Home Energia Efficienza energetica, 85 milioni ai Comuni per la progettazione. Basteranno?

Efficienza energetica, 85 milioni ai Comuni per la progettazione. Basteranno?

I fondi previsti dalla Legge di Bilancio 2020 non serviranno solo a intervenire su edifici pubblici e scuole: si prevede la messa in sicurezza di strade e di interi territori. A quando l'apertura dei cantieri?

216

Il DM 31 agosto 2020 ha ripartito i fondi destinati ai Comuni per la progettazione definitiva ed esecutiva di progetti per la messa in sicurezza del territorio dal rischio idrogeologico, l’efficientamento energetico di scuole ed edifici pubblici, la manutenzione di strade infrastrutture. Gli 85 milioni appena erogati sono la prima annualità dello stanziamento complessivo da 2,8 miliardi di euro, come previsto dalla Legge di Bilancio per il 2020.

Ma queste risorse basteranno a risanare i nostri Comuni? Quando si apriranno i cantieri? E le risorse erogate dal Decreto Agosto (DL 104/2020), quando saranno disponibili? Cerchiamo di rispondere con ordine a tutti i quesiti!

Efficienza energetica, 85 milioni ai Comuni per la progettazione. Basteranno?

La Legge di Bilancio per il 2020 ha ripartito così le risorse per la progettazione dei Comuni:
85 milioni di euro per l’anno 2020,
– 128 milioni di euro per l’anno 2021,
– 170 milioni di euro per l’anno 2022 e
200 milioni di euro annui per ciascuno degli anni dal 2023 al 2034.

Lavori entro il 15 novembre 2020 nei piccoli Comuni, pena la decadenza del contributo
Leggi l’approfondimento e la lista dei Comuni finanziati

Le richieste sono state inviate fino allo scorso 15 maggio, e hanno raggiunto quasi i 793 milioni di euro: ovviamente le risorse non sarebbero state disponibili per tutti. Per questo, è stata stilata una graduatoria che ha privilegiato gli Enti locali con maggiore incidenza del fondo cassa al 31 dicembre dell’esercizio precedente, rispetto al risultato di amministrazione risultante dal rendiconto della gestione del medesimo esercizio.

Chi riceverà effettivamente i fondi?

Su 9789 interventi considerati ammissibili, riceveranno il contributo (che sarà variabile) quelli nella posizione da 1 a 970. Il massimo compenso elargito sarà per Salerno, che si aggiudica 2 milioni di euro per la progettazione di interventi di mitigazione del rischio di erosione costiera.

Potrebbe interessarti: Superbonus 110%, servono 7 documenti per la cessione credito dalla banca

Quali sono le tempistiche?

A detta del ministero dell’Interno, i contributi saranno erogati entro il 15 ottobre 2020. Se gli Enti locali, entro 3 mesi dall’emanazione del DM 31 agosto 2020, non affideranno l’incarico di progettazione (quindi entro il 30 novembre 2020), il contributo sarà revocato.

Cosa cambia col Decreto agosto?

Il decreto ha stanziato altri 600 milioni di euro (300 per il 2020 e altri 300 per il 2021), al fine di integrare la dotazione di risorse a sostegno della progettazione dei Comuni. Non resta che attendere la graduatoria che sarà redatta dal ministero dell’Interno una volta che le risorse saranno fruibili.

Il Superbonus 110%: casi concreti e simulazioni operative

Corso online in diretta con esempi di interventi, confronti e valutazioni di convenienza, simulazioni del funzionamento della cessione del credito, dello sconto in fattura e casi pratici di ecobonus potenziato al 110%.

A cura di Matilde Fiammelli, cui sarà possibile porre domande e quesiti.

Mercoledì 16 settembre 2020 || ore 11.00-13.00.

>> INFORMAZIONI E ISCRIZIONI <<

Superbonus 110% dopo i decreti attuativi

eBook in pdf di 95 pagine sul Superbonus al 110 per cento: tutti i lavori agevolabili e le novità dopo la pubblicazione dei decreti attuativi MISE e la circolare dell’Agenzia delle entrate n. 24/E dell’8 agosto 2020.

AGGIORNAMENTI GRATIS FINO AL 31 DICEMBRE 2020

Il Superbonus 110% dopo i decreti attuativi - ebook

Il Superbonus 110% dopo i decreti attuativi - ebook

Antonella Donati, 2020, Maggioli Editore

Aggiornato con i decreti attuativi del MISE e la circolare dell'Agenzia delle entrate n. 24/E dell'8 agosto 2020. - Cessione del Credito e Sconto in fattura, detraibilità spese accessorie, limite oneri professionali, visti e asseverazioni



ebook sulle novità in edilizia dopo il DL semplificazioni

LE NOVITÀ IN MATERIA EDILIZIA DOPO IL DECRETO SEMPLIFICAZIONI (D.L. 76/2020) - eBook

LE NOVITÀ IN MATERIA EDILIZIA DOPO IL DECRETO SEMPLIFICAZIONI (D.L. 76/2020) - eBook

Lisa De Simone, 2020, Maggioli Editore

Il decreto legge 76/2020 (c.d. decreto Semplificazioni) modifica pesantemente il Testo Unico dell'Edilizia (DPR 380/2001), introducendo importanti novità in materia di semplificazione delle procedure, variazione delle definizioni degli interventi edilizi e nuove regole più...



Foto: iStock/dolgachov

Foto: iStock/cegli


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here