Home News dalle aziende Impermeabilizzazione edifici storici: restauro di due hotel

Impermeabilizzazione edifici storici: restauro di due hotel

126

Gli hotel storici sono una componente fondamentale del patrimonio artistico ed architettonico delle città che li ospitano.

Il loro restauro deve essere eseguito rispettando la struttura originale dell’edificio e impiegando soluzioni ad alte prestazioni, tipiche dei sistemi impermeabilizzanti liquidi Triflex, impiegati per il Grand Hotel National di Lucerna e il Palace Hotel Usedom

Impermeabilizzazione per balconi storici

Al Grand Hotel National di Lucerna

Il Grand Hotel National di Lucerna è stata inaugurato quasi 150 fa da due leggendari nomi del mondo dell’hotellerie e dell’ospitalità: César Ritz noto in tutto il mondo per la sua abilità nell’ospitalità e definito anche “king of hoteliers, and hotelier to kings” e Auguste Escoffier, rinomato cuoco francese fondatore della rivista L’Art Culinaire.

Il Grand Hotel National di Lucerna fonde la sua gloriosa tradizione con il carisma dell’ospitalità contemporanea. L’affascinante architettura del Grand Hotel National troneggia sulle sponde del lago di Lucerna e richiama l’atmosfera e l’architettura dei castelli francesi dei secoli XVII e XVIII così come quella dei palazzi del Rinascimento.

A eccezione di alcune modifiche interne, necessarie per il mantenimento e la fruibilità dell’edificio, le parti principali – atrio, sala da pranzo, scala e facciata – sono state mantenute nello stile originale del Rinascimento francese.

Nel corso degli anni la sostanza costruttiva della facciata è stata però deteriorata dall’azione degli agenti atmosferici, la cui particolare aggressività è determinata dalla sua vicinanza con il lago: tracce di umidità, crepe e muschio ne rovinavano la bellezza, mettendone a repentaglio anche la tenuta. La sfida più grande in fase di restauro della facciata è stata sicuramente rappresentata dai numerosi dettagli e decori che caratterizzano i balconi, realizzati a mano ai tempi della costruzione dell’edificio.

La ristrutturazione della facciata richiedeva dunque il massimo livello di maestria e i migliori prodotti per garantire un ottimo risultato sia a livello estetico che a livello funzionale. Per proteggere i balconi dall’azione degli agenti atmosferici, dal deterioramento e dalle infiltrazioni d’acqua, Il sistema selezionato per l’intervento di restauro è stato Triflex BTS-P, un sistema di impermeabilizzante a base di resina liquida (PMMA) resistente all’usura, sviluppato espressamente per balconi, portici e terrazze soggetti a sollecitazioni meccaniche puntuali massime. Il sistema impermeabilizzante Triflex, armato con tessuto non tessuto, utilizzato su tutta i balconi dell’hotel, protegge gli elementi costruttivi portanti in modo sicuro ed è stato selezionato per i suoi innumerevoli vantaggi:

  • tempi di indurimento brevissimi;
  • superficie finale senza giunti e saldature;
  • perfetta impermeabilizzazione di dettagli anche complicati;
  • resistenza all’idrolisi e alle aggressioni degli agenti atmosferici;
  • possibilità di posa su vecchie impermeabilizzazioni senza la necessità di demolire la struttura preesistente;
  • efficacia di tempi e costi per interventi su edifici di grandi dimensioni e di grande importanza storica;
  • intervento che non altera le caratteristiche originali dell’edificio.

Restauro del tetto mantenendone l’aspetto originale

Al Palace Hotel Usedom

Quasi nessun hotel situato sulla costa baltica può contare gli anni di storia del Palace Hotel di Usedom. L’edificio, dallo stile tardo classico, è stato inaugurato nel maggio del 1900, dopo un periodo di costruzione durato due anni. Questo hotel a 5 stelle, edificio storico protetto e importante patrimonio culturale dell’isola di Usedom, con il passare degli anni ha subito danni legati a problemi di impermeabilizzazione del tetto.

 

La copertura del tetto si è deteriorata e non è più stata in grado di isolare la struttura sottostante. A questo si è aggiunta l’insufficiente ventilazione, portando ad una importante infiltrazione di umidità che ha causato un significativo danno a numerose camere dell’albergo.

In termini di salvaguardia del bene artistici, nella ristrutturazione del tetto dell’edificio il progetto prevedeva la completa preservazione dell’aspetto originale, con la copertura in lamiera di zinco titanica. La società appaltatrice dei lavori, sensibile rispetto alla delicatezza dell’intervento, ha optato per l’impiego del sistema impermeabilizzante liquido Triflex ProDetail, ideale per impermeabilizzare il tetto della struttura con le massime prestazioni anche nella gestione dei dettagli più complessi.

Le classiche coperture bituminose – a differenza dei sistemi Triflex, creano infatti punti di giuntura che permettono l’infiltrazione di acqua e umidità. La natura liquida del sistema Triflex ha consentito di impermeabilizzare la copertura senza creare punti di giuntura, che avrebbero potuto causare infiltrazioni di acqua e umidità. Il risultato finale è una nuova impermeabilizzazione che protegge la copertura e la grondaia originale che circonda la superficie del tetto.

Per informazioni: www.triflex.com


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here