Home News dalle aziende Qualità dell’acqua: impianti per prevenire ristagni e batteri

Qualità dell’acqua: impianti per prevenire ristagni e batteri

Viega, azienda tedesca di impianti idrotermosanitari, firma il riscaldamento di una villa del '700 appena restaurata a Pietrasanta, ai piedi delle Alpi Apuane, in Versilia.

29

Una bella dimora di villeggiatura, su due piani, con vista sul Monte Altissimo da un lato e Forte dei Marmi dall’altro, interni arricchiti da affreschi d’epoca, soffitti a cassettoni e materiali pregiati. I bagni rivestiti in marmo. Questo e altro si può ammirare nella Villa di Pietrasanta, ai piedi delle Alpi Apuane, in Versilia.

La delicata opera di ristrutturazione dei nuovi proprietari ha comportato il rifacimento completo degli impianti. Sia per quanto riguarda la qualità dell’acqua potabile che per la sicurezza del riscaldamento Termo Solar di Pistoia, la committenza ha scelto raccordi e tubazioni garantiti da Viega.

L’azienda ha messo a punto soluzioni che garantiscono agli impianti la massima tenuta nonché la tutela dell’igiene e della qualità dell’acqua. Specie in un edificio che può restare chiuso per mesi, è infatti fondamentale prevenire ogni possibile ristagno e potenziale focolaio di batteri.

La gamma delle tubazioni e dei raccordi Viega ha permesso di realizzare impianti di adduzione acqua e riscaldamento orientati a offrire massima sicurezza e prestazione. Il servizio tecnico Viega ha collaborato con l’azienda Termo Solar nella scelta di Viega Smartpress, un sistema di tubi multistrato con raccordi a pressare di acciaio inossidabile e bronzo di alta qualità. Il mix tra materiale plastico PE-Xc e alluminio garantisce alle tubazioni un’ottima resistenza alle temperature e un eccellente effetto memoria.

Qual è il cuore tecnologico del sistema?

Il raccordo a pressare, progettato in modo da ottimizzare il passaggio dell’acqua con minime riduzioni del diametro interno e raggi di curvatura arrotondati utili a favorire il flusso. Gomiti doppi e raccordi a T disassati sono pensati per la realizzazione di schemi in serie o ad anello, in modo da favorire un ricambio frequente dell’acqua, limitando i tempi di stagnazione nonché il rischio di proliferazione di batteri.

Le caratteristiche del sistema

Oltre che per la qualità dei materiali, Viega Smartpress si caratterizza per la velocità di installazione: tutti i raccordi disponibili (da 16 e 63 mm sono privi di o-ring, un accorgimento ideato da Viega che permette di sveltire la posa. I tubi non necessitano infatti di calibratura né sbavatura ottenendo un risparmio di tempo fino al 30% rispetto a raccordi plastici tradizionali.

Dovendo lavorare in un contesto di così alto pregio, non potevo che proporre Viega Smartpress per l’impianto di acqua potabile” racconta Stefano Casucci titolare dell’azienda Termo Solar “Quando abbiamo illustrato i vantaggi derivanti dall’impiego di raccordi realizzati in acciaio inossidabile e bronzo (con attestazione di conformità al D.M. 174/04 per acqua destinata al consumo umano) la committenza ha immediatamente concordato con la scelta di Viega Smartpress. Noi che da anni riconosciamo a Viega una superiorità tecnologica siamo più sicuri degli impianti che realizziamo e delle prestazioni che si ottengono.

Quelli che possono apparire piccoli dettagli generano in realtà enormi differenze: basti pensare ai raggi di curvatura o alle sezioni di passaggio dell’acqua, in Viega Smartpress decisamente maggiori rispetto ad altri prodotti multistrato sul mercato. 

L’abbattimento dei tempi di posa ci ha permesso non solo di garantire tempi rapidi per l’installazione ma anche di prestare maggiore attenzione d attività che troppo spesso vengono trascurate come il collaudo. Proprio l’attenzione ai dettagli è spesso un motivo di scelta da parte della committenza, e ci favorisce dunque nell’acquisizione di commesse”.

Il dispositivo di sicurezza SC-Contur, di cui sono dotati tutti i raccordi di Viega Smartpress, consente di rilevare giunzioni non pressate già in fase di riempimento, sia nel caso di impiego acqua che di gas inerte o aria.

Viega è stato scelto anche come partner anche per il design nei locali bagno dove è stato utilizzato il sistema di scarico a parete Viega Advantix Vario per la zona doccia realizzata completamente in marmo.

Un sistema modulare che può essere adattato in lunghezza da 30 fino a 120 cm in base al reale spazio disponibile, consentendo inoltre un’ottimizzazione in termini di lunghezza oltre che di tempi di posa. Grazie a questo aspetto lo scarico può essere perfettamente adattato alla reale larghezza della doccia, ottimizzando la gestione delle pendenze a pavimento. Con una profondità di soli 25 mm lo scarico a parete può essere installato anche su pareti leggere oltre che su muratura piena.

Infine bisogna precisare che la speciale conformazione del sifone riduce al minimo il deposito di residui al suo interno, limitando le operazioni di pulizia alla semplice rimozione periodica del filtro capelli in dotazione.

Per maggiori informazioni – www.viega.it


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here