Home Professionisti Qualità della formazione: come si sono evolute le norme

Qualità della formazione: come si sono evolute le norme

Quali sono i requisiti per un sistema di gestione che consenta di dimostrare la capacità di condividere l’acquisizione e lo sviluppo di conoscenze?

75

La formazione è un’attività fondamentale per lo sviluppo delle imprese e della società. Per questo motivo, UNI ha deciso di adottare le norme ISO sui servizi di formazione professionale, addestramento dei lavoratori e formazione nell’area del tempo libero, e di organizzare l’evento “Qualità della formazione: l’evoluzione delle norme” dedicato alla presentazione (agli operatori, ai committenti, ai finanziatori) del pacchetto di norme che definisce i requisiti per l’erogazione di servizi di qualità da parte di organizzazioni operanti nell’ambito della formazione.

La UNI ISO 21001 “Sistemi di gestione per gli organismi di istruzione e formazione. Requisiti e raccomandazioni per la loro applicazione” specifica i requisiti per un sistema di gestione che consenta a tali organizzazioni di dimostrare la capacità di fornire, condividere e facilitare l’acquisizione e lo sviluppo di conoscenze e competenze, in conformità ai requisiti legali e normativi.

La nuova norma “manda in pensione” la UNI ISO 29990 che specificava anche i requisiti del servizio per i fornitori di formazione non formale, ora definiti dalla UNI ISO 29993. Completano il pacchetto le norme UNI ISO 29992 sulla valutazione dei risultati di formazione e la UNI ISO 29991 sulla formazione linguistica.

Quando e dove?
Qualità della formazione: l’evoluzione delle norme
Milano, 25 giugno 2019
Sede UNI, Via Sannio 2

Scarica il programma


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here