Home News dalle aziende Sicurezza antincendio in un magazzino verticale: come fare

Sicurezza antincendio in un magazzino verticale: come fare

I raccordi Megapress di Viega, nei sistemi antincendio, sostituiscono la pressatura alla saldatura e aumentano la sicurezza in cantiere

139

La SBS di Miasino in provincia di Novara, uno dei maggiori produttori e distributori di accessori di elettronica di consumo (per smartphone e tablet) d’Italia e d’Europa, ha utilizzato i raccordi a pressare metallici Viega Megapress e Megapress S XL per l’impianto antincendio del nuovo magazzino verticale dell’azienda.

La superficie su cui sono stati installati i raccordi è di 9.000 mq.

Sicurezza antincendio: l’utilizzo di Viega Megapress

Nati dalla ricerca Viega per semplificare la realizzazione di impianti con tubi di acciaio a parete normale neri, zincati o preverniciati, i raccordi Megapress sono particolarmente indicati nei sistemi antincendio perché sostituiscono alla saldatura la più moderna e affidabile pressatura che aumenta la sicurezza in cantiere. La pressatura a freddo evita infatti la formazione di fiamme e gas, escludendo quindi misure o vigilanza antincendio a totale beneficio dell’installazione.

Velocità e affidabilità

La pressatura con l’utensile Pressgun-Press Booster di 250 raccordi nei tubi con diametri 2”, 2” ½ e 3” ha permesso di realizzare circa 700 metri di tubazioni riducendo, grazie a Megapress, i tempi di montaggio fino all’80% rispetto alla classica saldatura.

Per pressare tubi fino a 3” di diametro in pochi secondo è stato utilizzato un “amplificatore di coppia” inserito sulle pressatrici Viega e posizionato con la sua ganascia ad accoppiamento snodato integrata sulle corone di pressatura Megapress S XL.

Realizzare un’installazione tramite pressatura è davvero veloce, comodo e sicuro. Da quando Viega, di cui conosco l’affidabilità di tutti i sistemi a pressare, ha lanciato Megapress, ha reso possibile pressare anche i tubi di acciaio a parete normale (in questo caso specifico di tipo preverniciato industrialmente), trasferendo anche su questo materiale tutti i vantaggi tipici dei sistemi a pressare”, spiega Yuri Pazzini, titolare dell’impresa installatrice F.lli Pazzini.

Sicurezza e collaudo dell’impianto

Dettaglio dell’idrante (foto: Viega)

Tutti i raccordi sono dotati di SC-Contur, un dispositivo di sicurezza che rileva giunzioni non pressate già durante il riempimento dell’impianto per la prova di tenuta. Un anello separatore davanti all’elemento di tenuta protegge la guarnizione durante l’inserimento del tubo mentre una ghiera dentata assicura al raccordo una resistenza meccanica superiore. L’intera installazione può essere controllata con un’unica prova di tenuta sia nel caso della prova a secco, nell’intervallo da 22 mbar a 3 bar, che di prova di tenuta ad acqua in un intervallo compreso tra 1 e 6,5 bar.

Una caratteristica dei sistemi Viega che apprezzo da sempre e che ho ritrovato anche in Megapress è la sicurezza” afferma soddisfatto Yuri Pazzini, che si è occupato direttamente dell’installazione dell’impianto antincendio nel magazzino di Miasino. Il dispositivo SC-Contur è stato infatti prezioso per agevolare il collaudo dell’impianto. “Una soluzione ideale sia nel caso di prova ad acqua (a partire da 1 bar) che a secco (a partire da 22 mbar). L’impianto del magazzino SBS ha richiesto una sola verifica di tenuta grazie a un’ottimizzazione della tolleranza fra raccordo a pressare e tubo di acciaio”.

Immagine in apertura – Magazzino verticale di SBS (foto: Viega)


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here