Home in evidenza Coronavirus: per i geometri c’è il vademecum del libero professionista

Coronavirus: per i geometri c’è il vademecum del libero professionista

Come gestire condomìni, cantieri e atti immobiliari prestando attenzione a tutte le restrizioni vigenti? Ecco la guida del CNG

805

Ormai lo sappiamo: le attività professionali, anche se non sono state sospese, devono essere svolte in modo tale da garantire la sicurezza. Già capire quali di queste possono rimanere operative, perché necessarie, e considerando tutti i Dpcm sinora pubblicati, è un lavoro costante. (Per il quadro attuale, regione per regione, leggi: Chiudi Italia, le regole delle regioni per i cantieri edili).

In aiuto ai suoi iscritti, il Consiglio Nazionale dei Geometri e Geometri Laureati (CNGeGL) ha pubblicato un vademecum che spiega come orientarsi nelle mansioni concernenti l’amministrazione condominiale, i cantieri edili, il catasto, la sicurezza antincendio e le valutazioni immobiliari.

Coronavirus: ecco il vademecum del libero professionista

Com’è fatto il documento?

È suddiviso in base agli ambiti di intervento e contiene le modalità operative consigliate per lo svolgimento delle seguenti attività:
– amministrazione condominiale;
– cantieri edili;
– catasto;
– periti estimatori danni da avversità atmosferiche;
– sicurezza antincendio;
– valutazioni immobiliari.

Leggi anche: Bonus 600 euro per Professionisti, ti spetta? Ecco come saperlo

Per quanto riguarda i lavori di coordinamento in cantiere, per le attività non sospese, il CNG suggerisce ad esempio di adeguare il Piano di sicurezza e coordinamento: andranno valutate le prescrizioni di profilassi anti-contagio previste dai Dpcm, e di conseguenza bisognerà verificarne l’applicabilità nel contesto del proprio cantiere.

Se le regole stabilite non sono concretamente applicabili, per alcune fasi o per l’intero cantiere, il Coordinatore in esecuzione dovrà provvedere a informare il Committente dell’obbligo di sospensione delle fasi non attuabili, o dell’obbligo di sospensione dell’intero cantiere.

Cosa indica la guida per le altre attività?

Per quanto riguarda l’ambito del catasto, nonostante l’elevata informatizzazione del sistema, il CNG evidenzia che le attività risentono in maniera considerevole delle restrizioni, e che l’unica modalità operativa resta quella del potenziamento dello smart working.

Per le attività legate al condominio, spiega quali servizi essenziali sono assicurati e quali attività richiedono particolare attenzione.

Infine, per l’antincendio e le valutazioni immobiliari, sono suggerite alcune modalità di azione.

Approfondisci con: Mutui prima casa, la moratoria esclude giovani coppie e neo-proprietari

>> Scarica il vademecum del CNGeGL

Ti potrebbe interessare:

PRONTUARIO OPERATIVO PER L’IVA AGEVOLATA IN EDILIZIA

PRONTUARIO OPERATIVO PER L’IVA AGEVOLATA IN EDILIZIA

Lisa De Simone, 2020, Maggioli Editore

Sempre novità in materia di IVA in edilizia. Dall’Agenzia delle entrate interessanti chiarimenti in particolare in materia di beni finiti e di installazione e manutenzione degli ascensori. Nell’ebook una serie di indicazioni utili per dare una risposta alle tante...



Foto: iStock/adamkaz


Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here