Home Bonus Edilizia Superbonus 110%, pubblicata la Guida Entrate

Superbonus 110%, pubblicata la Guida Entrate

Ecco le disposizioni dell'Agenzia, un riepilogo della disciplina, casi pratici e risposte alle domande più frequenti. Ci chiediamo: ci sono novità rispetto a quanto già sapevamo?

2381

La nuova Guida di Entrate, pubblicata il 24 luglio 2020, contiene una prima illustrazione informativa delle principali novità in materia di detrazioni introdotte dal Decreto Rilancio (divenuto legge lo scorso 17 luglio). Riporta infatti le principali indicazioni relative al Superbonus 110%: per chi vale, quando è applicabile, per quali spese, e riporta una serie di casi pratici (7 esempi realizzati partendo dalle domande più frequenti dei contribuenti).

La Guida fornisce anche spiegazioni sulla possibilità di cedere la detrazione o di richiedere al fornitore uno sconto immediato (con la possibilità per quest’ultimo di cederlo ulteriormente). Per sapere come funziona in due minuti: >> Sconto o cessione credito: istruzioni.

A questo punto, dopo mesi di analisi e discussioni sul Superbonus, ci siamo chiesti quali fossero le novità così impellenti contenute nella pubblicazione: rispetto a quanto già scritto (ad esempio: >> Il Decreto rilancio è legge: regole definitive per il Superbonus) o rispetto alla check List operativa fornita da Ance (vedi: >> Come usare i Superbonus? Check list di sintesi Ance) in realtà ben poco, e nulla dal punto di vista operativo. La seconda parte, contenente i casi pratici, è di certo più interessante e ne consigliamo la lettura.

>> SCARICA LA GUIDA ENTRATE SUPERBONUS 110% <<

Scarica qui la SELEZIONE DEI CASI PRATICI della Guida Entrate.

Cosa manca alla Guida e alle altre in circolazione? Un elenco chiaro degli interventi “trainati” con a fianco il lavoro eseguibile, la spesa prevista e le modalità operative con cui si accede al bonus. Ad esempio: si può usare il Superbonus per rifare il tetto? Come farlo, ventilato o no? Quanto costa? Come sfruttare la maxi agevolazione? Alla luce di questa analisi, facciamo una rapida rassegna degli interventi ammessi all’agevolazione con relativi casi pratici.

> Cosa sono gli Interventi trainanti e quelli trainati?

Superbonus 110%, pubblicata la Guida Entrate

Il Superbonus spetta anche per le spese sostenute per “ulteriori” interventi eseguiti congiuntamente con almeno uno degli interventi principali di isolamento termico, di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale o di riduzione del rischio sismico, qui elencati.

Leggi anche: Iva agevolata edilizia, lista dei materiali per le detrazioni

Da ricordare che, come indicato nel comma 2 del Decreto rilancio, sono ammesse anche detrazioni diverse dal superbonus, per le quali è prevista l’opzione tra sconto e cessione del credito.

Si tratta di:
ristrutturazioni | detrazione 50 per cento in dieci anni;
efficientamento energetico | detrazioni 50, 65, 75, 80, 85 per cento in 10 anni;
bonus facciate | detrazione 90 per cento in dieci anni;
consolidamento antisismico | detrazioni 50, 70,75, 80, 85 per cento in cinque o 10 anni;
– installazione di pannelli fotovoltaici | detrazione 50 per cento in 10 anni;
colonnine di ricarica | detrazione 50 per cento in 10 anni.

Interventi trainati, quali sono possibili?

Cappotto e nuovo impianto di riscaldamento negli edifici condominiali danno diritto al superbonus anche per tutti gli interventi di risparmio energetico se realizzati congiuntamente a questi ultimi. Nessun problema nel caso degli immobili unifamiliari, qualche dubbio, invece, per gli interventi nei singoli appartamenti in condominio in riferimento al termine “congiuntamente”, in considerazione dei tempi necessari per far approvare delibere di questo tipo all’assemblea, a maggior ragione ora che le assemblee sono limitate dal Covid. In ogni caso, per espressa indicazione della legge, la lista selle opere superagevolabili è quella contenuta nell’art. 14 del dl 63/2013.

Approfondisci: Ecobonus 110%, vale per le tende da sole o da interno?

Spese e detrazioni

Per quel che riguarda i singoli lavori di efficientamento energetico ammessi al superbonus se effettuati insieme al cappotto o alla sostituzione dell’impianto di riscaldamento, si tratta di:
sostituzione serramenti e infissi;
– sostituzione caldaie a gas con:

1) caldaie a condensazione di classe A;
2) caldaie a biomassa;

– installazione schermature solari;
– sostituzione globale o parziale impianti di riscaldamento con impianti dotati di:

1) caldaie a condensazione di classe A con contestuale messa a punto del sistema di distribuzione;
2) pompe di calore ad alta efficienza;
3) impianti geotermici a bassa entalpia;

– sostituzione boiler elettrici con boiler a pompa di calore;
– installazione pannelli solari per la produzione di acqua calda;
– micro-cogeneratori;
building automation.

Potrebbe interessarti: Caldaia a condensazione o pompa di calore? Quale conviene?

Altri interventi

Ecobonus 110%, vale per le tende da sole o da interno?

Superbonus 110% per rifare il tetto

NOVITÀ SUPERBONUS 110%

Aggiornato agli ultimi passaggi legislativi

SUPERBONUS 110% - eBook

SUPERBONUS 110% - eBook

Antonella Donati, 2020, Maggioli Editore

Superbonus al 110 per cento con sconto in fattura o cessione del credito per tutti gli interventi di risparmio energetico realizzati sugli interi edifici, di proprietà condominiale o privata, comprese le villette a schiera, a patto che si riduca di due classi il consumo...



NOVITÀ DECRETO RILANCIO

Ebook aggiornato con la conversione in Legge del decreto Rilancio

Decreto Rilancio: le misure in tema di lavoro e fiscalità

Decreto Rilancio: le misure in tema di lavoro e fiscalità

Flavia Silla, Rocchina Staiano, 2020, Maggioli Editore

Aggiornato al testo definitivo, l’ebook analizza l’intero corpo normativo del Decreto Rilancio, occupandosi delle singole previsioni sia in materia fiscale che in materia di lavoro. La trattazione, chiara e puntuale, permette di comprendere la portata e le ricadute pratiche delle...



Foto: iStock/Wera52


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here