Home Professionisti Concorsi 18 istruttori tecnici-manutentivi Trieste 2021. Il comune pubblica il bando di concorso

18 istruttori tecnici-manutentivi Trieste 2021. Il comune pubblica il bando di concorso

Presentazione domande entro il 12 marzo 2021. Ecco i requisiti richiesti e quali sono le prove di concorso previste dal bando (scaricabile a fine articolo).

206
18 istruttori tecnici-manutentivi Trieste 2021

La pubblicazione del bando 18 istruttori tecnici-manutentivi Trieste è avvenuta il 9 febbraio 2021 e la data entro la quale presentare la domanda è il 12 marzo 2021. Il Comune ha avviato la selezione pubblica per esami per la copertura di 18 posti a tempo pieno e indeterminato nel profilo di “Istruttore Tecnico/Manutentivo” cat. C.

I candidati possono inoltrare la domanda di partecipazione alla selezione esclusivamente in via telematica, inviando l’apposito modulo entro il termine ultimo delle ore 12.00 del 12 marzo 2021, utilizzando l’applicazione informatica disponibile all’indirizzo istituzionale.

Vediamo nel dettaglio quali sono i requisiti richiesti e quali sono le prove di concorso previste dal bando (scaricabile a fine articolo).

Vuoi conoscere i concorsi per i tecnici attivi in questo momento? Leggi qui

18 istruttori tecnici-manutentivi Trieste 2021: i requisiti

Oltre ai requisiti generali, nel bando vengono indicati i titoli di studio con i quali è possibile essere ammessi. È richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio, in alternativa:

  • diploma di scuola secondaria di secondo grado di perito edile/geometra o diploma di maturità professionale equipollente (5 anni) rilasciato da istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato, ai sensi delle norme di legge e regolamentari, che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria.

Si legge inoltre nel bando che è ammesso al concorso il candidato che, pur non essendo in possesso di uno dei titoli sopra indicati, sia in possesso di titolo di studio superiore che sia assorbente rispetto a quello richiesto. Ai fini dell’ammissione sono considerati tali i seguenti titoli:

>> Non perderti nessun articolo! Ricevi le nostre news

  • diplomi di laurea ante riforma in Architettura, Ingegneria Civile, Ingegneria Edile, Ingegneria Edile – Architettura, Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, Ingegneria Industriale, Ingegneria Meccanica, Ingegneria Navale, Pianificazione Territoriale e Urbanistica, Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Ambientale, Politica del Territorio, Urbanistica.;
  • diplomi di laurea magistrale di cui al DM 270/04 nelle classi LM-3 Architettura del Paesaggio, LM-4 Architettura e Ingegneria Edile-Architettura, LM-23 Ingegneria Civile, LM24 Ingegneria dei Sistemi Edilizi, LM-26 Ingegneria della Sicurezza, LM-33 Ingegneria Meccanica, LM-34 Ingegneria Navale, LM-35 Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, LM48 Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale;
  • diplomi di laurea specialistica di cui al DM 509/99 nelle classi 3/S Architettura del Paesaggio, 4/S Architettura e Ingegneria Edile, 28/S Ingegneria Civile, 36/S Ingegneria Meccanica, 37/S Ingegneria Navale, 38/S Ingegneria per l’Ambiente, 54/S Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale;
  • diploma di laurea triennale di primo livello nelle classi 04 Scienze dell’Architettura e dell’Ingegneria Edile, 07 Urbanistica e Scienze della Pianificazione Territoriale e Ambientale, 08 Ingegneria Civile e Ambientale, 10 Ingegneria Industriale, L-7 Ingegneria Civile e Ambientale, L-9 Ingegneria Industriale, L-17 Scienze dell’Architettura, L-21 Scienze della Pianificazione Territoriale, Urbanistica, Paesaggistica e Ambientale, L-23 Scienze e Tecniche dell’Edilizia.

>>> Può tornarti utile per la preparazione il volume  Il Codice dei contratti pubblici dopo il Decreto Semplificazioni. Clicca qui <<<

18 istruttori tecnici-manutentivi Trieste 2021: le prove d’esame

Nel bando è richiesto il superamento di una prova scritta e una prova orale.

La preselezione sarà attivata in caso di domande superiori alle 300 unità, si tratta di una prova con quesiti sia psicoattitudinali sia riguardanti le materie indicate nel bando. A tale prova sono ammessi, con riserva, tutti i candidati.

Qualora alla prova preselettiva intervenga un numero inferiore o pari a 300 candidati, la preselezione non avrà luogo e verranno ammessi alla prova scritta i soli candidati presenti all’identificazione.

Date e orari sono comunicati in corso di espletazione procedura sul sito istituzionale del comune di Trieste.

>>> Può tornarti utile per la preparazione il volume Guida ai piani di sicurezza 2.0. Clicca qui  <<<

Le materie d’esame della prova scritta, che prevede la risoluzione di appositi quiz a risposta multipla, sono:

  1. elementi sommari di costruzione e manutenzione delle strade;
  2. elementi sommari di costruzione e manutenzione degli edifici pubblici;
  3. elementi sommari di manutenzione del Verde Pubblico;
  4. leggi e regolamenti in materia di LL.PP: estimo e contabilità dei lavori pubblici;
  5. codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 50/2016 e smi);
  6. nozioni di legislazione nazionale e regionale sugli appalti di lavori;
  7. conoscenza dei principali pacchetti informatici legati al disegno assistito al computer;
  8. conoscenze sui materiali da costruzione;
  9. elementi sommari di topografia e capacità di utilizzo degli strumenti di rilievo;
  10. nozioni sul Codice dei beni culturali e del paesaggio;
  11. legislazione in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/08 e smi);
  12. norme in materia di anticorruzione, trasparenza e privacy (Legge 190/2012 – D.Lgs. 33/2013 – D.Lgs. 39/2013 – D.Lgs. 196/2003 – DPR 445/2000 e loro successive modifiche ed integrazioni);
  13. nozioni di diritto amministrativo;
  14. ordinamento degli Enti Locali.

Durante la prova orale il colloquio verterà sugli argomenti della prova scritta e verranno inoltre accertati:

  • la capacità di utilizzo delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • la conoscenza della lingua inglese.

La conoscenza della materia informatica e dell’inglese verranno valutati nel punteggio attribuito alla prova orale.

>>> Per ulteriori informazioni visita il sito del Comune di Trieste <<<

Per conoscere tutti i dettagli, scarica il bando:

>>> Bando 18 istruttori tecnici-manutentivi Comune di Trieste

Come prepararsi al concorso? Ti consigliamo il volume

Concorso Istruttore e Istruttore direttivo Area tecnica Cat. C e D negli Enti locali - Kit completo

Concorso Istruttore e Istruttore direttivo Area tecnica Cat. C e D negli Enti locali - Kit completo

Stefano Bertuzzi, Gianluca Cottarelli, 2020, Maggioli Editore

Il presente kit è un utilissimo strumento di preparazione a tutte le prove d’esame per i concorsi pubblici da Istruttore e Istruttore direttivo dell’Area tecnica (cat. C e D), indetti dagli Enti locali. È composto da:› manuale di preparazione “Istruttore e...



Foto:iStock.com/sefa ozel


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here