Home Fiscale Testo Legge di Bilancio 2021 ripubblicato in Gazzetta. Inserite le note esplicative

Testo Legge di Bilancio 2021 ripubblicato in Gazzetta. Inserite le note esplicative

Il testo è stato integrato con le note per facilitare la lettura e restano efficaci gli atti legislativi. Ecco una breve panoramica sulle novità introdotte.

2138
testo legge di bilancio 2021

Il testo Legge di Bilancio 2021 è stato ripubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 18 gennaio 2021 e contiene le note esplicative per agevolare la lettura delle disposizioni di legge modificate o soggette al rinvio.

Tuttavia è bene precisare che della legge del 30 dicembre 2020, n. 178, recante: “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023” restano invariati il valore e l’efficacia degli atti legislativi.

Il testo iniziale della Legge di Bilancio 2021 è stato pubblicata nel Supplemento ordinario n. 46/L alla Gazzetta Ufficiale – Serie generale – n. 322 del 30 dicembre 2020.

>>>Scarica il testo della legge di bilancio 2021<<<

Legge di Bilancio 2121 e i bonus edilizi

Ricordiamo che con la Legge di Bilancio 2021 sono state confermate per il nuovo anno le agevolazioni fiscali legate ai bonus edilizi e tra le novità introdotte, la più rilevante interessa la proroga al superbonus 110%, prevista al 30 giugno 2022.

Prorogati fino al 31 dicembre 2021 anche ecobonus, bonus ristrutturazioni, bonus verde e bonus facciate.

Inclusi nella manovra 2021: il rifinanziamento del bonus mobili e la detrazione del 50% per interventi di sostituzione del gruppo elettrogeno di emergenza esistente con generatori di emergenza a gas di ultima generazione.

Introdotto anche il bonus idrico per le persone fisiche residenti in Italia, pari a 1.000 euro per ogni beneficiario, da utilizzare entro il 31 dicembre 2021, al quale si aggiunge un credito d’imposta del 50% delle spese sostenute per acquisto e installazione di sistemi di filtraggio e miglioramento qualitativo delle acque destinate al consumo ed erogate da acquedotti.

Per conoscere meglio requisiti, destinatari e modalità in questo articolo abbiamo raccolto tutte le informazioni utili per ottenere i bonus edilizi previsti per il 2021.

Inoltre, per quanto riguarda l’obbligo di assicurazione per i professionisti che rilasciano attestazioni e asseverazioni, con la legge del 30 dicembre 2020, n. 178 viene specificato che non è necessario stipulare una nuova assicurazione ma è possibile integrare quella già esistente, a condizione che la polizza già stipulata non preveda esclusioni relative ad attività di asseverazione e abbia un massimale non inferiore a 500 mila euro inserendo la copertura del rischio di asseverazione come previsto all’ormai celebre art. 119 del decreto Rilancio (incentivi per l’efficienza energetica, sisma bonus, fotovoltaico e colonnine di ricarica di veicoli elettrici).

Ti consigliamo le ultime novità sulla legge di bilancio 2021, super sismabonus e super ecobonus 110%

Guida tecnica per il super sismabonus e il super ecobonus 110% - Libro

Guida tecnica per il super sismabonus e il super ecobonus 110% - Libro

Questa guida si configura come un vero e proprio prontuario di riferimento per i tecnici, chiamati a studiare e ad applicare, per la propria committenza, gli interventi di miglioramento strutturale antisismico e di efficientamento energetico degli edifici nell’ambito delle agevolazioni fiscali del 110% (i c.d. Super Sismabonus e Super Ecobonus introdotti con il decreto Rilancio).

L’opera è divisa in due parti.

La prima parte, a cura di Andrea Barocci, riporta tutte e tre le possibilità di detrazione legate agli interventi strutturali: il bonus ristrutturazione, il sismabonus, il superbonus.

Per ciascuno di essi si offre la disamina della nascita e delle possibilità di applicazione, al fine di comprenderne lo scopo e le condizioni al contorno, compreso il tema delicato delle asseverazioni.

In parallelo alla possibilità fiscale, si affronta l’allineamento con le Norme Tecniche delle Costruzioni in quanto, al di là delle detrazioni, ogni intervento dovrà essere inquadrato all’interno di un procedimento edilizio ai sensi del d.P.R. 380/2001.

La seconda parte, a cura di Sergio Pesaresi, tratta il tema del Super Ecobonus, suddividendo il percorso progettuale, per la parte finalizzata alla detrazione, in due fasi operative: lo studio di fattibilità e il progetto preliminare.

Con lo studio di fattibilità il progettista potrà verificare preliminarmente, passo per passo, se l’edificio e i committenti possiedono i requisiti richiesti dall’art. 119 del decreto Rilancio per l’accesso alla detrazione.

Nella seconda fase operativa il progettista comincerà a redigere il progetto preliminare che, combinando in modo oculato i mezzi messi a disposizione dal decreto Rilancio, dovrà soddisfare i requisiti tecnici previsti.

 

Andrea Barocci
Ingegnere, Fondatore di IDS-Ingegneria Delle Strutture, si occupa di strutture e rischio sismico sia in ambito professionale che come componente di Organi Tecnici, Comitati, Associazioni. Autore di pubblicazioni in materia e docente in numerosi corsi e seminari.
Sergio Pesaresi
Ingegnere civile, Progettista specializzato in costruzioni ecosostenibili e di bio-architettura. Consulente e Docente dell’Agenzia CasaClima di Bolzano. Progettista di case passive certificato dal Passvhaus Institut di Darmstadt (D) e accreditato presso il PHI-Ita di Bolzano. Supervisor della Fondazione ClimAbita e SouthZeb designer. Tecnico base di ARCA e Tecnico ufficiale Biosafe. Studioso delle tematiche del Paesaggio e della Mobilità Sostenibile. Docente in corsi di aggiornamento professionale e consulente di Fisica Edile.

Andrea Barocci, Sergio Pesaresi (a cura di), 2020
20.00 € 19.00 €

Preferisci acquistare tramite Amazon?

Guida tecnica per il super sismabonus e il super ecobonus 110% – libro

Foto: iStock.com/Andrii Yalanskyi

 


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here