Home Bonus Edilizia Sismabonus, arriva la commissione di monitoraggio

Sismabonus, arriva la commissione di monitoraggio

Per valutare l’applicazione delle linee guida per la classificazione degli edifici e proporre miglioramenti, come?

628
Sismabonus

Il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha istituito la commissione di monitoraggio, delle Linee guida per la “classificazione del rischio sismico delle costruzioni”, prevista con l’introduzione del sismabonus e le relative linee guida approvate con il DM 58/2017, poi modificato dal DM 65/2017.

Vediamo i dettagli.

Sismabonus, arriva la commissione di monitoraggio

Con l’avviamento del Sismabonus è stato necessario dettare delle linee guida per la classificazione del rischio sismico delle costruzioni:

la commissione, infatti, dovrà stabilire se le linee guida, utilizzate ai fini del Sismabonus, sono utili a mitigare gli effetti dei terremoti, salvaguardare le vite umane, contenere i costi della ricostruzione e incentivare gli interventi preventivi volontari sul patrimonio edilizio esistente.

>> Scarica le linee giuda per la classificazione sismica <<

Non solo, la commissione dovrà occuparsi di valutare il quadro normativo esistente e del coordinamento delle misure per il rinnovamento del patrimonio edilizio, in relazione alle novità introdotte con il Superbonus 110%.

L’attività della commissione, diretta dal il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT), sarà svolta con i contributi del:
Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF);
Agenzia delle Entrate;
Ministero dello Sviluppo Economico (MISE);
ENEA;
CNR;
Dipartimento della Protezione Civile.

Oltre alle figure istituzionali sono stati quindi coinvolti anche i rappresentati delle:
professioni (tecnici e commercialisti);
imprese (ANCE);
banche (ABI);
assicurazioni (ANIA).

L’obiettivo è la massima integrazione del sismabonus con gli altri interventi finalizzati anche alla riduzione del fabbisogno energetico per garantire sistemi efficienti e innovativi di controllo.

Per approfondire: Tutto su agevolazioni e bonus edilizia

I metodi di monitoraggio della commissione per il sismabonus

La commissione di monitoraggio potrà valutare la classe sismica di un edificio attraverso due metodi:
metodo convenzionale, applicabile a qualsiasi tipologia di costruzione. Esso è basato sull’applicazione dei normali metodi di analisi previsti dalle attuali NCT 2008 (scarica il file qui) e consente la valutazione della Classe di Rischio della costruzione, sia nello stato di fatto sia nello stato conseguente di intervento progettato.

> Approfondisci con: Detrazioni sismabonus, la diagnosi strutturale è il punto di partenza per ottenerle

Metodo semplificato, basato su una classificazione macrosismica dell’edificio. È indicato per una valutazione speditiva della Classe di Rischio dei soli edifici in muratura e può essere utilizzato sia per una valutazione preliminare indicativa, sia per valutare la classe di rischio in relazione all’adozione di interventi di tipo locale.

> Leggi di più in: Sismabonus 110% anche per interventi di messa in sicurezza statica

Sismabonus ed Ecobonus: il collaudo degli interventi ammissibili – eBook

Sismabonus ed Ecobonus: il collaudo degli interventi ammissibili - eBook

Sismabonus ed Ecobonus: il collaudo degli interventi ammissibili - eBook

Pietro Salomone, 2020, Maggioli Editore

Ecobonus e Sismabonus al 110% sono i nuovi strumenti messi a disposizione dal legislatore italiano per l’efficientamento energetico e miglioramento sismico del patrimonio edilizio italiano. Il presente testo ha lo scopo di fornire una serie di informazioni utili per...



Prontuario tecnico per il Sismabonus e per il Super Sismabonus – e-Book in pdf

Guida operativa per i tecnici con Procedure, interventi, asseverazione e responsabilità

Prontuario tecnico per il Sismabonus e per il Super Sismabonus - e-Book in pdf

Prontuario tecnico per il Sismabonus e per il Super Sismabonus - e-Book in pdf

Andrea Barocci, 2020, Maggioli Editore

Questo eBook si configura come un vero e proprio prontuario di riferimento per i tecnici, legato all’applicazione del c.d. Superbonus 110% per gli interventi antisismici e, in generale, sulle strutture. Nell’opera si riportano tutte tre le possibilità di detrazione legate...



Prontuario tecnico per l’Ecobonus 110%: guida passo passo per il professionista

Studio di fattibilità e progetto preliminare per gli interventi di risparmio energetico rientranti nel Superbonus 110%

Prontuario tecnico per l’ecobonus e il super ecobonus - eBook in pdf

Prontuario tecnico per l’ecobonus e il super ecobonus - eBook in pdf

Sergio Pesaresi, 2020, Maggioli Editore

Dopo il lockdown era necessario fare ripartire la filiera dell’edilizia, e il d.l. Rilancio (d.l. 19 maggio 2020, n. 34, convertito in legge 17 giugno 2020, n. 77) si propone di farlo lanciando una proposta coraggiosa e molto intrigante: un piano dal sapore keynesiano con il quale lo stato...



Foto: iStock/metamorworks


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here