, è stato mantenuto il piano inferiore, parzialmente interrato, e la ricostruzione ha interessato il piano superiore, posto a livello del terreno, con un intervento di sopraelevazione.

Vediamo la realizzazione dell’intervento, per cui è stata scelta la prefabbricazione in legno Vario Haus.

Leggi anche Ampliamenti e sopraelevazioni a telaio in legno: normativa, progetto, posa

La tecnologia della costruzione in legno a telaio di Vario Haus si presta infatti non solo per le nuove costruzioni, ma anche per sopraelevazioni ed ampliamenti di edifici esistenti, che trovano la loro migliore risposta nell’impiego di questo materiale versatile ed estremamente leggero. Ecco i vantaggi che questa tipologia costruttiva può garantire per questo tipo di interventi:

  1. Il peso dell’involucro di un telaio in legno è di circa un terzo rispetto ad una struttura tradizionale;
  2. La caratteristica di leggerezza del legno riduce anche i problemi di consolidamento strutturale delle fondamenta e, di norma, i costi;
  3. Il legno garantisce una estrema varietà a livello di scelte architettoniche;
  4. La struttura in legno offre la massima sicurezza, anche in zona sismica, dove si sconsiglia di appesantire inutilmente le strutture costruendo sopraelevazioni con materiali non leggeri;
  5. Realizzare una sopraelevazione o un ampliamento con il sistema costruttivo in legno a telaio proposto da Vario Haus, è molto più rapido che ricorrere a materiali e tecnologie tradizionali, ed il committente potrà contare sempre su tempi e costi certi (in poche settimane la soluzione può essere prodotta ed installata);
  6. La prefabbricazione consente di portare in cantiere strutture precise al millimetro, che devono solo essere montate (evitando i classici imprevisti e costi aggiuntivi del cantiere tradizionale).

Il desiderio dei committenti era quello di avere una casa che si integrasse con l’ambiente circostante e che riprendesse le facciate in legno a vista, tipiche del Trentino. Per esaudire questo desiderio, Vario Haus in questo progetto ha impiegato una facciata ventilata, rivestita in larice e isolata con un rivestimento in lana di roccia. Il legno a vista è protagonista anche all’interno dell’abitazione.

La volontà dei committenti di creare un contatto con la natura circostante si è inoltre tradotto in ampie finestre e vetrate che si aprono sul panorama delle Dolomiti. Una scelta architettonica che, però, non doveva compromettere l’efficienza energetica del progetto: Vario Haus ha quindi optato per serramenti in PVC con triplo vetro basso emissivo (Ug=0,5 W/m²°K, Uw=0,72 W/m²°K), che garantiscono le massime prestazioni e la migliore durata nel tempo.

L’edificio è dotato di pompa di calore, riscaldamento e raffrescamento a pavimento e impianto di ventilazione meccanica, per garantire un’atmosfera indoor sempre ottimale.

Per ulteriori informazioni
variohaus.it

Progettare edifici a energia zero

Progettare edifici a energia zero

Federico Arieti, 2021, Maggioli Editore

Questo volume, giunto alla seconda edizione, pone base sul presupposto che realizzare un edificio ad energia zero ed elevato comfort ambientale non significa ragionare in termini di centimetri di coibente, né di mere tematiche “impiantistiche” (rilevanti,...




Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here