Home in evidenza Nuovo TU edilizia, tutti pronti alla rivoluzione?

Nuovo TU edilizia, tutti pronti alla rivoluzione?

Dal fascicolo del fabbricato alla riduzione dei titoli abitativi, dalla certificazione di sostenibilità degli immobili all'agevolazione delle demolizioni-ricostruzioni. Ecco cosa ci aspetta

1556

Lo avevamo annunciato qualche mese fa, dopo tanto tentennare e innumerevoli revisioni, il nuovo Testo Unico delle Costruzioni sembra pronto. Dalle ultime indiscrezioni sembra che il testo sarà ultimato entro luglio, e conterrà le ultime novità dettate dal tavolo tecnico istituito presso il Consiglio Superiore dei lavori pubblici, e sarà pertanto una grossa revisione del Testo Unico dell’Edilizia (DPR 380/2001). (>> Leggi: Nuovo Testo Unico delle Costruzioni, ci siamo (quasi)). Potremmo dire, era ora!, dato che ormai il testo mostra con tutta evidenza i suoi anni.

Le novità principali? Dalla riduzione del numero dei titoli abilitativi all’incentivazione di demolizioni e ricostruzioni, dall’eliminazione della procedura dell’autorizzazione sismica preventiva all’istituzione del fascicolo del fabbricato; infine, l’istituzione della certificazione di sostenibilità degli immobili. Per questo parliamo di rivoluzione.

Nuovo TU edilizia, siamo pronti alla rivoluzione?

C’era bisogno di tante modifiche? e, soprattutto, quanto hanno inciso sul fondamento concettuale della materia? L’aggiornamento sullo stato dei lavori arriva dal Ministero delle Infrastrutture, che ha risposto a un’interrogazione della deputata Chiara Braga che chiedeva notizie in merito al nuovo Testo Unico.

SUPERBONUS – INFISSI E FINESTRE
Come usufruire della maxi detrazione al 110%?

Il Ministero ha risposto che il tavolo tecnico ha predisposto una bozza di provvedimento, costituita da oltre 130 articoli, distribuiti in quattro Titoli: contenuti e disposizioni generali, disciplina dell’attività edilizia, resistenza e stabilità delle costruzioni, sostenibilità delle costruzioni.

Testo e procedure più “snelle”

La vera rivoluzione culturale e concettuale del nuovo TU sarebbe una ristrutturazione organica (e dopo tanti interventi parziali ce ne sarebbe bisogno) che diventi stabile nel prossimo futuro.

Nello specifico, il Ministero assicura che su alcuni temi particolarmente rilevanti, sono in corso approfondimenti che mirano a riorganizzare il complesso corpus normativo del settore delle costruzioni, per favorire in modo concreto la ripresa delle attività, la rigenerazione urbana e lo snellimento delle procedure.

RIFARE IL TETTO – SUPERBONUS 110%
Istruzioni per la maxi detrazione + pro/contro della ventilazione

Le novità del TU costruzioni

Le principali modifiche allo stato attuale delle cose mirano a:
ridurre il numero dei titoli abilitativi;
– favorire i processi di demolizione e ricostruzione;
eliminare la procedura dell’autorizzazione sismica preventiva;
– disciplinare in modo più chiaro le procedure per la realizzazione delle opere di interesse statale;
istituire il fascicolo del fabbricato, nel contesto di un sistema integrato del territorio che l’Agenzia del Catasto sta mettendo a punto;
istituire il concetto di classe di rischio di una costruzione, in particolare quella sismica, con l’intento di incrementare la conoscenza del patrimonio edilizio, anche al fine della riduzione del rischio sismico;
– favorire la sostenibilità delle costruzioni attraverso, ad esempio, l’impiego di materiali eco-sostenibili o di riciclo e la demolizione selettiva;
istituire la certificazione di sostenibilità degli immobili.

