Home News dalle aziende L’utilità di un montascale: perchè installarlo?

L’utilità di un montascale: perchè installarlo?

Montascale mobili e montascale fissi, dimensioni, installazione e manutenzione, prezzi e agevolazioni, barriere architettoniche

45
montascale

Un montascale è un impianto di sollevamento che agevola le persone anziane, disabili o invalide nelle attività quotidiane, come salire le scale o superare ostacoli e barriere architettoniche. Per venire incontro a esigenze particolari della persona e al tipo di abitazione, esistono in commercio tantissimi tipi di montascale (o servoscala), adatti a essere installati sia all’interno che all’esterno di case private, condomini, negozi ed edifici pubblici.

Si tratta di dispositivi per salire le scale abbastanza semplici da installare, che non richiedono opere murarie invasive e possono essere montati in meno di mezza giornata. Una volta installato il montascale viene collaudato e, se questa fase va a buon fine, è pronto per essere utilizzato.

Montascale: le diverse tipologie

Montascale mobili e montascale fissi

Un impianto montascale può essere mobile o fisso. Nel primo caso parliamo di montascale scoiattolo, a cingoli o ruote, che possono essere facilmente trasportati in caso di trasloco ma hanno lo svantaggio di dover essere guidati da un accompagnatore formato.

I montascale fissi invece possono essere a pedana/piattaforma oppure a poltroncina. I primi servono principalmente per il trasporto delle carrozzine, mentre i secondi sono più indicati per le persone anziane che hanno difficoltà motorie nel salire le scale.

I montascale a poltroncina sono generalmente composti da: un seggiolino , che può essere o meno ripiegabile, un joystick di accensione e comando e vari dispositivi di sicurezza, che permettono di arrestare il dispositivo automaticamente in caso di ostacoli imprevisti.

Dimensioni, installazione e manutenzione

Prima di installare un montascale è necessario valutare alcune dimensioni strutturali della scala: non solo lunghezza e larghezza, ma anche spazi necessari per l’imbarco e lo sbarco della poltroncina/piattaforma, eventuale vicinanza a porte o finestre e conformazione della scalinata.

Proprio per la necessità di adattarsi a diversi tipi di abitazione, i montascale vengono realizzati su misura e necessitano di un adeguato sopralluogo prima dell’installazione e di un’assistenza tecnica post vendita puntale e precisa.

Prima di acquistare un servoscala assicurati, dunque, di affidarti a una ditta seria che possa seguirti durante tutte le fasi: dall’installazione alla manutenzione del montascale. Un montascale è, infatti, composto da parti meccaniche ed elettroniche che necessitano di una manutenzione constante (almeno una ogni semestre). Tanto che la legge italiana prevede l’obbligo di stipulare un contratto di manutenzione per il montascale.

In questo senso la scelta di un’azienda che abbia sede vicino casa tua può essere una buona soluzione per avere una rapida risposta sia per le ordinarie opere di manutenzione, sia in caso di riparazioni urgenti o altri imprevisti.

Quanto costa un montascale?

Prezzi e agevolazioni

Tutti gli elementi sopracitati incidono ovviamente anche sui costi. Un montascale per una scala dritta, ad esempio, è una soluzione semplice e lineare che avrà sicuramente un prezzo minore rispetto a un dispositivo per scale curve o a chiocciolInfatti a.

Prima di sapere quanto costa un montascale è necessario effettuare un sopralluogo per verificare alcune condizioni preliminari: la tipologia dell’installazione (interno/esterno), il dislivello da superare, la conformazione della scala, il numero di piani da collegare, le rifiniture più adatte, eventuali servizi aggiuntivi (servizio di manutenzione, garanzia, ecc…).

Generalmente i prezzi base dei montascale partono da circa 2500-3000 euro, tuttavia se si possiedono determinati requisiti è possibile usufruire di alcune agevolazioni o sgravi fiscali. Ad esempio i portatori di handicap godono dell’Iva agevolata al 4% e della detrazione IRPEF al 19% per le spese sanitarie riguardanti i mezzi di deambulazione, locomozione e sollevamento. Tra cui l’acquisto di montascale, servoscala, piattaforme e sedie cingolate.

Inoltre l’installazione di un montascale elettrico rientra tra gli interventi di ristrutturazione edilizia utili all’abbattimento delle barriere architettoniche, previsti dal Decreto Sviluppo. Questo significa che fino al 31/12/2019 si ha diritto a usufruire di una detrazione della spesa fino al 50% dell’importo complessivo.

Se ritieni di essere in possesso dei requisiti utili per accedere agli sgravi e alle agevolazioni sull’acquisto dei montascale, rivolgiti alla ASL del comune in cui risiedi e presenta i documenti necessari al tuo rivenditore di fiducia.


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here