Home News dalle aziende Superbonus 110%, i pannelli isolanti devono rispettare i CAM

Superbonus 110%, i pannelli isolanti devono rispettare i CAM

I sistemi isolanti Settef sono disponibili con pannelli che rispettano i criteri ambientali minimi (CAM) necessari per l’accesso al superbonus 110%

255

Oltre ai Sistemi Isolanti, Settef offre un servizio di consulenza progettuale e di cantiere, formazione finalizzata alla certificazione delle competenze dell’installatore di cappotto secondo la norma UNI 11716 e un servizio di accesso alla cessione del credito. Tutti aspetti fondamentali per ottenere il massimo dall’opportunità del Superbonus 110%.

Il Superbonus o Ecobonus 110%, ossia il nuovo sgravio fiscale che consente di detrarre il 110% delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 per interventi antisismici e di efficientamento energetico con il miglioramento di almeno due classi energetiche – o il raggiungimento della migliore classe conseguibile – prevede che gli interventi di efficientamento dell’involucro mediante Sistema a Cappotto vengano effettuati con Sistemi i cui isolanti rispettino i CAM (Criteri Ambientali Minimi).

Settef – brand di Cromology Italia specializzato nelle pitture e soluzioni tecniche per la facciata – propone, con il marchio Thermophon, otto diversi Sistema a Cappotto Termico, specifici per tutte le esigenze architettoniche e progettuali.

Tutti i sistemi a cappotto Settef sono realizzabili con pannelli isolanti che rispettano i Criteri Minimi Ambientali (CAM):

  1. Thermophon P: Sistema di isolamento termico a cappotto con pannelli isolanti in EPS con collante/rasente in pasta – certificato ETA
  2. Thermophon PV: Sistema di isolamento termico a cappotto con pannelli in EPSe collante/rasante minerale in polvere – certificato ETA
  3. Thermophon PW: Sistema di isolamento termico a cappotto con pannelli isolanti in EPS o lana di roccia specifico per supporti in legno
  4. Thermophon Mineral: Sistema di isolamento termico e acustico a cappotto con pannelli isolanti in lana di rocciacertificato ETA
  5. Thermophon WF: Sistema di isolamento termico a cappotto con pannelli isolanti in fibra di legno.
  6. Thermophon Natural: Sistema di isolamento termico a cappotto con pannelli isolanti in sughero – certificato ETA
  7. PIR Thermophon HT: Sistema di isolamento termico a cappotto con pannelli isolanti in PIR con collante/rasante in polvere o pasta
  8. Thermophon K2: Sistema di isolamento termico a cappotto con pannelli isolanti in EPS o lana di roccia specifico per interventi su cappotti esistenti.

Pannelli isolanti che rispettano i CAM

I criteri tecnici da soddisfare

Esistono due tipologie di criteri da valutare per affermare che un materiale isolante rispetta i criteri ambientali minimi, ovvero:

  1. criteri generali, validi per tutti i materiali
  2. criteri specifici, validi gli isolanti

I criteri comuni a tutti i materiali da costruzione sono:

  • Disassemblabilità (decreto CAM, punto 2.4.1.1.): ossia la possibilità di disinstallare il Sistema a separarne i componenti alla fine del ciclo di vita;
  • Materia recuperata o riciclata (decreto CAM, punto 2.4.1.2.): sua presenza nel materiale, secondo quanto previsto dal decreto;
  • Sostanze pericolose (decreto CAM, punto 2.4.1.3.): loro presenza nel materiale, secondo quanto previsto dal decreto.

Un isolante che rispetta i CAM si differenzia da un isolante standard per la presenza di materiale riciclato al suo interno, che deve corrispondere a quanto riportato del decreto CAM al punto 2.4.2.9, ed essere dotato di certificazione di terza parte.

I criteri specifici per gli isolanti sono quindi i seguenti:

  • l’isolante deve essere privo di ritardanti di fiamma che siano oggetto di restrizioni o proibizioni previste da normative nazionali o comunitarie applicabili;
  • non deve essere prodotto con agenti espandenti con un potenziale di riduzione dell’ozono superiore a zero;
  • non deve essere prodotto o formulato utilizzando catalizzatori al piombo quando spruzzati o nel corso della formazione della schiuma di plastica;
  • se prodotto da una resina di polistirene espandibile, gli agenti espandenti devono essere inferiori al 6% del peso del prodotto finito;
  • se costituiti da lane minerali, queste devono essere conformi alla nota Q o alla nota R di cui al regolamento (CE) n. 1272/2008 (CLP)[leggi anche Classificazione di pericolo e altri aspetti normativi] e s.m.i. (29)
  • se il prodotto finito contiene uno o più dei componenti elencati nella seguente tabella, questi devono essere costituiti da materiale riciclato e/o recuperato secondo le quantità minime indicate, misurato sul peso del prodotto finito.

Progettazione, posa e cessione del credito

L’importanza di interlocutori competenti, dai prodotti fino alla messa in opera, per sfruttare a pieno l’opportunità del Superbonus 110%

Settef, socio fondatore di Cortexa, è stata una delle prime aziende a proporre il Sistema a Cappotto in Italia e a promuoverne l’efficacia, garantita da tre principi chiave:

  • Impiego di Sistemi a Cappotto proposti come kit e dotati di certificato ETA (secondo ETAG004), marcatura CE di sistema e – alla luce dei requisiti previsti dall’Ecobonus 110% – con isolanti che rispecchiano i Criteri Ambientali Minimi (CAM);
  • Progettazione competente e dettagliata dell’intervento;
  • Posa ad opera di installatori con competenze certificate secondo la norma UNI 11716.

Considerato che nessun’altra agevolazione per la riqualificazione degli edifici consente di accedere ad una detrazione così elevata come il Superbonus 110%, la possibilità di avvalersi di materiali sicuri, efficaci e duraturi, di progettisti e imprese competenti è fondamentale per effettuare interventi di qualità e durevoli e sfruttare a pieno questa occasione senza precedenti.

Perché ciò sia possibile, nell’ambito della riqualificazione energetica dell’involucro, Settef offre, oltre ai Sistemi a Cappotto:

  • Assistenza tecnica, progettuale e di cantiere, per la corretta progettazione e posa del cappotto
  • corso di formazione ed esame per la certificazione delle competenze dell’installatore di Sistema a Cappotto secondo la norma UNI 11716
  • accesso alla cessione del credito mediante il proprio partner, la ESCO Cremonesi, che da oltre 25 anni si occupa di efficienza energetica, per offrire il servizio di cessione del credito di imposta in caso di riqualificazione energetica con Sistema di Isolamento Termico a Cappotto Thermophon di Settef.

Per ulteriori informazioni: www.settef.it


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here