Home Bonus Edilizia Superbonus, ridotti i massimali di spesa

Superbonus, ridotti i massimali di spesa

Il budget è troppo esiguo, non c'è spazio per tutti i correttivi al decreto n. 34. Ne verranno fatti soltanto quattro. E quanto manca ai decreti attuativi?

3471

Le richieste delle associazioni di categoria e della stessa maggioranza di governo, sono state molte e diversificate: i correttivi arrivati al decreto n.34 sono stati di fatto moltissimi (>> leggi: Il Superbonus ha cinque Super problemi).

Di tutti questi, ne sono stati salvati al momento soltanto quattro: la riduzione dei massimali fissati per i singoli interventi e riconosciuti per ogni unità abitativa, l’estensione dell’agevolazione alle seconde case (che dovrà tra l’altro essere una sola), l’accesso al superbonus anche ai contribuenti del terzo settore, infine  l’allungamento fino a metà del 2022 per gli interventi effettuati su immobili Iacp.

Modifiche banali? Tutt’altro, e il motivo di così tanta parsimonia, è dovuto al fatto che il budget a disposizione è veramente poco (non più di 800 milioni messo a disposizione dal Parlamento per rivedere il decreto).

Ma vediamo in dettaglio i quattro correttivi e come potrebbero modificare le carte in tavola.

Superbonus, ridotti i massimali di spesa

La più importante modifica che andrebbe a “toccare” il Superbonus, è quella della riduzione dei massimali che secondo alcune ipotesi potrebbe riguardare il cappotto termico dell’edificio. In pratica, andrebbe a differenziare tra condomini con più unità abitative (dove il massimale di spesa passerebbe dagli attuali 60 mila euro a 40 mila per ogni abitazione) e condomini con meno soggetti il cui massimale si fermerebbe a 50 mila euro.

CAPPOTTO TERMICO
10 errori da evitare nella posa

 

Gualtieri ha comunque affermato che in generale i correttivi, anche quelli rimasti “indietro”, potrebbero essere destinati a trovare spazio in futuro, ad esempio, nel decreto di luglio e con il nuovo scostamento da circa 20 miliardi che il Governo si appresta a chiedere al Parlamento.

Superbonus seconde case

L’estensione dell’agevolazione alle seconde case dovrà essere una sola (>> leggi: Superbonus 110% a tutte le seconde case).

ISOLAMENTO INVOLUCRO + POMPA DI CALORE
Limiti per la detrazione 110%

Fuori gli alberghi

Niente da fare per l’estensione del superbonus del 110% alle strutture alberghiere, così come la possibilità di allungare la vita all’agevolazione almeno fino al 31 dicembre 2022. Quest’ultima ipotesi in realtà trova maggior valore data l’incertezza che accompagna e accompagnerà per i prossimi mesi l’entrata in vigore dal 1° luglio dello sconto Irpef del 110 per cento.

RIFARE IL TETTO – SUPERBONUS
Pro e contro della ventilazione
Come accedere alla maxi detrazione

Quanto manca ai decreti attuativi?

Gualtieri al Senato ha precisato che per l’emanazione delle regole attuative del superbonus il Governo ha deciso di attendere la chiusura del «lavoro parlamentare» sul decreto (per la Gazzetta Ufficiale e l’entrata in vigore delle modifiche parlamentari vorrebbe dire non prima del prossimo 18 luglio).

>>> Nuovo ebook con i criteri per la nuova metodologia di calcolo APE, prescrizioni per nuovi edifici e ristrutturazioni, agevolazioni fiscali per l’efficienza energetica degli edifici aggiornate al Dl Rilancio e al Superbonus 110%

NOVITÀ SUPERBONUS 110% 

>> Acquista il Manuale sulle procedure per le ristrutturazioni edilizie, in omaggio riceverai la Guida al Superbonus 110% + Cessione del Credito + Altre detrazioni in edilizia.
Chi acquista dal nostro shop l’ottimo manuale di Alessandro Mezzina avrà immediatamente il PDF (di oltre 50 pagine di contenuti) con la guida che spiega tutte le novità nel settore edilizio e del risparmio energetico contenute nel DL rilancio.
Procedure per le ristrutturazioni edilizie residenziali

