Home News dalle aziende Klimahouse 2019, le startup in corsa per l’Award dedicato al “fattore umano”

Klimahouse 2019, le startup in corsa per l’Award dedicato al “fattore umano”

The Human Factor è il tema della terza edizione del Klimahouse Award. Dal 23 al 26 gennaio incontri tematici e matchmaking con partner strategici. Premi speciali dell’Agenzia CasaClima e BIMobject, oltre a quello del pubblico, che per la prima volta potrà votare il progetto migliore.

86
klimahouse award

Dal portale che individua abitazioni green, al sistema che permette di riutilizzare un’importantissima risorsa come l’acqua. Oppure i pannelli di ultima generazione che producono e immagazzinano energia solare, il servizio online che individua il grado di sicurezza sismica di un edificio, proponendo soluzioni ad hoc, o proposte innovative che puntano all’edilizia 0.0, con edifici a zero consumi e nessun impatto sull’ambiente.

The Human Factor: il tema del 2019

Queste le idee di alcune delle 29 startup selezionate per Klimahouse Startup Award 2019. Un’edizione della competition, la terza, che vede la fiera specializzata di Bolzano sempre più al centro d’Europa, con startup che provengono, oltre che dall’Italia, da Portogallo, Germania, Svizzera e Austria. Il tema di questa edizione, in programma dal 23 al 26 gennaio, sarà The Human Factor. L’attenzione si focalizza così sulle conseguenze che avrà per l’uomo lo sviluppo delle tecnologie dedicate allo smart building, allo smart living e alla smart city.

Il tutto tra novità e conferme: ci sarà infatti l’istituzione del premio del pubblico, che potrà votare durante le giornate di fiera, e la creazione di un nuovo premio, BIMobject, oltre alla conferma dell’award speciale dell’Agenzia CasaClima. Il montepremi totale sarà di 30mila euro, in servizi, per una gara sempre più serrata: dalle 29 startup selezionate rimarranno prima 10 finaliste e poi le 3 «superfinaliste» che si giocheranno il gradino più alto del podio.

“L’edizione 2019 dell’award pone l’uomo, e la terra in cui abita, al centro” spiega Thomas Mur, direttore di Fiera Bolzano. “Abbiamo voluto prendere spunto dall’ecosistema altoatesino, che mette insieme uomo, natura e innovazione. Un mix ottimamente rappresentato dal NOI (Nature of Innovation) Techpark, il primo parco scientifico ispirato alla natura: aperto un anno fa, conta già numeri elevati di aziende e ricercatori che ci operano. Una vera e propria cittadella dell’innovazione nel cuore delle Alpi, baricentro fra Nord e Sud d’Europa”.

“Klimahouse Startup Award è sempre più una competition punto di riferimento a livello internazionale”, spiega il direttore scientifico della manifestazione, Luca Barbieri. “Con la partnership dei principali incubatori dell’Europa centrale, mette al centro giovani imprenditori e aziende già affermate. Nasce così un ambiente stimolante, di
scambio reciproco, dove le idee accelerano e diventano concrete. Ed è in questo modo che l’innovazione si mostra nella sua forza: un cambiamento positivo che vede l’uomo e il suo benessere come guida”.

Klimahouse Startup Award: le startup selezionate

Le startup selezionate Klimahouse Startup Award, promosso da Fiera Bolzano e NOI Techpark, offrirà quattro giornate all’insegna dell’innovazione, con incontri tematici e matchmaking tra startup, imprese e partner strategici, per le startup green del futuro. Ed ecco quelle che animeranno il village dell’innovazione: Aakhon Re, BeOn Energy, Bettiol, Caemate, Calchèra San Giorgio, Calligaris Group, CasaLogica, City.box Schnellbau, Cool Roof Company, Cover App, Delios, DomoSmart, Erm House Style, Greenovation, Immobilgreen Italia, Mas Roof, MyWarm-Italia, Nexux Tlc, Nuvap, Paleadomus, PietraNet, PlanRadar, Pronto Sisma, Rethink, Sagiwa “Terawall”, Solaxess Sa, Start&Partners, Tante Lotte Design, Tekno Point Italia.

L’edizione 2019 del premio viene promossa in collaborazione con l’International Living Future Institute, organizzazione non governativa nata a Seattle – da quest’anno con una presenza in Europa e un ufficio al NOI Techpark – che dal 2006 promuove Living Building Challenge, il più rigoroso e avanzato standard di certificazione di sostenibilità che si applica all’ambiente costruito.

Klimahouse Startup Award, quando sapremo il vincitore?

Per sancire la collaborazione la Ceo dell’International Living Future Institute, Amanda Sturgeon, autrice del libro Creating Biophilic Buildings, aprirà con uno speech la finale del Klimahouse Startup Award in programma il 25 gennaio. Ogni giorno sono previste diverse session pitch per consentire alle startup partecipanti di presentarsi al pubblico di Klimahouse: la giuria tecnica selezionerà, nel corso delle prime tre giornate di manifestazione, prima dieci, poi tre startup che si contenderanno il primo premio nel corso della finalissima in programma al NOI Techpark.

KLIMAHOUSE AWARD, presso KLIMAHOUSE 2019
Fiera internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia
Fiera Bolzano, 23 – 26 gennaio 2019


Condividi

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here