Home Fiscale Superbonus per sostituire infissi e finestre

Superbonus per sostituire infissi e finestre

È possibile usufruire della maxi detrazione esclusivamente per questo intervento? Chi ne ha diritto?

2455

Con l’arrivo del Decreto Rilancio, in molti si sono chiesti se il Superbonus 110% sia valido anche per sostituire gli infissi. Di norma, prima della maxi detrazione, il bonus finestre è sempre stato concesso per interventi che migliorano l’efficienza energetica dell’edificio.

In questo bonus rientrano la fornitura e posa in opera di finestreporte d’ingressoscuri, persiane, avvolgibili, cassonetti (e suoi elementi accessori, purché tale sostituzione avvenga simultaneamente a quella degli infissi), tende da sole (a condizione che non siano orientate a nord).

Anche la sostituzione dei vetri rientra tra le spese agevolabili per il miglioramento delle caratteristiche termiche dei componenti vetrati esistenti. Attenzione però alle zanzariere, non sono incluse in nessun bonus, nemmeno in quello per le ristrutturazioni.

Vediamo in dettaglio le novità a seguito del Dl Rilancio e cosa è cambiato per sostituire gli infissi.

Superbonus per sostituire infissi e finestre

Per avere diritto al Superbonus 110% è necessario che i lavori apportino un miglioramento di almeno 2 classi energetiche (>> leggi: Superbonus, come migliorare la classe energetica di un edificio) o che tale miglioramento rappresenti il massimo tecnicamente raggiungibile, tramite:
– coibentazione di almeno il 25% delle pareti dell’edificio (cappotto termico), con un tetto massimo di 60 mila euro per ogni unità abitativa;
– installazione di impianti di riscaldamento utilizzando caldaie a condensazione o pompe di calore, con un tetto massimo di 30 mila euro per ogni unità abitativa.

Con l’esecuzione di uno di questi interventi, è possibile abbinare anche la sostituzione degli infissi e delle schermature solari come tende da sole, tende tecniche e persiane (fino a un massimo di 60 mila euro) o impianti fotovoltaici (fino a un massimo di 48 mila euro).

ECOBONUS 110% – FOTOVOLTAICO
Bisogna rispettare una condizione
Leggi l’approfondimento

Va ricordato che è prevista la possibilità di cedere il credito all’impresa che effettua i lavori, alle banche o agli istituti finanziari (anche se ancoranon ci sono disposizioni del tutto chiare in merito).

Chi certifica la procedura?

Un professionista, probabilmente un termo-tecnico, dovrà certificare che i lavori eseguiti rispettino le normative, e che i costi sostenuti sono in linea con eventuali verifiche di congruità da parte di Agenzia delle Entrate. Le ripercussioni, in caso di dichiarazioni false, possono anche essere penali.

>> RIFARE IL TETTO COL SUPERBONUS: pro e contro della ventilazione

Conviene iniziare subito i lavori?

È possibile usufruire del Superbonus dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021. I tempi potrebbero sembrare ampi, ma alcuni lavori, come quelli di coibentazione (e ancor di più quelli di consolidamento antisismico) hanno di norma tempi lunghi, e in alcune regioni non si possono realizzare in inverno per motivi climatici.

Inoltre, non è da sottovalutare il problema delle assemblee condominiali, slittate negli ultimi mesi, anche se con la videoconferenza sembra che il problema sia risolto. (>> Leggi:  Condominio, assemblea in videoconferenza: tutte le regole).

SUPERBONUS 110%
Per sostituire la caldaia.
Conviene sempre? Quali spese sono agevolabili?

Conclusione

Per la sostituzione di finestre comprensive di infissi, è tuttora valido il bonus del 50% edilizio se c’è modifica di materiale, forma e/colore, su una spesa fino a 96 mila euro per ristrutturazioni.

Oppure si può ricorrere all’ecobonus al 50% in singole unità (spesa di 120 mila euro) e 65% su parti comuni (spesa di 92.307 euro per unità), con specifici requisiti di isolamento.

Cos’ha aggiunto il Dl Rilancio?
La possibilità di cessione o sconto del bonus. Inoltre, l’aliquota sale al 110% se l’intervento è “congiunto” a uno di quelli principali del Superbonus per risparmio energetico (come approfondito a inizio articolo).

SUPERBONUS – INTERVENTI ABBINATI
Cappotto + nuovo impianto di riscaldamento
Ecco come funziona

>> Sul tema consigliamo:

Efficienza energetica degli impianti tecnologici

Efficienza energetica degli impianti tecnologici

Enea Pacini, 2019, Maggioli Editore

Il sistema edificio-impianto è di fondamentale importanza per ottenere prestazioni energetiche ottimali e rispondere così alla crescente esigenza di realizzare o trasformare manufatti edilizi a bassa efficienza in strutture con alte o altissime prestazioni. Purtroppo, gli impianti...



NOVITÀ SUPERBONUS 110% 

>> Acquista il Manuale sulle procedure per le ristrutturazioni edilizie, in omaggio riceverai la Guida al Superbonus 110% + Cessione del Credito + Altre detrazioni in edilizia.
Chi acquista dal nostro shop l’ottimo manuale di Alessandro Mezzina avrà immediatamente il PDF (di oltre 50 pagine di contenuti) con la guida che spiega tutte le novità nel settore edilizio e del risparmio energetico contenute nel DL rilancio.
Procedure per le ristrutturazioni edilizie residenziali

Procedure per le ristrutturazioni edilizie residenziali

Alessandro Mezzina, 2017, Maggioli Editore

Questo prontuario, unico nel suo genere, analizza in modo rigoroso e completo tutta la normativa nazionale (compresa quella tecnica di settore), che il professionista deve conoscere e applicare quando affronta un intervento di ristrutturazione della casa, al fine di impostare...



SUPERBONUS 110% DOPO IL DECRETO RILANCIO. TUTTI I LAVORI AGEVOLABILI - eBook

SUPERBONUS 110% DOPO IL DECRETO RILANCIO. TUTTI I LAVORI AGEVOLABILI - eBook

Antonella Donati, 2020, Maggioli Editore

Superbonus al 110% per tutti gli interventi di risparmio energetico realizzati sugli interi edifici, di proprietà condominiale o privata, ma solo nel caso in cui l'immobile unifamiliare sia destinato a prima casa.Il bonus potrà essere ceduto alle imprese a fronte di uno sconto in...



Foto: iStock/aywan88


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here