Home Edilizia Fascicolo dell’immobile pubblico: la carta di identità degli edifici

Fascicolo dell’immobile pubblico: la carta di identità degli edifici

La Sardegna guida l'iniziativa attraverso l'istituzione del tavolo tecnico. Ogni edificio facente parte del patrimonio immobiliare dell'isola, e poi dell'Italia intera, avrà una sua carta di identità. Questa iniziativa permetterà di tenere sotto controllo l'intero ciclo di vita degli immobili. Ecco tutti i dettagli

216
fascicolo dell'immobile pubblico

Dopo essere stato inserito nel 2010 all’interno di una circolare del ministero dell’economia, il fascicolo dell’immobile pubblico è diventato attivo in Italia.

Si tratta del risultato finale di una metodologia che avrebbe consentito agli enti pubblici non territoriali di conoscere a fondo la consistenza del proprio portafoglio immobiliare.

A rendere effettiva l’iniziativa è la regione Sardegna che, attraverso una nota, ha chiamato a raccolta gli ordini e i collegi professionali, oltre alle associazioni di categoria competenti in materia nel primo tavolo tematico.

Vediamo tutti i dettagli.

Fascicolo dell’immobile pubblico: la carta di identità degli edifici

Il fascicolo dell’immobile pubblico è uno strumento essenziale per il patrimonio pubblico della PA, che consente il monitoraggio dello stato di conservazione e le situazioni di criticità.

Inoltre, oltre a sopperire alle carenze più evidenti in fatto di strutture pubbliche, la mappatura servirà per la valorizzazione e per intervenire lungo tutto il ciclo di vita degli immobili.

Leggi anche: Superbonus 110%, nuovi limiti di spesa

L’iniziativa è stata promossa dall’assessorato ai Lavori pubblici della giunta di centro-destra del governatore della Sardegna, Christian Solinas.

Come anticipato, infatti, l’isola è stata la prima in Italia a riconoscere la necessità di tenere sotto controllo il proprio patrimonio immobiliare muovendosi nella direzione del fascicolo immobiliare pubblico che, come ha affermato l’assessore regionale ai Lavori pubblici Roberto Forgia, “è una risorsa preziosa che va valorizzata“.

>> Per approfondire l’argomento casa: Legge di bilancio 2021, tutti i bonus casa per l’edilizia <<

Fascicolo dell’immobile pubblico, le procedure

Con l’istituzione del tavolo tecnico sono stati interpellati e invitati a partecipare tutti gli ordini professionali della Sardegna, la rete dei professionisti e le associazioni di categoria competenti in materia.

Tutti i partecipanti al tavolo tecnico, tra cui gli uffici dell’assessorato, “sono impegnati nella predisposizione dello schema tipo del fascicolo del fabbricato e delle linee guida con le indicazioni sulle modalità per la redazione e l’aggiornamento del fascicolo a supporto degli enti proprietari”, ha sottolineato la Regione.

Ogni edificio avrà quindi una sorta di carta di identità che permetterà alle amministrazioni di ottenere un quadro informativo puntuale sullo stato e la qualità dei fabbricati del proprio patrimonio immobiliare.

Potrebbe interessarti: Certificato di agibilità, cosa fare se non si possiede prima della vendita?

Sismabonus ed Ecobonus: il collaudo degli interventi ammissibili – eBook in pdf

Sismabonus ed Ecobonus: il collaudo degli interventi ammissibili - eBook

Sismabonus ed Ecobonus: il collaudo degli interventi ammissibili - eBook

Pietro Salomone, 2020, Maggioli Editore

Ecobonus e Sismabonus al 110% sono i nuovi strumenti messi a disposizione dal legislatore italiano per l’efficientamento energetico e miglioramento sismico del patrimonio edilizio italiano. Il presente testo ha lo scopo di fornire una serie di informazioni utili per...



Manuale del progettista per gli interventi sull’esistente

Manuale del progettista per gli interventi sull’esistente e per la redazione di Due Diligence immobiliari

Manuale del progettista per gli interventi sull’esistente e per la redazione di Due Diligence immobiliari

Marco Campagna, 2020, Maggioli Editore

I professionisti tecnici svolgono un ruolo fondamentale per ciò che concerne i titoli edilizi e le procedure abilitative, assumendosi la responsabilità delle opere edilizie assentite sotto il profilo penale, deontologico, amministrativo e civile. Per supportare i tecnici nasce dunque...



Le asseverazioni del Tecnico per il Superbonus 110% – eBook in pdf

Le asseverazioni del Tecnico per il Superbonus 110% - e-Book in pdf

Le asseverazioni del Tecnico per il Superbonus 110% - e-Book in pdf

Sergio Pesaresi, 2020, Maggioli Editore

L’asseverazione o perizia tecnica asseverata è una particolare forma di perizia in cui il relatore afferma che tutto quanto viene riportato è veritiero: si assume la responsabilità della veridicità di tutto quanto viene riportato e, di...



Foto: iStock/Natee Meepian

 


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here