Home Bonus Edilizia Isolamento involucro più pompa di calore, limiti per la detrazione 110%

Isolamento involucro più pompa di calore, limiti per la detrazione 110%

Cappotto, isolamento tetto dall’esterno e isolamento terrazzo abbinato a cambio della caldaia. Come funziona per il limite di detrazione al 110%? Ogni intervento mantiene il suo plafond di spesa?

1506

Sulla scia dell’interesse destato dal Superbonus, in molti si stanno muovendo e richiedono preventivi alle imprese per iniziare i lavori in casa. I dubbi principali riguardano i cosiddetti “tetti di spesa”, perché se è vero che la nuova detrazione è al 110%, come funziona con i singoli interventi o quelli abbinati? Quali limiti si hanno di detrazione al 110%? 

Prendiamo in considerazione alcuni quesiti che trattano questa tematica.

Isolamento involucro più pompa di calore, limiti per la detrazione 110%

QUESITO. Nel caso di casa singola adibita ad abitazione principale su cui verranno fatti sia l’isolamento dell’intero involucro (cappotto, isolamento tetto dall’esterno e isolamento terrazzo) sia la sostituzione degli infissi e il cambio della caldaia con pompa di calore con rifacimento massetti per installare impianti radiante, quali limiti si hanno di detrazione al 110%? 60 isolamento + 30 pompa di calore o ulteriori quote per infissi e impianto radiante? Nelle spese per gli infissi rientrano le opere murarie necessarie al loro innalzamento per portarle alla quota minima di legge? Si può accedere all’intervento di risanamento globale per 150 mila € previsto prima del rilancio?
Infine l’eventuale installazione di un impianto fotovoltaico con accumulo e ricarica per auto elettrica, avrebbe un budget tutto suo?

PANNELLI SOLARI
Uso privato in condominio, come si fa?

RISPOSTA. Di norma, interventi diversi beneficiano di differenti plafond di spesa. Quindi, il cappotto termico con i requisiti del Superbonus (compreso il miglioramento di due classi energetiche) ha un limite di spesa di 60 mila euro per unità, cui si aggiungono altri 30 mila euro se si interviene sull’impianto termico.
Lo stesso vale per i lavori eseguiti “congiuntamente”, come individuati dal Dl Rilancio. Restano in vigore anche le altre detrazioni, tra cui l’ecobonus per la riqualificazione globale di edifici, che ha la detrazione del 65% fino a un importo di 100 mila euro, cui corrisponde una spesa massima di circa 153.800 euro ed è attualmente in scadenza il 31 dicembre 2020 (il Superbonus vale fino al 2021).

RIFARE IL TETTO – SUPERBONUS
Pro e contro della ventilazione
Come accedere alla maxi detrazione

Detrazione ristrutturazione – Agganciare un vecchio intervento al Superbonus

QUESITO. Ho progettato un intervento di manutenzione straordinaria per la mia casa unifamiliare per il quale posso contare sul bonus del 50% restituito in 10 anni, per un importo complessivo di 80 mila euro. Ora, se a questo intervento associo anche la realizzazione di un cappotto termico, che migliori la classe energetica di due classi, per un importo di 50 mila euro, potrei effettivamente far rientrare tutto nel superbonus, spendendo solo 40 mila euro (il 50% dei costi di ristrutturazione) e cedendo tutto il resto del credito a banche o impresa?

RISPOSTA. Può sicuramente agganciare il vecchio intervento ma bisogna intendersi cosa significhi bisogna attendere le norme definitive e le interpretazioni per capire se questo aggancio può farlo in corsa, nel caso cioè che lei abbia già asseverato il progetto e avviato l’intervento. (>> Leggi: >> Decreto rilancio, per il Superbonus 110% serve attestazione Ape).
Se invece non è ancora partito con l’intervento tradizionale, lo può agganciare certamente Resta comunque il vecchio sconto del 50% mentre accede alla cessione del credito più larga. Se poi saranno 40 mila euro o una cifra diversa dipenderà dal trattamento che le farà la banca. In linea di massima il 10% eccedente la spesa dell’agevolazione principale dovrebbe ripagare anche il resto e lei paga 40 mila.
IDENTIKIT DETRAZIONE RISTRUTTURAZIONE
Vale il 110% anche per interventi già avviati
Tutto su manutenzione ordinaria, straordinaria,
restauro conservativo e ristrutturazione
NOTA BENE
Vale la pena di ricordare che c’è anche il Sismabonus al 110%. >> Leggi le tecniche per passare a classi di rischio superiori e accedere alle detrazioni.

>> Non perdere:

Ecobonus e risparmio energetico. Le novità e le conferme 2020 con quesiti risolti

Ecobonus e risparmio energetico. Le novità e le conferme 2020 con quesiti risolti

Lisa De Simone, 2020, Maggioli Editore

Ecobonus confermato con aliquote al 50 e 65 per cento a seconda dei lavori. Detrazioni più elevate per gli interventi in condominio. Sempre ammessa la cessione del credito. Previsto anche lo sconto in fattura ma solo per i lavori condominiali di importo superiore ai 200.000 euro relativi...



NOVITÀ SUPERBONUS 110% 

>> Acquista il Manuale sulle procedure per le ristrutturazioni edilizie, in omaggio riceverai la Guida al Superbonus 110% + Cessione del Credito + Altre detrazioni in edilizia.
Chi acquista dal nostro shop l’ottimo manuale di Alessandro Mezzina avrà immediatamente il PDF (di oltre 50 pagine di contenuti) con la guida che spiega tutte le novità nel settore edilizio e del risparmio energetico contenute nel DL rilancio.
Procedure per le ristrutturazioni edilizie residenziali

Procedure per le ristrutturazioni edilizie residenziali

Alessandro Mezzina, 2017, Maggioli Editore

Questo prontuario, unico nel suo genere, analizza in modo rigoroso e completo tutta la normativa nazionale (compresa quella tecnica di settore), che il professionista deve conoscere e applicare quando affronta un intervento di ristrutturazione della casa, al fine di impostare...



SUPERBONUS 110% - eBook

SUPERBONUS 110% - eBook

Antonella Donati, 2020, Maggioli Editore

Superbonus al 110 per cento con sconto in fattura o cessione del credito per tutti gli interventi di risparmio energetico realizzati sugli interi edifici, di proprietà condominiale o privata, comprese le villette a schiera, a patto che si riduca di due classi il consumo...



Fonte: Il Sole 24 Ore

Foto: iStock/maselkoo99


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here