CAPPOTTO TERMICO
Riduci di 2 classi il consumo energetico dell’edificio e accedi al Superbonus 

>>> Potrebbe interessarti:

Interventi locali su edifici esistenti

Interventi locali su edifici esistenti

Questo manuale tecnico-pratico aiuta il progettista (architettonico, impiantista e strutturale) che si accinge a effettuare un intervento di tipo “locale” su un fabbricato esistente. Frutto dell’esperienza pluriennale degli Autori nell’ambito della progettazione sul costruito esistente, l’opera, lungi dall’essere un mero elenco di istruzioni pratiche da seguire pedissequamente, tratta il tema degli interventi locali con taglio operativo sempre tenendo in considerazione che questa tipologia di interventi deve agire sul fabbricato senza snaturarne il funzionamento originario, a garanzia della sicurezza di persone e cose. Nel manuale si individuano le opere che rientrano nella categoria “intervento locale” in accordo con le NTC 2018, meglio esplicitate dalla Circolare applicativa n. 7/2019. Sono proposte anche alcune tipologie di intervento che possono perseguire le finalità indicate dal Legislatore. L’opera tratta anche gli interventi tipologici catalogati in funzione della tipologia strutturale dell’edificio esistente (costruzioni sismo-resistenti in muratura, calcestruzzo armato o acciaio), fornendo indicazioni sulla scelta dell’intervento ottimale in base al sistema costruttivo. Completano la trattazione preziosi consigli operativi sulle accortezze da avere nella preparazione dei dettagli costruttivi. I capitoli finali affrontano la progettazione degli interventi locali con la redazione dei modelli di calcolo globale e offrono una rassegna di interventi “a prima vista” locali ma che in realtà comportano effetti peggiorativi sulla costruzione, il tutto corredato da spunti quantitativi e analitici; infine sono proposti due casi studio di interventi locali su un fabbricato in c.a. prefabbricato e su una porzione di casolare in muratura con l’applicazione delle detrazioni previste dal Sismabonus.


Francesco Cortesi
Ingegnere, libero professionista nell’ambito della progettazione e direzione dei lavori strutturali di nuovi fabbricati e di interventi sugli edifici esistenti. Attualmente si occupa di interventi di recupero su edifici danneggiati dal sisma che ha colpito il Centro Italia nel 2016.

Laura Ludovisi
Ingegnere, svolge l’attività di libero professionista, come progettista strutturale, direttore dei lavori e coordinatore per la sicurezza, interessandosi in modo particolare del consolidamento e recupero di edifici esistenti. Tra i lavori svolti si annoverano progetti di miglioramento sismico di edifici danneggiati dal sisma (Umbria 1997, L’Aquila 2009, Emilia-Romagna 2012, Centro Italia 2016).

VOLUMI COLLEGATI:
La progettazione strutturale su edifici esistenti, F. Cortesi, L. Ludovisi, V. Mariani, I ed. 2018
Metodi pratici per il rinforzo di elementi strutturali, S. Ferretti, I ed. 2018

Leggi descrizione
Francesco Cortesi, Laura Ludovisi, 2019, Maggioli Editore
29.00 € 27.55 €

NOVITÀ SUPERBONUS 110% 

>> Acquista il Manuale sulle procedure per le ristrutturazioni edilizie, in omaggio riceverai la Guida al Superbonus 110% + Cessione del Credito + Altre detrazioni in edilizia.
Chi acquista dal nostro shop l’ottimo manuale di Alessandro Mezzina avrà immediatamente il PDF (di oltre 50 pagine di contenuti) con la guida che spiega tutte le novità nel settore edilizio e del risparmio energetico contenute nel DL rilancio.
Procedure per le ristrutturazioni edilizie residenziali

