Home News dalle aziende Prefabbricati, dispositivi antisismici: le caratteristiche di Safe+

Prefabbricati, dispositivi antisismici: le caratteristiche di Safe+

Rinforzare gli edifici esistenti migliorandone la risposta dissipando l'energia sismica e garantendo un incremento della sicurezza sul lavoro

70

Da un’esperienza ventennale nello studio e sviluppo di nuove tipologie di sistemi di rinforzo per gli edifici esistenti, Fibre Net, in collaborazione con l’ingegnere Giovanni Bulferetti, ha sviluppato due famiglie di dispositivi antisismici che consentono di vincolare gli elementi strutturali, al fine di migliorare o adeguare la risposta sismica locale e globale degli edifici prefabbricati.
Vediamone le caratteristiche.

Dispositivi antisismici per prefabbricati: SAFE+

Prevenzione, contrasto, sicurezza

Model A e Model B, questi i nomi dei due dispositivi della linea SAFE+ marcati CE e sviluppati secondo una tecnologia brevettata unica nel genere, rappresentano un’efficace soluzione per prevenire e contrastare i danni da sisma sulle strutture prefabbricate costruite fino al 2000 in zone oggi riqualificate come sismiche.

L’installazione dispositivi antisismici SAFE+, che non interferisce con le attività produttive in corso e non richiede modifiche strutturali dell’immobile, garantisce un incremento della sicurezza sul luogo di lavoro. In caso di terremoto, i dispositivi della linea SAFE + assolvono alla funzione di collegamento meccanico fra elementi strutturali e non, permettendo al contempo di dissipare l’energia sismica.

Al raggiungimento degli spostamenti massimi Model A e Model B entrano in funzione modificando la risposta della struttura. Successivamente all’evento sismico gli stessi non dovranno essere sostituiti ma basterà una semplice manutenzione per ripristinarne la piena funzionalità.

Dispositivi antisismici per prefabbricati: SAFE+

Ipotesi di intervento

Di seguito alcuni esempi di diverse tipologie di edifici industriali con alcune ipotesi indicative di intervento.

Dispositivi antisismici per prefabbricati: SAFE+

Vantaggi applicativi ed economici

Un intervento finalizzato all’incremento della sicurezza di capannoni prefabbricati che preveda l’adozione di dispositivi antisismici SAFE+ rappresenta una soluzione efficace sia in termini di vantaggi applicativi che economici. Vediamoli di seguito.

Vantaggi applicativi Vantaggi economici
■ Non richiede modifiche strutturali dell’immobile ma, anzi, mantiene lo schema statico e la rigidezza originali.
Migliora la capacità sismica della struttura.
■ È di facile e veloce installazione con minima produzione di polveri o fumi.
■ È programmabile per aree indipendenti, senza interferire con l’attività in essere né con impianti o altre installazioni.
■ In caso di sisma, diversamente da altri dispositivi, SAFE+ non deve essere sostituito ma basterà una semplice manutenzione per ripristinare la piena funzionalità del sistema.
Riduce i costi di manutenzione
Evita il fermo di produzione/attività.
Tutela il valore delle immobilizzazioni (impianti, macchinari, materiali).
Permette una valorizzazione dell’immobile.
■ Consente una riduzione dei premi assicurativi.
Riduce i rischi di infortuni correlati all’inadeguatezza dell’edificio.
Concorre a preservare la salute del personale e delle attività insediate.
■ Gode degli incentivi Sismabonus. 

Per maggiori informazioni: www.fibrenet.it/system/safe


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here