Home Fiscale Il Bonus facciate blocca i cantieri

Il Bonus facciate blocca i cantieri

Ma non avrebbe dovuto risollevare e rimettere in moto l'edilizia italiana? Ecco i problemi che bloccano l'agevolazione

298

Il bonus facciate al 90% è in vigore dallo scorso 1° gennaio, come ben saprete, ma ci sono molte lacune da parte del Fisco, che ancora non ha fornito adeguate indicazioni applicative, e il testo di legge è davvero poco comprensibile. Tutte queste dinamiche, insieme, stanno letteralmente rallentando se possibile il settore edile.

Prendiamo spunto dall’approfondimento di Cristiano Dall’Oste e Saverio Fossati di Edilizia e Territorio per capire cosa sappiamo di certo sul Bonus Facciate.

Il Bonus facciate blocca i cantieri, perché?

>> Quali sono i lavori agevolabili?
Sono gli interventi «finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna», compresi «quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna». Inoltre, aggiunge che sono premiati solo i lavori «su strutture opache della facciata, su balconi o su ornamenti e fregi». (Commi da 219 a 224 dell’articolo 1 della legge 160/2019).

Ma il dubbio è relativo anche a cosa si intenda per facciata “esterna”: niente detrazione se la facciata è esterna MA rivolta verso una corte interna?

Leggi anche: Bonus facciate, per quale intonaco vale?

>> Cappotto termico, ecobonus o bonus facciate?
Se i lavori sulla facciata (esclusa tinteggiatura e pulitura) sono influenti dal punto di vista termico o interessano più del 10% dell’intonaco, bisogna rispettare i requisiti di isolamento termico richiesti dai Dm Sviluppo 11 marzo 2008 e 26 giugno 2015.

Serve quindi un cappotto termico che potrebbe avere: il bonus facciate, l’ecobonus (al 65% o al 70%) o la detrazione del 50% sulle ristrutturazioni (che non richiede requisiti di efficienza energetica). Quale scegliere? 

>> Chi sono i beneficiari?
La norma cita esclusivamente la «detrazione dall’imposta lorda», poi richiama gli adempimenti del Dm 41/1998, riferito a un bonus Irpef. Se però prevale la legge, la detrazione dovrebbe spettare anche ai soggetti Ires (società di capitali ed enti non commerciali), al pari dell’ecobonus.

Approfondisci anche: Bonus mobili, la nuova Guida di febbraio 2020

>> Qual è la spesa massima?
Non c’è un tetto massimo
, e questo potrebbe aiutare soprattutto i proprietari di singole unità immobiliari, che non avrebbero, per esempio, il limite di 96 mila euro per le ristrutturazioni.

>> Quali sono gli edifici ammessi?
La legge parla di «edifici esistenti», stessa terminologia usata per l’ecobonus, che si applica anche a immobili non residenziali.

>> In quali Zone urbanistiche vale?
Zone A e B
. Gli immobili al di fuori di queste aree non sono agevolate.

>> Come procedere nei condomini?
È probabile che siano necessarie almeno due assemblee in condominio: la prima per presentare le varie possibilità (alla presenza di un consulente tecnico ed eventualmente di un termotecnico) e delegare il consiglio di condominio all’elaborazione di un capitolato.

Ti potrebbe interessare: Bonus ristrutturazioni, pronti a sostituire le porte interne?

La seconda per scegliere il preventivo e deliberare spese e ripartizione. Maggioranza necessaria: quella degli intervenuti (che devono essere almeno un terzo dei condòmini), che rappresenti almeno 500 millesimi.

>> Come pagare i lavori?
Al momento bisogna usare i bonifici “parlanti” con la causale del 50% sulle ristrutturazioni (come accaduto per il sismabonus e il bonus mobili, quando ancora serviva il bonifico tracciabile). Comunque, è bene ricordare che un eventuale errore nella causale è ritenuto formale, purché scatti la ritenuta sul bonifico.

Ecco l’eBook con tutte le NOVITA’ (e le conferme) in materia fiscale che riguardano l’edilizia nella Legge di Bilancio 2020:

BONUS FACCIATE E AGEVOLAZIONI FISCALI 2020 IN EDILIZIA

BONUS FACCIATE E AGEVOLAZIONI FISCALI 2020 IN EDILIZIA

Lisa De Simone, 2019, Maggioli Editore

Esordisce dal 1° gennaio 2020 il nuovo Bonus Facciate che garantisce un super sconto fiscale del 90% per il miglioramento e l’abbellimento delle facciate degli edifici. Nella Manovra Finanziaria 2020 non c’è solo questa importante novità. Accanto al super bonus,...




Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here