Procedure per le ristrutturazioni edilizie residenziali

Questo prontuario, unico nel suo genere, analizza in modo rigoroso e completo tutta la normativa nazionale (compresa quella tecnica di settore), che il professionista deve conoscere e applicare quando affronta un intervento di ristrutturazione della casa, al fine di impostare il corretto iter procedurale e amministrativo.
Si tratta di un manuale operativo che fornisce un efficace metodo di lavoro, verificato nella pratica professionale dell’Autore, da applicare per rispettare tutti gli obblighi burocratici, anche grazie al supporto fornito da 28 tabelle riepilogative di tutte le possibili casistiche e procedure, che riguardano gli interventi di ristrutturazione di edilizia residenziale.
Tutte le analisi dei procedimenti amministrativi riportati sono corredate da estratti della modulistica unica nazionale vigente, puntualmente commentati e spiegati punto per punto.
Nel prontuario il professionista tecnico troverà:
-- l’analisi della legislazione nazionale in vigore sulla ristrutturazione della casa e delle normative specialistiche e di settore (d.P.R. 380/2001, Decreti c.d. SCIA 1 e SCIA 2);
-- la spiegazione dettagliata delle leggi sul contenimento dei consumi energetici e di come applicarle in una ristrutturazione edilizia (Legge 10/1991, D.Lgs. 192/2005, D.M. 26 giugno 2015);
-- le prescrizioni di sicurezza nei cantieri per interventi di ristrutturazione (D.Lgs. 81/2008);
-- l’applicazione delle norme nella pratica: come scegliere il corretto iter burocratico;
-- l’iter burocratico completo e commentato della CILA (Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata);
-- esempi pratici di pratiche amministrative realizzate per interventi di ristrutturazione e di ampliamento.

Coloro che acquistano il volume su maggiolieditore.it riceveranno, compresa nel prezzo, la Guida al Superbonus 110% e la Cessione del Credito previsto dal c.d. Decreto Rilancio (decreto n. 34 del 19 maggio 2020) contenente:
• Gli interventi agevolati
• I requisiti di risparmio energetico
• Le regole per la cessione del credito
• Interventi abbinati
• Opzioni per le altre detrazioni


Alessandro Mezzina,  Architetto, svolge la professione nel suo studio associato di architettura e urbanistica spaziando dalle ristrutturazioni di interni fino ai piani urbanistici attuativi. Autore dal 2016 del blog ristrutturazionepratica.it con cui aiuta i committenti a orientarsi al meglio tra gli aspetti amministrativi e pratici della loro ristrutturazione.

Alessandro Mezzina, 2017, Maggioli Editore
34.00 € 32.30 €
SUPERBONUS 110% - eBook

SUPERBONUS 110% - eBook

Superbonus al 110 per cento con sconto in fattura o cessione del credito per tutti gli interventi di risparmio energetico realizzati sugli interi edifici, di proprietà condominiale o privata, comprese le villette a schiera, a patto che si riduca di due classi il consumo energetico.

Agevolazione ammessa anche per le seconde case, ma esclusa per gli immobili di lusso.

Nessuna limitazione, invece, per gli interventi in condominio.

Con l'ingresso delle seconde case sono stati rivisti i massimali di spesa ammessi all'agevolazione che variano in funzione del numero di immobili in condominio.

Chiarito che in caso di sconto in fattura, questo non potrà superare l'importo dei lavori, per cui il bonus pari al 110 per cento della spesa sarà riconosciuto esclusivamente nel caso in cui si intenda utilizzare la detrazione direttamente o effettuare la cessione del credito.

Confermata la possibilità di sconto in fattura o cessione del credito anche per il bonus facciate al 90 per cento, e per le detrazioni “ordinarie” per ristrutturazione e risparmio energetico.

Opzione solo per i lavori effettuati nel 2020 e 2021.

Asseverazione e visto di conformità obbligatori per il superbonus.

Nell'ebook l'analisi delle disposizioni previste dopo il passaggio parlamentare del decreto.

 

Antonella Donati
È giornalista professionista, ha al suo attivo diversi anni di giornalismo parlamentare con particolare attenzione all’approvazione delle misure di carattere finanziario e alle manovre di bilancio. In questo ambito si occupa espressamente di tematiche fiscali, contributive e previdenziali. È autrice di numerosi volumi, articoli e saggi in materia.

Antonella Donati, 2020, Maggioli Editore
13.58 € 11.54 €

Fonte: Il Sole 24 Ore

Foto: iStock/piola666


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here