Procedure per le ristrutturazioni edilizie residenziali

Questo prontuario, unico nel suo genere, analizza in modo rigoroso e completo tutta la normativa nazionale (compresa quella tecnica di settore), che il professionista deve conoscere e applicare quando affronta un intervento di ristrutturazione della casa, al fine di impostare il corretto iter procedurale e amministrativo.
Si tratta di un manuale operativo che fornisce un efficace metodo di lavoro, verificato nella pratica professionale dell’Autore, da applicare per rispettare tutti gli obblighi burocratici, anche grazie al supporto fornito da 28 tabelle riepilogative di tutte le possibili casistiche e procedure, che riguardano gli interventi di ristrutturazione di edilizia residenziale.
Tutte le analisi dei procedimenti amministrativi riportati sono corredate da estratti della modulistica unica nazionale vigente, puntualmente commentati e spiegati punto per punto.
Nel prontuario il professionista tecnico troverà:
-- l’analisi della legislazione nazionale in vigore sulla ristrutturazione della casa e delle normative specialistiche e di settore (d.P.R. 380/2001, Decreti c.d. SCIA 1 e SCIA 2);
-- la spiegazione dettagliata delle leggi sul contenimento dei consumi energetici e di come applicarle in una ristrutturazione edilizia (Legge 10/1991, D.Lgs. 192/2005, D.M. 26 giugno 2015);
-- le prescrizioni di sicurezza nei cantieri per interventi di ristrutturazione (D.Lgs. 81/2008);
-- l’applicazione delle norme nella pratica: come scegliere il corretto iter burocratico;
-- l’iter burocratico completo e commentato della CILA (Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata);
-- esempi pratici di pratiche amministrative realizzate per interventi di ristrutturazione e di ampliamento.

Coloro che acquistano il volume su maggiolieditore.it riceveranno, compresa nel prezzo, la Guida al Superbonus 110% e la Cessione del Credito previsto dal c.d. Decreto Rilancio (decreto n. 34 del 19 maggio 2020) contenente:
• Gli interventi agevolati
• I requisiti di risparmio energetico
• Le regole per la cessione del credito
• Interventi abbinati
• Opzioni per le altre detrazioni


Alessandro Mezzina,  Architetto, svolge la professione nel suo studio associato di architettura e urbanistica spaziando dalle ristrutturazioni di interni fino ai piani urbanistici attuativi. Autore dal 2016 del blog ristrutturazionepratica.it con cui aiuta i committenti a orientarsi al meglio tra gli aspetti amministrativi e pratici della loro ristrutturazione.

Leggi descrizione
Alessandro Mezzina, 2017, Maggioli Editore
34.00 € 32.30 €
SUPERBONUS 110% DOPO IL DECRETO RILANCIO. TUTTI I LAVORI AGEVOLABILI - eBook

SUPERBONUS 110% DOPO IL DECRETO RILANCIO. TUTTI I LAVORI AGEVOLABILI - eBook

Superbonus al 110% per tutti gli interventi di risparmio energetico realizzati sugli interi edifici, di proprietà condominiale o privata, ma solo nel caso in cui l'immobile unifamiliare sia destinato a prima casa.
Il bonus potrà essere ceduto alle imprese a fronte di uno sconto in fattura, e le imprese potranno a loro volta cederlo alle banche in cambio di liquidità.
Queste stesse opportunità sono previste, di qui fino al 31 dicembre del 2021, anche per il bonus facciate al 90%, e per le detrazioni “ordinarie” per ristrutturazione e risparmio energetico.

Nell'ebook l'analisi delle norme appena entrate in vigore.

Antonella Donati
È giornalista professionista, ha al suo attivo diversi anni di giornalismo parlamentare con particolare attenzione all’approvazione delle misure di carattere finanziario e alle manovre di bilancio. In questo ambito si occupa espressamente di tematiche fiscali, contributive e previdenziali. È autrice di numerosi volumi, articoli e saggi in materia.

Leggi descrizione
Antonella Donati, 2020, Maggioli Editore
14.90 € 12.67 €

Foto: iStock/AaronAmat


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here